Scrivi quello che vuoi cercare

Liverpool – Chelsea: statistiche, analisi tattica e pronostico

Si terrà ad Anfield Road Domenica 14 Aprile la sfida tra Liverpool e Chelsea valevole per la trentaquattresima giornata di Premier League. Il pronostico di Liverpool – Chelsea deve tenere conto che l’obiettivo per entrambe le squadre è la vittoria, e vige l’assoluto divieto di fallimento, per scongiurare il rischio di perdere terreno nei rispettivi obiettivi. Ai Red Devils toccherà inseguire ancora in classifica il Manchester City capolista ma staccato soltanto di un punto per una corsa emozionante al titolo che si preannuncia arrivare fino all’ultima giornata. Dall’altra parte ai Blues l’arduo compito di salvare la stagione qualificandosi in Champions League, per quanto l’obiettivo sia più che mai ostico, data la presenza in appena quattro punti oltre che degli uomini di Sarri, anche di Arsenal, Tottenham e Manchester United.

Liverpool – Chelsea, umori opposti

Sebbene le due squadre abbiano in comune l’obbligo della vittoria, differiscono nettamente aspettative stagionali e situazione a livello di tensione all’interno degli ambienti: il Liverpool viaggia tutto sommato sulle ali dell’entusiasmo, ha collezionato una bella serie di vittorie in campionato oltre che la qualificazione ai quarti di Champions League con la vittoria per 3-1 sul Bayern Monaco e si prepara al nuovo impegno europeo di coppa assolutamente alla portata, mentre il Chelsea, seppur ancora in corsa in Europa League contro lo Slavia Praga, sta vivendo una stagione travagliata ben al di sotto delle aspettative di dirigenza e tifosi. A questo punto non sembra così assurdo pensare all’addio di Sarri a fine stagione.

Liverpool – Chelsea, analisi prepartita e statistiche

Dal punto di vista esclusivamente del campo, le due squadre sono contraddistinte dalle filosofie di gioco che perfettamente rappresentano gli uomini seduti sulle rispettive panchine. Il Liverpool negli ultimi anni ha brillato per la propria rapidità di ripartenza, le sue verticalizzazioni, gli interpreti sia in attacco, col tridente Salah-Firmino-Manè sia nel reparto arretrato con Van Dijk, sempre più baluardo difensivo. Il Chelsea d’altro canto, sta ancora provando a rodare i meccanismi di Maurizio Sarri, di certo non facili da comprendere in pochi mesi e la cui macchinosità a messo spesso a repentaglio la permanenza dell’allenatore toscano sulla panchina; i risultati sono spesso stati alterni, ma il Chelsea può ugualmente contare su ottime individualità, da Higuain a Hazard, senza dimenticare il vero pupillo di Sarri Jorginho.

Se gli uomini di Klopp possono vantare delle ottime statistiche d’attacco, con 72 gol fatti in 31 partite, di certo non sono da meno i dati sui gol subiti, solo 19 (miglior difesa del campionato). Non è così incoraggiante lo score dei rivali, che hanno segnato solo 55 reti, il peggior attacco tra le prime sei della classe, e sono stati trafitti 34 volte. Solo i tre davanti per i padroni di casa si suddividono ben 46 gol, con Manè e Salah a quota 17 e Firmino a quota 12: da segnalare anche Robertson, ottimo assistman a quota 9. Hazard è invece il capocannoniere del Chelsea con 14 marcature: curioso segnalare che il belga sia anche in cima alla classifica degli assist, con 12. Abbastanza pari anche la statistica che riguarda le occasioni create, con il Liverpool che tira mediamente 15 volte a partita, di cui 5.7 in porta, e il Chelsea che addirittura calcia 16.6 volte a partita di media, trovando lo specchio 5.5 volte. Curioso notare che anche in molte delle statistiche difensive il Chelsea non sfiguri di fianco agli avversari: i blues concedono circa 9 tiri a partita, i Red Devils 8.

Sfrutta queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Liverpool – Chelsea, probabili formazioni

Entrambe le squadre non registrano dati preoccupanti per quanto riguarda infortuni e squalifiche: Il Liverpool dovrà fare a meno di Robertson squalificato e Chamberlain, fuori per un infortunio alla coscia, mentre il Chelsea potrà contare su tutti i propri titolari.

Liverpool (4-3-3): Allison, Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson, Wijnaldum, Fabinho, Lallana, Salah, Firmino, Manè.

Chelsea (4-3-3): Arrizabalaga, Azpilicueta, Rudiger, Luiz, Palmieri, Kantè, Jorginho, Kovacic, Pedro, Higuain, Hazard.

Pronostico dell’esperto e consigli scommesse Liverpool – Chelsea

Il Liverpool parte sicuramente come favorito: le qualità in campo sono sulla carta superiori e i risultati stagionali parlano chiaro. Il Chelsea tuttavia ha l’obbligo della vittoria se vorrà rimanere in corsa per la prossima edizione della Champions League, ma avrà un giorno in meno degli avversari per preparare la gara, dato anche l’impegno di Europa League di giovedì. In partite come queste in ogni caso a fare la differenza sarà la rapidità e l’intensità di gioco, oltre alle motivazioni, spesso mancate ai Blues in diverse occasioni, come ad esempio la roboante sconfitta contro il Manchester City.

Dove vedere la diretta streaming di Liverpool – Chelsea

E’ possibile seguire Liverpool – Chelsea in diretta streaming nei seguenti bookmaker: bet365, Sisal, Goldbet e Snai.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche