Gli uomini di Tuchel superano gli ottavi dopo tre anni di delusioni in Champions League ribaltando il 2-1 della gara di andata. I gol sono tutti nella prima frazione di gioco: apre le marcature il brasiliano su errore di Hakimi, mentre il terzino spagnolo Bernat la mette dentro nei minuti di recupero. Nella ripresa il Borussia Dortmund ci prova più volte a trovare il gol per portare la gara ai tempi supplementari, senza riuscirci però. Stavolta il baby fenomeno Haaland non riesce a trovare la rete e gioca la peggior partita dal suo arrivo in Germania.
Nonostante la partita sia stata giocata a porte chiuse, fa discutere quanto successo fuori dallo stadio. Migliaia di tifosi del Paris Saint Germain si sono ritrovati fuori dal Parco dei Principi per tifare la propria squadra, senza rispettare le norme preventive sul coronavirus. Ancora più grave, secondo molti, la scelta dei giocatori del Paris Saint Germain di uscire dallo stadio per festeggiare con i tifosi, senza alcuna precauzione.

Paris Saint Germain
Paris Saint Germain

Le pagelle del Paris Saint Germain

Keylor Navas 6,5 – Normale amministrazione per il portiere della Costa Rica, a parte un paio di belle parate
Chilo Kehrer 6,5 – Macina chilometri sulla fascia di competenza mettendo ogni volta in seria difficoltà Hakimi
Marquinhos 7,5 – Prestazione semplicemente sublime. Da capitano gioca una delle migliori partite da quando veste la maglia dei parigini. Chiude su tutti, anticipa ogni volta Halland. Un muro
Presnel Kimpembe 7 – Come il suo compagno di reparto gioca una grandissima partita in difesa. Dalla sua parte non si passa.
Juan Bernat 7 – Da lui parte l’ azione che porta al gol, chiusa proprio dal terzino spagnolo. Non molla un solo centimetro. Attacca dal primo fino all’ ultimo minuto. Un treno.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Angel Di Maria 7,5 – Ah, come gioca el Fideo verrebbe da dire. La luce del Psg. Si prende la scena sin dal primo minuto, manda in porta Cavani e da la palla per il gol di Neymar. Si fa ammonire in panchina e salterà l’andata degli ottavi. Dal minuto 80 Kurzawa senza voto
Idrissa Gueyè 6,5 – Il lavoro sporco è tanto e lui lo fa alla grande facendo anche ripartire l’ azione quando serve
Leandro Paredes 6 – Si limita al compitino di di impostazione ed è poco partecipe alla manovra, ma va bene cosi
Neymar 7 – Finalmente è decisivo. Ogni volta che parte crea sempre grossi pericoli alla difesa dei tedeschi. Il suo timbro, dopo quello della gara di andata, è pesantissimo e si sacrifica anche nella fase di non possesso
Pablo Sarabia 6 – Non una partita eccellente, ma sforna l’ assist per il gol di Bernat
Dal minuto 64 Kylian Mbappè 6 – Ha voglia di spaccare il mondo e si vede. Le sue accelerazioni mettono in difficoltà il Borussia ma incidono poco
Edison Cavani 6 – Il Matador non è molto preciso sotto porta, ma il suo lavoro e il suo sacrifico sono sempre molto importanti
Allenatore Thomas Tuchel 6,5 – Organizza una partita intelligente senza l’ ansia di dover segnare subito e non rinuncia a schierare tutto il talento che ha a disposizione.

Le pagelle del Borussia Dortmund

Roman Burki 6 – Senza di lui staremmo parlando di un passivo molto più pesante
Lucas Pizczeck 5 – Partita non attenta. È molto distratto e impreciso in uscita con troppi errori
Math Hummels 6,5 – Partita dai due volti. Nel primo tempo si oppone con tutto se stesso agli attacchi del Psg, mentre nella ripresa cala. Nel complesso però, è più che sufficiente
Dan Axel Zagadou 5 – Un po’ troppo goffo nelle uscite, sicuramente non è una garanzia contro l’ attacco atomico dei parigini
Achraf Hakimi 5 – Pessima partita da parte del giovane esterno dei tedeschi. Spinge molto ma non è efficace questa volta. Dal minuto 87 Mario Gotze senza voto.

Paris Saint Germain Borussia Dortmund

La spinta a Neymar che costa il rosso diretto ad Emre Can

Emre Can 6,5 – È tra i migliore dei suoi. Combatte a centrocampo e riesce a limitare i danni. Peccato per l’espulsione nel finale.
Axel Witsel 5 – Prova impalpabile da parte del belga. Quando lui ha il pallone tra i piedi la manovra dei tedeschi si rallenta, sembra un corpo estraneo e viene giustamente sostituito. Dal minuto 71 Giovanni Reyna 5 – Questa volta non riesce a incidere.
Raphael Guerreiro 6 – Buona la sua prova, cerca sempre di trovare pericoli ma con poca precisione
Thorgan Hazard 5,5 – Inizia bene con qualche spunto, poi cala inevitabilmente nel corso della ripresa. Dal minuto 69 Julian Brandt 6- Entra bene creando qualche situazione pericolosa soprattutto dalla distanza
Erving Halland 4,5 – Questa volta stecca. Oggi il talento norvegese è appannato, non vede mai la porta e si fa anche ammonire rischiando il secondo giallo
Jadon Sancho 6,5 – Il migliore dei suoi. Si rende pericoloso con qualche accelerazione e provandoci da fuori, ma mancando di cattiveria. Stasera ha dato di nuovo la dimostrazione del suo grande talento
Allenatore Lucian Favre 5 – Poche variazioni sul tema, arrivava al Parco dei Principi da cinque vittorie consecutive. Il suo Borussia Dortmund ha gli schemi consolidati, ma il tecnico questa volta non riesce a cambiare le cose a partita in corso.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Paris Saint Germain
Paris Saint Germain