La Juventus batte l’Inter 2-0 e si riprende il primo posto in classifica. La squadra di Sarri, nel match giocato all’Allianz  Stadium in un clima surreale, batte quella di Conte con il risultato di 2-0. I gol tutti nella ripresa con un guizzo di Ramsey e un gol bellissimo di Paulo Dybala, subentrato nel corso della ripresa a Douglas Costa. La Juventus dopo questa Vittoria supera la Lazio che ora insegue a un punto, mentre l’Inter è terza a sette punti dalla vetta, e rischia di dover rinunciare completamente al sogno scudetto.

Juventus
Juventus

 

Le pagelle della Juventus

Wojchek Sczesny 7 – L’Inter lo impegna poco e lui è attento sul tiro di Brozovic e un grande riflesso su Eriksen.
Juan Cuadrado 7 – Torna terzino e vince il duello in velocità contro Ashley Young, guadagna campo sulla distanza e diventa padrone della sua fascia di competenza
Matthias De Ligt 7 – Molto pericolo sui calci piazzati, sfiora il gol all’inizio. Contiene benissimo Lautaro. Decisamente meglio rispetto alla gara d’andata.
Leonardo Bonucci 7 – Non perde un duello con Lukaku, lo contiene alla perfezione. Domina nel cuore dell’area bianconera
Alex Sandro 6 – Candreva lo mette alle strette nel primo tempo, ma nella seconda frazione è più volitivo, partecipando anche all’azione del gol di Ramsey. Esce per infortunio. Dal minuto 77 Mattia De Sciglio 5 – Entra e dopo appena dieci secondi sbaglia il primo pallone che tocca, rischiando di regalare un goal all’Inter.
Aaron Ramsey 7 – Partita dai due volti. Bloccato nel primo tempo, complice la disposizione ordinata a centrocampo dei nerazzurri. Nel secondo tempo si fa vedere di più, compreso il guizzo del gol del vantaggio, serve anche una buona palla a Dybala per il gol del raddoppio
Rodrigo Bentancur 6 – Fatica a trovare geometrie nel primo tempo, va meglio nel corso della ripresa
Blaise Matuidi 6,5 – Si danna l’anima in copertura ma stavolta non riesce a essere incisivo negli ultimi sedici metri. In crescita fisicamente rispetto alle ultime uscite.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Douglas Costa 5 – Irriconoscibile. Sbaglia tanto anche per uno del suo tasso tecnico. Non è in condizione e si vede. Dal minuto 60 Paulo Dybala 7,5- Entra e brilla la stella del numero dieci. Un grandissimo gol d’autore che stordisce i nerazzurri. Una vera e propria magia
Gonzalo Higuain 6 – Il Pipita non riesce ad essere incisivo sotto porta ma si sacrifica molto, elogiato anche dal suo tecnico Sarri nella conferenza stampa di fine partita. Dal minuto 80 Federico Bernardeschi senza voto.
Cristiano Ronaldo 6,5 – Cerca con insistenza il dodicesimo gol consecutivo. È lui a velocizzare il gioco della Juve nel corso del primo tempo, aiuta molto spesso i compagni in fase di ripiegamento.
Allenatore Maurizio Sarri 6,5 – Cambia molto rispetto alle previsioni della vigilia. Meglio nella ripresa quando indovina il cambio di Dybala. Vittoria che gli fa ritrovare il primato della classifica.

Le pagelle dell’ Inter

Juventus Inter

La delusione di Antonio Conte

Samir Handanovic 6,5 – Tiene a galla i suoi ogni volta che può. È prodigioso sul colpo di testa di De Ligt.
Stefan De Vrij 6 – Solido nel primo tempo, il migliore dei tre difensori. Cala un po nella ripresa quando la Juve comincia ad andare in pressione
Milan Skriniar 5 – Qualche sbavatura di troppo che costa cara all’ Inter, come in occasione del gol di Ramsey.
Alessandro Bastoni 5 – Ha vita facile con Douglas Costa, ma la questione cambia non appena entra in campo Dybala. Un vero e proprio incubo
Antonio Candreva 6,5 – Attivissimo nel primo tempo, la squadra si appoggia spesso a lui con le sue giocate, poi nella ripresa cala come tutti. Dal minuto 75 Roberto Gagliardini 5- Una mossa tattica di Conte che purtroppo per i nerazzurri non frutta
Nicolò Barella 4,5 – Male. Non ha quella cattiveria dentro che solitamente lo contraddistingue. Dal minuto 60 Christian Eriksen 5,5- Entra ma non riesce a incidere più di tanto
Marcelo Brozovic 5,5 – Punto di riferimento dei nerazzurri per un’ora abbondante di gioco, ma cala nell’ ultima mezz’ora.
Matias Vecino 5,5 – In realtà all’inizio non va male, ma sparisce nel corso della ripresa
Aslhey Young 5,5 – Quache sortita offensiva nella prima frazione e mette anche in difficoltà Cuadrado su quella fascia, poi gioca male nella ripresa e va in affanno.
Lautaro Martinez 5 – Si muove lungo tutto il fronte offensivo dei nerazzurri senza mai incidere però. Nel primo tempo è l’unico a provarci, guadagnando anche due calci di punizione dal limite dell’ area.
Romelu Lukaku 4,5 – Non riesce a fare la differenza come ci si sarebbe aspettato da uno come lui. Non supera neanche una volta De Ligt e Bonucci. Dal minuto 77 Alexis Sanchez 5,5- Entra troppo tardi per sperare di incidere.
Allenatore Antonio Conte 5 – La sua squadra va bene per un’ ora, ma crolla dopo il gol di Ramsey. Amaro il ritorno allo Stadium per l’ex tecnico, seppur senza tifosi. In chiave scudetto ora comincia a farsi dura, è a meno sette dalla vetta. Fuori dalla Champions League, dalla lotta scudetto e a rischio anche in Coppa Italia. E’ vero che la Lazio di Inzaghi ha stupito tutti, ma i nerazzurri non possono essere già fuori dagli obiettivi più importanti. Conte era arrivato per vincere subito, e se così non fosse la società dovrà necessariamente rivedere le sue strategie.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Juventus
Juventus