La Lazio vince la quarta partita consecutiva, portandosi a pari punti con il Napoli, a meno due da Atalanta e Juventus. Il Sassuolo si trova in vantaggio dopo soli cinque minuti grazie al goal di Caputo, ma dopo lo svantaggio i biancocelesti escono a testa alta e cominciano a dominare la partita. Sergej Milinkovic-Savic, migliore in campo, trova il pareggio con uno stacco imperioso di testa su assist di Joaquin Correa. Nel secondo tempo la Lazio rischia qualcosa, ma ci pensa il solito Ciro Immobile (con questa rete a 148 goal in Serie A) a siglare il 2-1 regalando tre punti fondamentali alla Lazio.

Lazio
scommesse telegram

Le pagelle della Lazio

Pepe REINA 6 – Può poco sul goal di Caputo, che da due passi lo beffa. Nel resto del match rimane a guardare, anche se con i piedi è meno efficace del solito.

PATRIC 6 – Nel complesso una buona partita per lo spagnolo, che però troppe volte mette in difficoltà Reina con i retropassaggi.  (Dal 67’ Marco PAROLO 6 – Viene schierato in difesa e dimostra di essere affidabile anche in quel ruolo).

Francesco ACERBI 6,5 – Solita prestazione da leone per il numero 33 biancoceleste. Contro il “suo” Sassuolo, Acerbi dimostra di essere in gran forma e sempre decisivo in fase difensiva.

Stefan RADU 6 – Un po’ impreciso in uscita, ma nel complesso regge bene le avanzate neroverdi.

Manuel LAZZARI 6 – Ha poco spazio per attaccare, ma quando lo fa è sempre difficilissimo da fermare. Non riesce a mettersi in mostra come nel Derby ma è comunque una certezza per Simone Inzaghi.  (Dal 75’ Senad LULIC S.V.)


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Sergej MILINKOVIC-SAVIC 7,5 – Luis Alberto non c’è e tocca al gigante serbo trascinare la squadra. Milinkovic-Savic risponde con una prestazione sublime, fatta di passaggi illuminanti e tanta sostanza a metà campo. Trova il goal del pareggio con un colpo di testa che sfonda la rete, permettendo alla Lazio di tornare in partita. Una crescita costante per un giocatore sempre più decisivo, con Simone Inzaghi che non può che essere soddisfatto della sua ennesima scoperta.

Lucas LEIVA 6 – Non brillante come in altre occasioni, ma riesce comunque a fare il suo. (Dal 75’ Gonzalo ESCALANTE 5,5 – Ha l’occasione per chiudere la partita nel finale, ma calcia troppo debolmente tra le braccia di Consigli da pochi passi).

Jean-Daniel AKPA AKPRO 6– Ha l’arduo compito di aiutare Milinkovic nel non far sentire l’assenza di Luis Alberto, e tutto sommato gioca una buona partita. Sbaglia quando si ostina a portare palla, ma ruba tanti palloni importanti a metà campo.

Adam MARUSIC 6,5 – Tanta sostanza per il montenegrino, che sulla fascia sinistra dimostra di essere molto più a suo agio che su quella destra. Difende bene e attacca con insistenza. Bravissimo nel trovare l’assist per il 2-1 siglato da Ciro Immobile.

Joaquin CORREA 6 – Torna dall’infortunio ed è evidentemente fuori forma. Tutto sommato però, per l’argentino è una buona gara, fatta di qualche spunto e, soprattutto, dall’assist per il goal di testa di Milinkovic-Savic.  (Dal 67’ Felipe CAICEDO 6 – Non si rende pericoloso, ma la sua presenza aumenta il peso dell’attacco biancoceleste).

Ciro IMMOBILE 7 – Partita anonima per lui, che soffre un calo fisico evidente in questo match. Si prende comunque un gran voto dato che, alla prima vera occasione, la butta in rete siglando il 13° goal stagionale e il numero 148 in Serie A, che regala alla Lazio tre punti importantissimi.  (Dal 86’ Vedat MURIQI S.V.)

All. Simone INZAGHI 7 – L’allenatore biancoceleste può ritenersi più che soddisfatto dato che la sua Lazio ha finalmente ricominciato a volare. Sono quattro vittorie consecutive, che trascinano i biancocelesti a pari punti con il Napoli, sempre più vicini alla Roma. La sua squadra è sempre più cinica, e riesce a portare a casa il risultato anche quando i top player non sono al 100%.

Le pagelle del Sassuolo 

Andrea CONSIGLI 6,5 – Non può nulla sui due goal della Lazio, ma nel finale è molto bravo sulle occasioni di Muriqi ed Escalante.

Mert MULDUR 6 –Molto bene ad inizio partita, ma soffre quando la Lazio esce e gioca molto alta.  (Dal 91’ Giacomo RASPADORI S.V.)

Gian Marco FERRARI 6 – Nel complesso una partita senza grandi emozioni per lui, ma nel primo tempo è molto bravo a fermare Correa.

Lazio Sassuolo

MARLON 6,5 – Il migliore in campo per il Sassuolo. Decisivo in fase difensiva, si fa sempre trovare al posto giusto nel momento giusto.

ROGERIO 6,5 – Aveva il difficile compito di lottare con Lazzari, ma non esce sconfitto dal duello.

Pedro OBIANG 5,5 – Molto importante nel gioco aereo, ma la sua prestazione è confusionaria e non positiva. (Dal 76’ Maxime LOPEZ S.V.)

Manuel LOCATELLI 5,5 – Decisivo ad inizio partita con l’assist per il goal della bandiera di Caputo. Con il passare dei minuti però il suo rendimento cala e non riesce ad essere decisivo per la sua squadra.

Hamed TRAORE 5,5 – Ha voglia di essere decisivo ma non trova mai la giocata. Cerca di partire in velocità, di giocare con i compagni, ma manca un po’ di brillantezza. (Dal 76’ Jeremie BOGA S.V.)

Filip DJURICIC 7 – E’ il faro del Sassuolo: fin dalle prime battute è ispirato, regala l’assist a Caputo e la sua posizione nel primo tempo è un rebus per Inzaghi.

Gregoire DEFREL 5 – Un corpo estraneo: quando il Sassuolo si propone in avanti, raramente partecipa alla manovra. E quando deve proteggere palla, spesso lo fa con troppa leggerezza. (Dal 46’ Lukas HARASLIN 5,5 – Entra molto bene in partita nei primi minuti, ma poi si perde).

Francesco CAPUTO 6,5 –Il suo lo fa, perché segna il goal del momentaneo vantaggio. Nel resto della partita non viene però ben servito dai suoi compagni, e può fare poco.

All. Roberto DE ZERBI 5,5 – Come sempre, il suo Sassuolo non è continuo. Ottimo avvio di partita, ma dopo il goal del vantaggio si adagia sugli allori e viene travolto dal possesso palla della Lazio.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Lazio
Lazio