Il big match della 28° giornata di Serie A è finito con una bella vittoria del Napoli, che allo Stadio Olimpico ha superato la Roma per 2-0. Nella squadra di Gennaro Gattuso brillano Matteo Politano, autore di una grande partita, e soprattutto Dries Mertens, che con una doppietta ha regalato i tre punti ai suoi compagni. La Roma invece può trovare molto da recriminare, a se stessa, con il solo Karsdorp a mettersi in luce. Male Pau Lopez che ha alcune colpe su entrambe le reti azzurre, mentre Cristante in difesa lascia molto a desiderare.

Roma
scommesse telegram

LE PAGELLE DELLA ROMA

Pau LOPEZ 4,5 – Anche questa sera, ha qualcosa da farsi perdonare. Sul primo goal del Napoli posiziona male la barriera ma, soprattutto, non copre bene il suo palo. Anche sul secondo goal ha alcune colpe.
Gianluca MANCINI 6 – L’unico a salvarsi nella difesa giallorossa. Copre bene e cerca di tappare i buchi causati dai suoi compagni, ma la grinta non basta.
Bryan CRISTANTE 5 – Uno dei peggiori in campo. Si fa superare troppo spesso in velocità dagli attaccanti del Napoli, e lascia enormi spazi in cui Mertens si può inserire.
Roger IBANEZ 5 – Anche lui poco preciso in questa partita. Non riesce a stare dietro a Mertens e Osimhen e il fallo con cui regala la punizione vincente del numero 14 azzurro è troppo ingenua.
Rick KARSDORP 6,5 – Una delle migliori rivelazioni della Roma di quest’anno. Spinge sulla fascia per 90 minuti, non sembra mai stanco, e a differenza dei suoi compagni fa una bella figura.
Lorenzo PELLEGRINI 6 – Tutto sommato una buona partita. Ci prova, tenta di servire i compagni, ma non trova mai la palla geniale che lo contraddistingue. Dall’83’ KUMBULLA – sv.
Amadou DIAWARA 5,5 – Prova a gestire palloni in mezzo al campo, ma soffre troppo i centrocampisti del Napoli in grande serata. Dal 67’ Gonzalo VILLAR 6 – Prova qualche inserimento, fa anche sentire i tacchetti quando deve. Presenza positiva in un secondo tempo in cui la Roma comunque è salita.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Leonardo SPINAZZOLA 5,5 – Da una parte Karsdorp spinge, dall’altra Spinazzola si limita a guardare. Un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni.
PEDRO 5 – Grande delusione. Non è mai in partita ma anche quando ha una buona occasione spara alto un pallone tutto sommato facile. Si arrabbia al momento della sostituzione, ma la sua partita è assolutamente insufficiente.  Dal 67’ Carles PEREZ 6 – Ingresso di discreta personalità. Prova qualche giocata, ma senza fortuna.
Stephan EL SHAARAWY 5 – Anche lui brilla poco, non è mai pericoloso e non si fa mai vedere.
Edin DZEKO 5,5 – Completamente bloccato dalla difesa del Napoli. Prova a prendersi la Roma sulle spalle ma non riesce a fare la differenza. Dal 67’ Borja MAJORAL 5,5 – Non cambia la sostanza col suo ingresso: tra i due giganti, fa la stessa fine di Dzeko.
All. Paulo FONSECA 5 – Il suo score contro le big italiane è assolutamente insufficiente. In 22 partite con le prime 6 della Serie A ha vinto solo 3 incontri. Troppo poco per una squadra che ha grandi ambizioni come la Roma, che ora vede la Champions League sempre più lontana.

Le pagelle del Napoli 

David OSPINA 6 – Sei politico per il portiere del Napoli, che stasera è spettatore non pagante.
Elseid HYSAJ 6 – Partita ordinata per lui, che comunque non viene messo troppo in difficoltà dai giocatori della Roma.
Nikola MAKSIMOVIC 6,5 – La sua prestazione è un’ottima notizia per Gattuso. Partita ordinata e fatta di chiusure sempre precise. Dall’86’ Kostas MANOLAS –sv.
Kalidou KOULIBALY 6 – Rispetto al compagno di reparto si mette meno in mostra, ma si rende protagonista comunque positiva, in cui sfiora anche il goal.
Mario RUI 6 – Soffre molto sulle avanzate di uno scatenato Karsdorp, ma nel complesso non commette errori.
Fabian RUIZ 6 – Gioca in un ruolo non suo, ma gioca comunque un’ottima partita.
Diego DEMME 6,5 – Enorme sostanza, lavoro silenzioso ma imprescindibile. Perno.
Roma
Matteo POLITANO 6,5 – E’ in un gran momento e si vede. Tenta sempre la giocata, a volte esagera ma riesce a mettere sempre in apprensione la difesa della Roma. Si sta prendendo il ruolo da titolare, e se lo merita. Dal 73’ Hirving LOZANO 6 – Ingresso senza infamia e senza lodi.
Piotr ZIELINSKI 7 – Scatenato in mezzo al campo. Quando avanza palla al piede sembra incontenibile, è lui a guadagnarsi la punizione da cui nasce il primo goal di Mertens. Dal 73’ Eljif ELMAS 6 – Entra quando il Napoli deve solo gestire.
Lorenzo INSIGNE 6,5 – Pronti-via ed è subito uno dei più pericolosi. Controlla, si infila, allunga prima e stringe quando deve. Qualità che paga. Dall’86’ BAKAYOKO – sv.
Dries MERTENS 7,5 – Non inizia benissimo la partita, ma nel momento decisivo si fa trovare pronto. Perfetta la punizione, ottimo l’inserimento da cui nasce il secondo goal. Raggiunge i 100 goal in A, chapeau.  Dal 66’ Victor OSIMHEN 6 – Riesce nell’impresa di entrare e arrabbiarsi subito con Mancini. Chiarito l’equivoco, fa vedere qualche buona cavalcata. Ma niente di concreto.
All. Gennaro GATTUSO 7 – Stravince la sfida contro Fonseca, per la seconda volta in stagione. Dimostra ancora una volta che, tolti gli infortuni, il Napoli se la può giocare con chiunque.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Roma
Roma