fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Si è ormai giunti al periodo calcistico più caldo dell’anno, quei mesi primaverili che decreteranno la vincitrice della lotta Champions in Serie A, la coppa dalle grandi orecchie tanto desiderata da ogni calciatore. Quindi aprile e maggio saranno fondamentali per scoprire quali saranno le quattro squadre del campionato italiano che otterranno il pass per partecipare all’edizione della Champions League 2019/2020.

Lotta Champions in Serie A: la situazione attuale

Riuscire a farne parte non è affascinante solamente per il prestigio stesso della coppa, ma anche e soprattutto per motivi di carattere economico, poiché vincere la lotta Champions in Serie A significa accaparrarsi decine e decine di milioni di euro, indispensabili per alcune squadre nell’affrontare serenamente la prossima stagione.

Arrivati alla 29esima giornata di Serie A, la classifica dice che la Juventus è in vetta, e alle sue spalle si trova il Napoli, distante 15 punti dalla Vecchia Signora, ad occupare gli ultimi due slot disponibili per la Champions ci sono le due milanesi: l’Inter terzo a 53, a sette punti dal Napoli, e il Milan è quarto a 51 punti, a due lunghezze dai nerazzurri. Le due romane seguono le milanesi, con la Roma al quinto posto a 47 punti e la Lazio sesta a 45 e con una gara da recuperare. Poi c’è l’Atalanta che viaggia a pari merito con la Lazio e un attimo più sotto troviamo Torino e Sampdoria: il Toro è ottavo con 44 punti e la Doria è nona a 42.

Lotta Champions in Serie A: le dirette concorrenti

Asserito che Juventus e Napoli – a meno di catastrofi epocali in questo ultimo terzo di campionato – finiranno la stagione rispettivamente al primo e al secondo posto della graduatoria – la Juventus vincitrice del Tricolore e il Napoli in seconda posizione, quindi restano due posti liberi per le pretendenti alla lotta Champions in Serie A.

A questa rincorsa appartengono sicuramente le due compagini milanesi, le due romane e l’Atalanta. Torino e Sampdoria, per quanto stiano disputando un’ottima stagione, è molto difficile che possano tenere il passo delle loro rivali – i bookmakers danno a 15 un eventuale quarto posto per la squadra di Mazzarri.

Lotta Champions in Serie A: le quote

Come scritto poc’anzi, la lotta per accaparrarsi le ultime due caselle Champions in Serie A coinvolgeranno cinque squadre: Inter, Milan, Roma, Lazio e Atalanta.

L’Inter sembra essere quella ad aver qualcosa in più delle altre e anche i bookmakers la pensano così, dato che danno la squadra di Spalletti tra le prime quattro di questa lotta Champions League in Serie A a 1,25. Non solo per l’attuale piazzamento in graduatoria, altresì perché l’Inter ha valori tecnici in rosa più elevati rispetto alle concorrenti. L’eliminazione dall’Europa League non ha rilasciato troppe tossine ad Appiano Gentile – come confermato dalla vittoria nel derby – e da alcuni giorni Mauro Icardi è tornato ad allenarsi con il gruppo. Una situazione spinosa quella creatasi tra l’argentino e la società nerazzurra, però se le parti riusciranno a riconciliarsi la Beneamata con un Icardi in più nell’arsenale può davvero tornare a calcare il palcoscenico della Champions dopo lo sfortunato percorso dei gironi eliminatori di quest’anno.

Poi c’è il Milan quarto in classifica: la banda di Gattuso si è issata tra le prime quattro da alcune giornate. La sconfitta nel derby ha smosso l’ambiente, basti pensare alla lite tra Kessié e Biglia, ma se c’è una cosa che Gattuso sa far bene, è mantenere unito lo spogliatoio e crediamo dunque che l’ambiente rossonero ritornerà sereno. Da qui a fine maggio il Milan – quotato a 1,45 – è atteso da un calendario che all’apparenza può sembrare non così complicato, tuttavia alcune trasferte come quelle di Bologna e Ferrara nascondono molte insidie, dato che si tratta di squadre alla ricerca di punti salvezza. Ad ogni modo i rossoneri ci crederanno fino alla fine, consci di partire con quattro punti di vantaggio sulla Roma e sei virtuali sulla Lazio. Riascoltare quella musichetta europea dopo l’ultima apparizione di cinque anni fa è il sogno di tutti i tifosi del Diavolo, e bisogna sottolineare poi che per i rossoneri entrare tra le prime quattro è quasi obbligatorio per questioni economiche e di rispetto del fair play finanziario.

Al quinto posto si trova la Roma. I giallorossi, che vengono dal brutto K.O. con la Spal, da due settimane hanno cambiato guida tecnica, con Ranieri che ha preso il posto di Di Francesco, stanno attraversando un periodo complesso: a Trigoria l’aria si è fatta elettrica dopo la recente uscita dalla Champions agli ottavi di finale contro il Porto e l’ambiente romano sta assumendo le sembianze di una bomba a orologeria. Giocatori che litigano tra di loro – come l’attuale caso che ha visto protagonisti Dzeko e El Shaarawy –, l’ex D.S. Monchi che è appena tornato al Siviglia, e tanti giocatori che non stanno rispettando le aspettative di inizio anno per colpa di infortuni e continui cambi di modulo. Oltre a ciò si deve aggiungere il fatto che i lupi devono ancora affrontare Napoli, Inter e Juve nelle restanti 10 partite di Serie A. Proprio per l’insieme di tutti questi aspetti, le agenzie di scommesse danno la Roma tra le protagoniste della prossima Champions a 3,50. La situazione però non è compromessa e il tempo non manca, ma le ruggini fra alcuni giocatori all’interno dello spogliatoio e la fragilità difensiva della rosa – 39 gol subiti –, fanno pensare che la Roma parta più indietro in questa lotta.

Appena sotto la Roma c’è la Lazio, l’altra squadra della capitale: i biancocelesti in questo momento si ritrovano a sei punti dal quarto posto del Milan, i bookmakers vedono i biancocelesti in una situazione simile ai cugini romanisti, infatti la quota del piazzamento in Champions della Lazio è 3,50. Presupponendo però che la partita da recuperare per gli uomini di Inzaghi sia alla portata – contro l’Udinese in casa –, la prossima gara di campionato, che vedrà la Lazio impegnata al Meazza contro l’Inter dirà molto sul futuro dei biancocelesti in questa rincorsa europea. Lo scorso anno le aquile laziali sono andate a un passo dalla qualificazione in Champions facendo affidamento a una fase offensiva che produceva grappoli di segnature, e in quest’ultimo periodo i capitolini paiono essere tornati quella splendida macchina da gol di un anno fa, principalmente grazie all’inserimento di Luis Alberto tra i tre di centrocampo. Sarà sufficiente per portare la società di Lotito al terzo o al quarto posto? O la fase difensiva non sempre impeccabile dei biancocelesti pregiudicherà l’appassionante rincorsa?

Infine, a pari merito con la Lazio, in questa pazza lotta Champions in Serie A, c’è l’Atalanta. Dopo un brutto inizio di campionato la truppa di Gasperini ha letteralmente cambiato marcia, ed eccetto l’ultimo passo falso casalingo – il pareggio contro il Chievo – ha sempre fatto bene. Guardando la rosa e ogni singolo giocatore la Dea difficilmente dovrebbe avere le carte in regola per terminare tra le prime quattro, difatti i bookmakers li quotano a 7,50, però l’Atalanta ha ormai abituato a stupire tutti negli ultimi anni e darà filo da torcere fino al 26 maggio alle altre pretendenti. Zapata-Gomez-Ilicic è un trio che fa paura e gli orobici stanno sicuramente ricaricando le pile per poter spingere a mille nel rush finale.

Gli ingredienti per una lotta Champions, che appare più emozionante che mai, ci sono tutti. L’Inter parte un gradino sopra le altre, ma a 10 giornate dal termine – con 30 punti a disposizione –, le squadre sono così vicine che davvero tutto può succedere.

Sfrutta questi consigli su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare molte altre quote e i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche