Il Napoli ha sbancato San Siro, vincendo una partita importantissima ai fini della classifica. La squadra di Gennaro Gattuso trova i tre punti grazie al goal di Matteo Politano, migliore in campo, mettendo fine ai sogni scudetto dei rossoneri. Il Milan infatti crolla a nove punti di distacco dall’Inter capolista, in un match che ha visto luci e ombre. Bene Theo Hernandez, mentre Kessie e Leao sentono le fatiche dell’Europa League e non riescono ad incidere.

Milan
scommesse telegram

Le pagelle del Milan 

Gianluigi DONNARUMMA 6,5 – Sul goal subito non può nulla, ma è bravo nell’evitare la seconda rete del Napoli sull’occasione di Zielinski.
Diogo DALOT 5 – Pesa molto l’errore sul goal del Napoli. In generale va troppo spesso in difficoltà e non convince.
Matteo GABBIA 5,5 – Torna in campo dopo quasi 100 giorni e nel complesso non si comporta male. Non ha troppe colpe sul goal, anche se avrebbe potuto chiudere meglio su Politano, ma viene aiutato da Tomori.
Fikayo TOMORI 6,5 – Sicuramente il migliore nella difesa rossonera, confermando il suo ottimo momento. Annulla Mertens e gli impedisce di essere realmente pericoloso.
Theo HERNANDEZ 6,5 – Spinge per tutto il match, in un bellissimo duello con Di Lorenzo. Perfetto per quasi tutto il match, anche se il fallo su Osimhen rischia di rovinare la sua prestazione.
Sandro TONALI 6 – Buona copertura in mezzo al campo, è sempre preciso da calcio piazzato. Tutto sommato una buona prova, anche se da lui ci si aspetta sempre di più.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Franck KESSIE 5,5 – Dopo la grande prestazione all’Old Trafford, stavolta Kessiè stecca. Ha il fiato corto e si vede, parte della responsabilità del goal subito è suo. (dal 67′ Soualiho MEITE’ 6 – Ha più benzina di chi l’aveva preceduto).
Samu CASTILLEJO 5 – Spara a salve a inizio ripresa dopo un primo tempo indolente. Finisce nel calderone della rete che spacca la partita, il binario formato con Dalot è il punto debole di questo Milan (dal 60′ Alexis SAELEMAEKERS 6 – Cerca di dare vivacità nella mezz’ora a disposizione).
Hakan CALHANOGLU 5,5 – Conclude male dopo una pregevole percussione di Theo Hernandez, si perde nel traffico e dà poca qualità alla manovra offensiva (dal 60′ BRAHIM DIAZ 6 – Entra in campo determinato e cerca di fornire un minimo di imprevedibilità).
Rade KRUNIC 5,5 – Anche lui stecca e delude. Non trova mai la giocata, completamente fuori dal match.  (dal 60′ Ante REBIC 5,5 – Pesca Leao con una gran palla, impegna Ospina con un colpo di testa. Buon impatto rovinato dall’espulsione di pura frustrazione).
Rafael LEAO 5 – Non una grande partita. Ha un’ottima occasione ma spreca tirando centrale, facilitando l’intervento di Ospina. Non è un centravanti, e si vede. (dal 79′ Jens Petter HAUGE s.v.).
All. Stefano PIOLI 5,5 – Milan stanco e condizionato dalle assenze. I cambi sono giusti, forse la verve di alcuni elementi entrati al 60′ poteva servire dall’inizio.

Le pagelle del Napoli

David OSPINA 6,5 – Non viene chiamato spesso in causa, ma nelle poche occasioni del Milan si fa trovare sempre presente.
Giovanni DI LORENZO 6,5 – Bravissimo nel fornire un assist perfetto a Zielinski. Nel resto del match è praticamente perfetto, peccato per il giallo subito (poteva essere rosso) che lo costringerà a saltare la sfida contro la Roma.
Nikola MAKSIMOVIC 6 – Non perfetto, si fa trovare qualche volta in ritardo. Nonostante tutto non commette errori gravi e copre bene, soprattutto su Leao.
Kalidou KOULIBALY 6,5 – Sale con il passare dei minuti, torna per una sera il difensore roccioso che tutti conosciamo.
Elseid HYSAJ 6,5 – Uno dei migliori in campo. Corre da una parte all’altra del campo e mette sempre in difficoltà la difesa rossonera.
Milan
Fabian RUIZ 6,5 – Stravince il duello a centrocampo con Kessie, sfiora anche il goal del possibile 2-0.
Diego DEMME 6 – Buona partita come schermo davanti la difesa, anche se viene richiamato più volte da Gattuso che gli chiede di non allargarsi. (dall’80’ Tiémoué BAKAYOKO s.v.).
Matteo POLITANO 7 – Già otto goal in campionato, questo sicuramente il più importante. Sta diventando sempre più decisivo per questo Napoli, se continua così può davvero rubare il psoto a uno dei titolari. (dall’80’ MARIO RUI s.v.).
Piotr ZIELINSKI 6,5 – Pericoloso ma murato da Donnarumma, fallisce un’occasione clamorosa alla mezz’ora con il sinistro. Assist ben calibrato per Politano (dal 75′ Eljif ELMAS s.v.).
Lorenzo INSIGNE 6,5 – Ci prova due volte con due bei tiri a giro, specialità della casa. Nel complesso gara molto positiva, soprattutto per l’intesa perfetta con Zielinski.
Dries MERTENS 5 – Nel taccuino si annota un tiro impreciso dal limite: Tomori lo annienta nel primo tempo e viene sostituito giustamente. Le scorie dell’infortunio si fanno ancora sentire (dal 59′ Victor OSIMHEN 6 – Con un tiro al volo si coordina bene e sfiora il gol nel recupero).
All. Gennaro GATTUSO 6,5 – Grande vittoria contro la seconda della classe. Per una notte le voci sul suo addio possono finire in soffitta. Il successo nasce dalla qualità dei suoi interpreti.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Milan
Milan