Il primo big match della Juventus di Andrea Pirlo non è andato come il tecnico bianconero si sarebbe aspettato. La Roma ha giocato un’ottima partita, andando avanti 2-1 nel primo tempo grazie alla prestazione di un super Jordan Veretout, migliore in campo. Molto bene anche Spinazzola e Mkhitaryan per i giallorossi, mentre Edin Dzeko si rende artefice di due errori clamorosi davanti la porta che avrebbero potuto chiudere il match sul 3-1. Nella Juventus si salvano solo Szczesny e il solito Cristiano Ronaldo, che regala un punto ai bianconeri grazie ad una doppietta.

Juventus
scommesse telegram

Le pagelle della Roma

Antonio MIRANTE 6 – Viene impensierito poche volte dagli attaccanti della Juventus. Sui due goal bianconeri non ha alcuna colpa.

Gianluca MANCINI 6 – In generale una buona partita, ma è troppo leggero sull’ingresso di Cristiano Ronaldo in occasione dell’azione che porta al rigore.

Roger IBAÑEZ 6 – Molto meglio rispetto alle ultime uscite, chiude bene in quasi tutte le occasioni, anche se servono ancora dei miglioramenti.

Marash KUMBULLA 6,5 – Ottimo esordio con la maglia giallorossa, sicuramente il migliore nella retroguardia della squadra di Paulo Fonseca.

Davide SANTON 6 – Una buona prestazione. Nonostante debba sempre tenere d’occhio Cuadrado tiene sempre bene la fase difensiva. Suo l’assist per il possibile 3-1 sciupato malamente da Edin Dzeko. (dal 68′ Bruno PERES 5 – Entra e si fa subito sovrastare da Cristiano Ronaldo. Non bene nemmeno con i piedi)


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Lorenzo PELLEGRINI 5,5 – Suo il fallo di mano che porta al rigore per la Juventus. Nel complesso una gara anonima, guardandolo giocare ci si chiede dove sia finito il giocatore visto nelle ultime stagioni.  (dal 72′ Amadou DIAWARA 6 – Preciso nella circolazione del pallone)

Jordan VERETOUT 7,5 – In assoluto il migliore in campo. Corre da una parte all’altra del campo, si prende l’onere del calcio di rigore dell’1-0 ed è perfetto nel goal del raddoppio. Giocatore troppo importante per Fonseca, si è ormai preso la titolarità.

Leonardo SPINAZZOLA 6,5 – Molto bene anche in questa circostanza. Molto bene nelle incursioni da sinistra,  è sempre lui a far partire le azioni migliori della Roma.

PEDRO 6 – Ancora bene, anche se gli manca quel guizzo in più che potrebbe cambiare la partita giallorossa. Quando crescerà nella condizione fisica, potrebbe diventare devastante.

Henrikh MKHITARYAN 7 – Solita partita di sostanza e fantasia per l’armeno. Sfiora un goal nel primo tempo e serve un assist al bacio per il raddoppio di Veretout. Senza di lui la Roma non ha fantasia, è un giocatore al quale non si può rinunciare.

Edin DZEKO 5,5 – Bene nella fase di impostazione in attacco, ma gli errori davanti la porta sono davvero imperdonabili. Non c’entra neanche la condizione fisica, perché un giocatore con la qualità di Dzeko, davanti la porta, non può sbagliare così.

All. Paulo FONSECA 6 – Dopo la partita grigia contro il Verona, la Roma mette in campo un’ottima prestazione contro i campioni d’Italia. La tattica è perfetta, ma se Dzeko sbaglia due goal clamorosi la colpa non è certo sua. Sbaglia solo nel mettere in campo Bruno Peres che, appena entrato, si addormenta permettendo a Cristiano Ronaldo di trovare il pareggio.

Le pagelle della Juventus

Roma Juventus

Wojciech SZCZESNY 7 – Decisivo in almeno due occasioni. Contro la sua ex squadra ha dimostrato ancora una volta di essere un portiere da top team.

DANILO 7 – Molto bene sulla fascia, dove deve lottare costantemente contro uno scatenato Spinazzola.

Leonardo BONUCCI 5,5 – Male il numero 19 della Juventus. Contro Mkhitaryan va sempre in difficoltà, e si fa saltare troppo facilmente.

Giorgio CHIELLINI 6 – In difficoltà quando deve mettere un freno alla velocità degli attaccanti della Roma, ma grazie all’esperienza mette sempre una pezza.

Juan CUADRADO 5 – Molto male rispetto alle ultime partite, attacca bene ma quando è costretto a difendere va sempre in difficoltà.

Dejan KULUSEVSKI 6,5 – Giocatore importantissimo per la Juventus, nonostante venga schierato molto lontano dalla porta. Una crescita costante che non può che far bene alla squadra. (dall’85’ Gianluca FRABOTTA s.v.)

Adrien RABIOT 4,5 – E’ la grande delusione della serata. Era cresciuto molto nelle ultime partite, ma qui sembra essere tornato il giocatore dello scorso anno. Il francese inizia bene la partita, salvo poi calare vistosamente sia dal punto di vista fisico che mentale. Troppo ingenuo sul secondo fallo che gli costa l’espulsione.

Weston MCKENNIE 5 – Ci mette voglia e grinta ma contro un’avversario ben più forte della Sampdoria non basta per guadagnarsi una sufficienza. (dal 58′ ARTHUR 6 – Porta più palleggio alla manovra bianconera)

Aaron RAMSEY 5 – Partita anonima per il gallese, che non si vede e non si sente per quasi tutta la partita, finché non viene sostituito.  (dal 68′ Rodrigo BENTANCUR 6 – Come Arthur, porta palleggio e maggior ordine)

Alvaro MORATA 5 – Non è l’esordio che ci si aspettava da lui. Lo spagnolo non riesce mai ad essere pericoloso, e fatica a creare azioni insieme ai compagni di reparto. Deve crescere nelle prossime partite se vuole rimanere titolare in questa squadra. (dal 58′ Douglas COSTA 6 – Segnali di vita. Avvia l’azione che porta al secondo pareggio)

Cristiano RONALDO 7,5 – Senza di lui la Juventus avrebbe ricevuto la prima, pesante, sconfitta stagionale. Perfetto sul calcio di rigore, nell’occasione del raddoppio raggiunge un’altezza incredibile buttando la palla in rete di testa. Imprescendibile.

All. Andrea PIRLO 5,5 – Cristiano Ronaldo salva la serata del nuovo allenatore bianconero. Pirlo forse pecca di superbia schierando una formazione dall’alto tasso offensivo, ma gli equilibri della sua Juventus non funzionano. In vista dei prossimi match dovrà necessariamente trovare una quadratura del cerchio.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Juventus
Juventus