Lewis Hamilton si appresta a vincere il suo sesto mondiale, superando il record di Juan Manuel Fangio e andando a meno uno da Michael Schumacher. Il pilota inglese, a bordo della sua Mercedes, ha dominato gli ultimi campionati. Nonostante il dominio Mercedes, reduce dal sesto mondiale costruttori consecutivo, Hamilton non è soddisfatto dello sviluppo del motore, e ha preferito puntare l’attenzione sul motore Ferrari, che ha invece fatto registrare notevoli progressi.

Le parole di Lewis Hamilton

Lewis Hamilton parla dello sviluppo del motore Mercedes

“Abbiamo tempo prima del prossimo campionato. Non è stato un grande anno per lo sviluppo del nostro motore. E’ un momento difficile per i nostri ragazzi, che hanno lavorato duramente come sempre, ma senza successi in quel reparto. Abbiamo comunque avuto ottimi risultati per quanto riguarda l’affidabilità e spero che le cose rimangano così. Abbiamo vinto tanto e spero di poter continuare a vincere con il mio team”.
Con queste parole Lewis Hamilton fa il punto sulla situazione attuale della scuderia tedesca e, nonostante le schiaccianti vittorie della Mercedes, il pilota inglese non perde occasione per alzare ancora l’asticella, puntando sempre più in alto. Incalzato dai giornalisti, Hamilton ha anche parlato della differenza di velocità sul rettilineo tra Mercedes e Ferrari: “E’ incredibile quanto siano veloci le Ferrari e quanto sia difficile sorpassarle. L’inseguimento a Vettel negli ultimi giri a Suzuka sono stati molto complicati. Il sorpasso è stato molto difficile nonostante il DRS e la massima potenza a disposizione. Avevo anche le gomme più fresche, ma non ho potuto niente contro la Ferrari”. 


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.