L’Inter di Antonio Conte doveva assolutamente vincere contro lo Slavia Praga per rimanere in corsa in Champions League. I neroazzurri non hanno deluso, vincendo 3-1 grazie ad una bellissima prestazione di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. Il belga però, dopo la partita, ha criticato alcuni cori razzisti contro di lui da parte dei tifosi dello Slavia Praga.

Lukaku critico sui cori razzisti a Praga

Lukaku esulta dopo il goal contro lo Slavia Praga

Dopo la partita, Romelu Lukaku ha denunciato i cori razzisti contro di lui nel corso del match, arrivati dai tifosi dello Slavia Praga.

“Siamo nel 2019, non è accettabile che cose del genere possano ancora succedere. Abbiamo giocato in un grande stadio, in una città bellissima, lo Slavia Praga non merita tifosi razzisti. E’ la Champions League, ogni squadra ha giocatori che vengono da diverse nazioni, non ha senso fischiare ancora persone di colore. Spero che la UEFA intervenga affinchè queste cose non accadano più”

Nonostante la denuncia di Lukaku, né il direttore di gara né gli assistenti hanno segnalato cori offensivi o razzisti, e la UEFA non sembra quindi intenzionata ad intervenire per chiarire la questione.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.