fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Manchester United – Inter: analisi tattica, statistiche e pronostico

Sabato 20 Luglio, alle ore 13:30, si terrà il match tra Manchester United e Inter, valido per il primo turno di International Champions Cup. Il torneo ospitato in diverse Nazioni vede come squadre partecipanti alcune delle massime esponenti dei principali campionati, come Arsenal, Juventus, Tottenham, ma anche Fiorentina, Chivas e Benfica. Vediamo dunque il pronostico di Manchester United – Inter.

Manchester United – Inter: più di una semplice amichevole

Ricordiamo anzitutto la vera natura di questo torneo: si tratta di una serie di amichevoli, organizzate sotto forma di torneo, che coprono un buon arco di tempo (16 Luglio – 10 Agosto) e che rappresentano un’ottima occasione per potersi confrontare in vista dell’imminente inizio di campionato.

Nel match di Sabato vedremo due squadre che provengono da stagioni differenti sul piano dei risultati. Il Manchester United, tra le due, è la compagine uscita con le ossa rotte. Per i Red Devils l’inserimento di Solskjær come nuovo allenatore ad inizio anno è sembrata la scelta idonea, e i primi risultati avevano dato un bagliore di speranza: peccato che la squadra non sia mai riuscita a trovare una vera identità di gioco, concludendo il campionato in sesta posizione, valida soltanto per le qualificazioni all’Europa League. A Manchester sembra essere iniziata una piccola diaspora di talenti, perché sono ormai certe le partenze di due pilastri come Lukaku e Pogba: entrambi i giocatori hanno già manifestato la volontà di partire e, se così fosse, Solskjær potrebbe restare senza un’ossatura di prima qualità. Viceversa l’Inter proviene da una situazione molto più rosea. Dopo aver concluso il campionato in quarta posizione e aver guadagnato per il secondo anno di fila la qualificazione diretta alla Champions League, i nerazzurri hanno (quasi certamente) trovato nuova linfa nell’arrivo di Antonio Conte per la panchina: un profilo di altissimo livello, che mancava ormai da anni a Milano. A ciò va affiancata una campagna acquisti da non sottovalutare: Godìn, Sensi, Lazaro e Barella sono profili che mixano esperienza e freschezza di energie.

pronostico manchester united inter

Manchester United – Inter, analisi prepartita e statistiche

Le squadre partecipanti all’ICC, e in generale a qualsiasi torneo composto da match amichevoli durante l’estate, arrivano alle prime partite in una condizione di azzeramento quasi totale: schemi, energie, mentalità e approccio vanno ridisegnati in vista della nuova stagione. Ciò vale soprattutto per l’Inter, che a differenza dello United ha cambiato allenatore e la svolta sarà piuttosto netta.

E’ bene dunque analizzare le prestazioni delle due compagini a campionati conclusi. Il Manchester United, come già detto, proviene da una stagione sicuramente non esaltante, segnata da 19 vittorie, 9 pareggi e 10 sconfitte, a fronte di una differenza reti per nulla rassicurante: 65 gol fatti e 54 subiti. Una squadra capitanata in tutti i sensi praticamente da un solo uomo, Paul Pogba, primatista per i Red Devils in tre diverse statistiche: media voto (7.4, contro 7.0 per Shaw ed Herrera, neo acquisto del PSG), gol segnati (13, superando addirittura le punte Lukaku e Rashford a quota 12 e 10) e assist (quota 9). Il francese ex Juve ha dimostrato al mondo intero di essere un autentico fenomeno e queste cifre lo dimostrano.

A Manchester sembra esserci stato un problema in attacco, dato che figura terza per tiri in porta per match (5.9) e seconda per grandi occasioni mancate (61), ma contemporaneamente quinta per gol per partita (1.7). D’altro canto nemmeno la difesa ha fatto gridare al miracolo: i Red Devils hanno concluso a quota 1.4 gol subiti per partita (basti pensare ai rivali del City, a quota 0.6).

Sulla sponda Inter invece le considerazioni sono diverse. I nerazzurri hanno sfoderato una delle difese più rocciose del campionato, come testimoniano i 33 gol subiti, seconda miglior difesa dopo la Juventus. Anche per l’Inter però sembra esserci stato un problema a livello offensivo, dato che il miglior marcatore è stato l’altalenante (e già fuori rosa) Mauro Icardi a quota 11 gol. L’Inter è prima per grandi occasioni mancate (63) e quinta per tiri in porta a match (5.2), cifre che dimostrano come le capacità per arrivare sotto porta ci siano, ma non siano mai state sfruttate appieno. Con la scelta di Antonio Conte per la panchina, i nerazzurri sembrano aver trovato la figura giusta per ridare slancio all’attacco: la difesa è pressoché perfetta, grazie anche all’arrivo del Flaco Godìn e alla permanenza di Skriniar, ma necessiterà di maggior costanza e cattiveria sotto porta: il probabile arrivo di Lukaku, diretto rivale in questo match (ma solo sulla carta: il belga non è partito con la squadra) darà nuovo peso alle sfuriate offensive dei nerazzurri.

Sfrutta il pronostico di Manchester United – Inter e queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Manchester United – Inter, probabili formazioni

Molto dipenderà dalle scelte dei due allenatori, che probabilmente punteranno a fare turnover per sperimentare nuove soluzioni. Le assenze quasi certe sono Sanchez per il Manchester United e Politano per l’Inter

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Romero; Wan-Bissaka, Bailly, Lindelof, Rojo; McTominay (Matic), Pogba; Greenwood (Lingard), Mata, James (Pereira); Rashford.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva (Lazaro), Gagliardini (Barella), Brozovic, Sensi, Perisic; Esposito, Longo (Vergani).

Pronostico dell’esperto e consigli scommesse Manchester United – Inter

Si tratterà molto probabilmente di un match equilibrato. Il Manchester United proviene dall’ottima vittoria per 4-0 contro il Leeds, mentre l’Inter da un 2-1 ai danni del Lugano. Le due squadre sono ancora in fase di rodaggio, motivo per cui potrebbero arrivare a scontrarsi in un pareggio nei tempi regolamentari. Probabile un gol almeno da entrambe le parti.

Dove vedere la diretta streaming di Manchester United – Inter

Sarà possibile seguire Manchester United – Inter in diretta su Sportitalia e sui principali bookmakers che offrono Manchester United – Inter in streaming.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Potrebbe piacerti anche