Niente da fare per l’Atalanta, che crolla 3-1 a Madrid e deve abbandonare la Champions League. La serata inizia male per i bergamaschi, che vanno in svantaggio a causa di un bruttissimo errore di Sportiello, che sbagliando un passaggio regala palla a Modric. Il tema degli errori personali sarà ricorrente per la squadra di Gian Piero Gasperini, con Josip Ilicic colpevole in occasione del terzo goal che chiude i giochi. Nel Real Madrid brillano le stelle del solito Karim Benzema e del giovane Vinicius.

Real Madrid
scommesse telegram

Le pagelle del Real Madrid

Thibaut COURTOIS 6,5 – Partita molto attenta nella quale non è quasi mai chiamato a grandi interventi. In quelle poche occasioni però, si fa trovare pronto.
Nacho FERNANDEZ 6,5 – Gioca fuori ruolo, ma non sente la pressione. Solitamente l’Atalanta raccoglie molto sulle fasce, ma in questa partita Nacho Fernandez è semplicemente insuperabile.
Sergio RAMOS 6,5 – Torna titolare e dimostra quanto sia fondamentale per questa squadra. Perfetto in fase difensiva, freddissimo sul calcio di rigore.  Dal 64’ Eder MILITAO 6 – Ingresso senza errori, match onesto.
Raphael VARANE 6 – Tra i difensori è quello che si mette meno in mostra, ma la sua partita è comunque positiva.
Ferland MENDY 6,5 – Proprio come Nacho, difende perfettamente la fascia non facendo passare nessuno ma, a differenza del compagno, è devastante anche in fase offensiva.
Toni KROOS 6,5 – Sempre preciso in mezzo al campo, gestisce ogni pallone con grande intelligenza. Fondamentale.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Federico VALVERDE 6,5 – Ha il difficile compito di sostituire Casemiro. Non delude le aspettative e funziona perfettamente come filtro davanti la difesa. Dall’82’ Marco ASENIO 6,5 – Un tiro in porta che vale un gol. Gran media.
Luka MODRIC 7 – Perfetto sotto ogni punto di vista. Gestisce ogni pallone con una classe fuori dal comune, ma quando ce n’è bisogno usa anche il fisico.
Lucas VAZQUEZ 6 – Si vede un po’ meno rispetto ai due compagni avanzati di reparto. Gioca una partita di buon sacrificio difensivo, ma al suo fianco, stasera, c’è più luce.
Karim BENZEMA 7 – Vero trascinatore di questa squadra. Come già avvenuto in molte altre occasioni, toglie dai possibili guai il Real Madrid con un goal che apre le danze e favorisce la partita dei blancos.
VINICIUS JR. 7 – Uno dei più attivi in campo. Corre da una parte all’altra del campo, è sempre pericoloso quando si avvicina all’area atalantina. Si conquista il calcio di rigore e avrebbe anche potuto trovare la rete personale. Dal 64’ RODRYGO 6 – Un ingresso in un finale che in un amen si decide. Si mangia un gol davanti alla porta cercando la finezza, ma poco importa a quel punto.
All. Zinedine ZIDANE 8 – Rispetto alla gara d’andata, questo è un altro Real Madrid. Stavolta Zinedine Zidane ha preparato perfettamente il match, studiando punti forti e punti deboli dell’Atalanta e scegliendo una tattica perfetta per bloccare i nerazzurri.

Le pagelle dell’Atalanta

Marco SPORTIELLO 4 – Probabilmente non è stato decisivo ai termini della qualificazione, ma il suo errore sul primo goal del Real Madrid è davvero inspiegabile.
Rafael TOLOI 6 – Nel complesso gioca una buona partita, non ha particolari colpe sui tre goal. Dal 61’ José Luis PALOMINO 6 – Ingresso senza particolari spunti o macchie.
Cristian ROMERO 6 – Anche lui gioca una partita positiva, pur senza mettersi in mostra. Se l’Atalanta ha subito tre goal, la colpa non è certamente sua.
Berat DJIMSITI 6 – Salva un goal nel primo tempo. Nel resto del match gioca con energia anche se non riesce a mettersi particolarmente in mostra Dall’83’ Mattia CALDARA – sv.
Joakim MAEHLE 5 – Può fare poco a destra, dove viene costantemente bloccato dalla retroguardia spagnola.
Marten DE ROON 6 – Prova a gestire i palloni a centrocampo, ma viene risucchiato da Modric e Kroos semplicemente perfetti.
Matteo PESSINA 6 – Fa di tutto per aiutare la squadra ma, proprio come per De Roon, può davvero poco contro questo Real Madrid.
Real Madrid
Robin GOSENS 5 –Non trova mai i giusti spazi e si innervosisce. Partita insufficiente.  Dal 57’ Josip ILICIC 4,5 –Appena entrato sbaglia un passaggio che fa partire l’azione che porterà al rigore per il Real Madrid. Anche stasera, molto male.
Mario PASALIC 5 – Non è nella sua posizione e non incide. Prova a cercarsi e crearsi qualche spazio, ma senza successo. Dal 46’ Duvan ZAPATA 5 – Ci mette un po’ di fisico, la consueta voglia, trova anche una conclusione che impegna Courtois, ma poi si mangia un gol davanti alla porta. Poteva accendere il finale.
Ruslan MALINOVSKYI 4,5 – Nel primo tempo sbaglia quasi tutto. Nella ripresa si lascia andare ad una simulazione che fa partire un’azione pericolosa, rischiando di appesantire il punteggio in sfavore della sua Atalanta. Un brutto passo indietro.
Luis MURIEL 5,5 – Ci si aspettava qualcosina in più da lui, invece dà la classica sensazione che non si vedeva da un po’: ovvero che quando il livello si alza, le cose cambiano. Eccome se cambiano. Bellissima la punizione: ma non contava più nulla. Dall’84’ Alexei MIRANCHUK – sv.
All. Gian Piero GASPERINI 5,5 – Brutta serata per Gasperini e la sua Atalanta. Sicuramente l’avversario era di maggior livello, ma gli errori individuali pesano tantissimo.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Real Madrid
Real Madrid