Tra due settimane ricominceranno le Coppe europee. La Juventus deve rinunciare a Demiral, ma riaccoglie Giorgio Chiellini. Atalanta Napoli inseriscono i nuovi acquisti. Per l’Europa League, la Roma deve rinunciare ai numerosi infortunati ma inserisce Villar e Perez, per l’Inter ecco Ashley Young, Moses ed Eriksen.

Juventus
Juventus

La lista Champions della Juve

C’è un solo cambiamento nella lista Champions della Juve con l’inserimento di Giorgio Chiellini al posto di Merih Demiral, che finisce anzitempo la stagione. Il capitano bianconero, infortunatosi a settembre, dovrebbero rientrare a marzo e giocherà la Champions League a partire da quarti di finale, nel caso in cui la Juventus dovesse superare il turno contro il Lione. Bianconeri che affronteranno l’andata il 26 febbraio al Parc Olympique Lyonnais di Lione. Il ritorno si giocherà allo Juventus Stadium. La Juventus parte ovviamente favorita, potendo contare su una schiera di campioni in rosa, tra tutti Cristiano Ronaldo, ma dovrà comunque stare attenta ai francesi, che potrebbero impensierire la squadra di Maurizio Sarri.

La lista Champions del Napoli

Inter Juventus Napoli Atalanta Roma

Diego Demme in NapoliJuventus

Tre cambiamenti nella rosa di Gennaro Gattuso, in vista della gara contro il Barcellona di Messi: il tecnico calabrese inserisce i nuovi arrivati Demme, Politano e Lobotka. Al loro posto via gli infortunati Malcuit e Ghoulam, oltre che a Younes, che la società non è riuscita a vendere a gennaio, ma che sicuramente saluterà il Napoli nel mercato estivo.
Gaetano, ceduto in prestito alla Cremonese, era presente in lista B, mentre Tonelli non è mai stato inserito. Il Napoli affronterà il Barcellona negli ottavi di finale. Gara di andata il 25 febbraio al San Paolo, ritorno il 18 marzo al Camp Nou. Curiosità: sarà la prima volta di Leo Messi allo stadio San Paolo, nel tempio che fu di Diego Armando Maradona. L’erede del “pibe de oro” giocherà così per la prima volta nello stadio dove il suo mentore, e idolo, fece la storia con la maglia del Napoli.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


La lista Champions dell’Atalanta

Dopo aver perso le prime tre partite, l’Atalanta di Gasperini ha stupito tutti superando il girone di Champions League, alla prima partecipazione nella sua storia. Tre cambi per il Gasp, che inserisce i neo acquisti Caldara, Cyborra e Tamèze per i partenti Masiello, Arana e Kjaer. Barrow, ceduto al Bologna di Sinisa Mjailovic, era stato inserito in lista B.
L’Atalanta affronterà il Valencia, dove troverà l’ex capitano della Roma, Alessandro Florenzi. Sarà dura e i calciatori lo sanno, ma negli ultimi anni l’Atalanta ci ha abituato a tante sorprese, e battere il Valencia ora non sembra più impossibile. L’andata si giocherà allo stadio Meazza di Milano il 19 febbraio, mentre il ritorno al Mestalla di Valencia il 10 di Marzo. La Dea è pronta per un’altra impresa.

La lista Europa League dell’Inter

L’Inter aveva sicuramente un girone complicato, dovendosela vedere con squadre importanti come Barcellona e Borussia Dortmund, ma non aver passato il turno ha rappresentato sicuramente una grande delusione per la società e tutti i tifosi. Ora però la squadra di Antonio Conte vuole puntare forte sull’Europa League, che sicuramente è un obiettivo alla portata. Sono ventidue gli uomini inseriti dal mister salentino per provare l’assalto a questa coppa: ci sono tutti i nuovi acquisti: Ashley Young e Victor Moses, e non poteva mancare la ciliegina sulla torta del mercato invernale dei nerazzurri, l’ex Tottenham Christian Eriksen. I nuovi acquisti prendono il posto di Politano e Lazaro, ceduti a gennaio, mentre Sebastiano Esposito è inserito in lista B. Asamoah è stato invece tenuto fuori dai convocati. L’ex juventino sta vivendo una stagione travagliata causa infortuni e Conte ha deciso di non convocarlo e affidarsi, almeno in Europa League, al nuovo arrivato Ashley Young. I nerazzurri di Suning affronteranno nei sedicesimi di finale di Europa league il Ludogorets. La partita di andata si giocherà al Ludogorests Arena di Razgrad il venti febbraio, il ritorno invece si terrà il 27 febbraio a San Siro. Per i nerazzurri questa competizione conta moltissimo, ma dato che l’Inter si gioca anche il campionato, forse ci sarà un mini turn over, almeno in queste due partite, ma quando la competizione inizierà a decollare siamo sicuri che Conte schiererà buona parte della squadra titolare.

La lista Europa League della Roma

Inter Juventus Napoli Atalanta Roma

Carles Perez, nuovo giocatore della Roma

Anche per la Roma di Paulo Fonseca l’Europa League è una competizione importantissima. I giallorossi affronteranno gli olandesi del Gent, ma vogliono assolutamente passare il turno, considerato l’addio alla Coppa Italia e le difficoltà nel competere con Juventus, Inter e Lazio in campionato. Fonseca mette dentro i nuovi acquisti Carles Perez e Villar che prendono il posto di Florenzi , partito a gennaio direzione Valencia, e Zaniolo infortunato fino a fine stagione. Fuori dalla lista invece l’altro acquisto Ibanez, prelevato dall’Atalanta, e Juan Jesus che la Roma ha provato a piazzare con scarso risultati, ma che rimane ancora sul mercato. Dentro anche il turco Cetin che non era stato inserito nella lista in estate e che ultimamente, nello scacchiere del tecnico portoghese sta trovando un po più di spazio rispetto alle ultime annate in giallorosso. Dentro anche il portiere della primavera Cardinali che avrà il numero 45 e agirà da terzo portiere anche in questa competizione europea.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Juventus
Juventus