Nella prima semifinale di andata il Napoli di Gattuso sbanca San siro con il risultato di 1vav0,con un gol fantastico dello spagnolo Fabian Ruiz . Gattuso riesce ad imbrigliare l’Inter di Conte e sbanca san Siro, in attesa del ritorno al san Paolo a tra tre settimane.

Napoli
Napoli

Le pagelle dell’Inter

Inter Napoli

Le pagelle dell’Inter

Daniele Padelli 6 – Prima un’uscita sbagliata su Callejon, poi una bella parata su Zielinki. Nulla può sul grande tiro di Fabian Ruiz.
Milan Skriniar 5 – Parte dopo due minuti con un giallo per un fallo su Elmas, fatica a leggere i movimenti di Mertens. In realtà nessuno svarione, ma stranamente poca sicurezza. Conte lo fa uscire a fine primo tempo perché già ammonito.
Dall’inzio del secondo tempo D’Ambrosio 6 – Minuti utili a ritrovare la condizione fisica, gioca alto a destra e nel finale sfiora anche il gol del pareggio.
Stefan De Vrij 6 – Un errore inaspettato sul finire della prima frazione di gioco, per poco non provoca un rigore. Comunque solita prestazione pulita e senza grosse sviste.
Alessandro Bastoni 6,5 – Il migliore nei tre dietro. Sempre più a suo agio nello scacchiere di Conte e sicuro quando deve impostare l’azione. Dietro non demerita e mette sicurezza a tutta la difesa.
Victor Moses 6 – Prova tutto sommato sufficiente. Buona verve iniziale a destra. Spinge su quella fascia,punta l’uomo e crossa. Poi si spegne. Deve ritrovare la giusta condizione fisica e si vede , ma l’impegno c’è. Dal minuto numero 75 Sanchez 5 – Entra male e confuso, non gli riesce niente in un quarto d’ora e alla fine viene anche beccato dal pubblico di san Siro.
Nicolò Barella 6 – Corre, lotta e come sempre non si risparmia. Molto concentrato, non sbaglia gli appoggi e si propone sempre. Nel secondo tempo prova a metterci grinta ma la stanchezza si fa sentire. C’è un motivo se Conte non rinuncia quasi mai a lui.
Marcelo Brozovic 5,5 – Non offre la solita prestazione superlativa come nel derby. Prestazione quasi da compitino. Si fa saltare nettamente da Fabian Ruiz sul gol, pare quasi giocasse svogliato. Sicuramente conte si aspetta altre prestazioni da un giocatore importante come il croato.
Stefano Sensi 5 – Si vede di rado. Non affonda,non va al tiro e non pressa. Pare un corpo quasi estraneo,ha bisogno di ritrovare fiducia dopo l’infortunio. Dal minuto 66 Eriksen 6,5 – Entra subito in partita il danese. Va al tiro,verticalizza e aumenta la qualità del centrocampo nerazzurro.
Cristiano Biraghi – A sinistra spinge con costanza e va al cross. Male sui corner dove non riesce mai ad alzare il pallone.
Romelu Lukaku 5 – Giocatore meno mobile del solito. Fatica a rendersi pericoloso, forse troppo stanco.
Lautaro Martinez 6 – Ci prova sempre. Va al tiro, fa una serie di dribbling, un paio di ottime giocate, è fresco dopo aver scontato la squalifica di due giornate in campionato.
Antonio Conte 5 – Meno arrembante del solito,meglio nel finale dopo l’ingresso di Eriksen. Ora serve un’impresa a Napoli.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Le pagelle del Napoli

Inter Napoli

Le pagelle del Napoli

David Ospina 6 –  Non effettua nessuna grande parata. Sicuro sui tiri centrali da fuori dei nerazzurri. Nel finale si fa ammonire per perdita di tempo.
Giovanni Di Lorenzo 6 – Da terzino finalmente una buona prova. Avvia l’azione del gol.
Kostas Manolas 6,5 – Mette sicurezza a tutta la difesa provando a contenere Lautaro.
Nicola Maksimovic 6 – Regge bene il duello fisico con Lukaku.
Mario Rui 6 – In avanti non accompagna mai l’azione, ma difende bene non rischiando mai nulla dietro. Ammonito nel finale.
Fabian Ruiz 7 – Il gol è un gioiello. Accompagna spesso l’azione insieme a Mertens. Quando è in fiducia lo spagnolo dimostra di avere qualità sopra la media.
Diego Demme 6 – Diga difensiva che disturba spesso l’inter tra le linee. Utile e intelligente.
Elijf Elmas 6 – Prima largo a sinistra, poi al centro. Non si nota ma è presente.
Jose Maria Callejon – A destra si inserisce molto e corre. Non perde di vista Biraghi.
Dal minuto 78 Politano 6 – Entra bene, tocca un paio di palloni e prova a fare ripartire l’azione.
Quindici minuti nel complesso abbastanza sufficienti.
Dries Mertens 6,5 – Nel primo tempo manda in porta Zielinki che però spreca. Nella ripresa gestisce bene il pallone e prova a far ripartire l’azione azzurra. La prima presenta da titolare da quando c’è Gattuso in panchina. Dal minuto 70 Milik 6 – Entra e tocca pochi palloni. Fa salire la squadra usando la stazza. Nel finale è utile in difesa per respingere gli attacchi dei nerazzurri.
Piotr Zienliski 6,5 – Una grande chanche nel primo tempo disinnescata da Padelli. Gioca bene e si inserisce spesso dimostrando una buona condizione fisica. Dal minuto ottantacinque Allan senza voto.
Allenatore Gennaro Gattuso 6,5. Il suo Napoli è chiuso, compatto e soprattutto tosto come piace a lui. Sbanca di nuovo San Siro dopo esserci tornato otto mesi più tardi. Buona prova della squadra e ottimo risicato in vista della gara di ritorno al San Paolo. Il Napoli è pratico, compatto, non regala nulla in difesa e alla fine porta a casa una vittoria importante, che potrebbe risollevare gli azzurri dopo una stagione a dir poco deludente.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Napoli
Napoli