Il tanto atteso derby di Milano termina con la vittoria dei rossoneri, che superano l’Inter grazie alla doppietta di un immortale Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese è il migliore in campo, mentre Stefano Pioli (voto 7) può gioire del ritorno di Alessio Romagnoli che, tornato titolare dopo mesi di assenza, gioca una grandissima partita. Nell’Inter invece delude D’Ambrosio, mentre Kolarov fa registrare la peggior prestazione tra i 22 in campo. Molto bene il solito Lukaku, che trova il goal e mette sempre in difficoltà la difesa rossonera.

Inter
scommesse telegram

Le pagelle dell’Inter

Samir HANDANOVIC 6,5 – Bravo ad intuire il rigore di Ibrahimovic, non può nulla sulla respinta. Sul secondo goal non ha colpe.

Danilo D’AMBROSIO 5 – Molto male stasera, viene sempre superato da Rafael Leao, è sicuramente il più in difficoltà nella difesa nerazzurra.

Stefan DE VRIJ 6 – Il migliore nella linea difensiva dell’Inter. Nella prima mezz’ora va in difficoltà ma è bravo a ritrovare le sue sicurezze.

Aleksandar KOLAROV 4,5 – In assoluto il peggiore in campo. Si fa trovare fuori posizione nell’azione del 2-0, ma in generale è sempre in difficoltà.

Achraf HAKIMI 6,5 – Era tra i più attesi nella serata del derby. L’ex Borussia Dortmund non delude, confermandosi come una continua spina nel fianco per la difesa del Milan. L’unica macchia nella sua partita è il goal sbagliato ad inizio ripresa, ma per il resto rimane un’ottima prova.

Marcelo BROZOVIC 5,5 – Altra partita deludente per il croato. Non riesce mai a trovare le giuste geometrie per far partire l’azione nerazzurra, complice anche l’ottimo pressing rossonero.

dal 67′ Christian ERIKSEN 5,5 – Entra bene in partita, provando a dare la carica ma non convince fino in fondo. Bravo a trovare il guizzo che regala il rigore all’Inter.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Arturo VIDAL 5,5 – Il cileno non è in forma stasera. Conte si aspetta da lui molto di più, ma Vidal non riesce ad essere incisivo.

dall’84’ Alexis SANCHEZ s.v. – In campo solo nei minuti finali, non giudicabile.

Ivan PERISIC 5 – Partita decisamente anonima per Perisic. Conte lo schiera di nuovo titolare ma il croato non convince. Serve trovare una soluzione sulla fascia, o l’Inter rischia di risentirne.

Nicolò BARELLA 6,5 – Antonio Conte lo schiera come trequartista, ruolo assolutamente inedito per lui. Barella risponde bene, giocando una buona partita fatta di grinta e carisma.

Inter Milan

Lautaro MARTINEZ 6 – Nel primo tempo fatica contro Kjaer, ma con il tempo trova le contromisure. In generale però la partita del Toro non è brillante.

Romelu LUKAKU 7 – Altra partita grandiosa del bomber belga. Semina continuamente il panico tra i difensori rossoneri, fa da sponda e si avventa su ogni pallone. Continua ad essere fondamentale per l’Inter, nonostante la sconfitta esce dal campo a testa altissima.

All.: Antonio CONTE 5 – Nella sfida contro Pioli è lui ad uscirne sconfitto. Non solo per il risultato, ma anche per la capacità di leggere la partita. La scelta di puntare su Perisic non funziona, mentre l’intuizione su Barella trequartista ripaga.

Le pagelle del Milan

Gianluigi DONNARUMMA 6,5 – Non viene chiamato a grandi parate, ma controlla bene ogni situazione guidando la difesa con esperienza. Non può nulla sul rigore di Lukaku. 

Davide CALABRIA 6 – E’ lui a far partire l’azione che porta al primo goal di Ibrahimovic, ma nel resto della partita se la cava senza esaltare.

Simon KJAER 6 – Viene messo in difficoltà da Lautaro Martinez, ma è bravo a prendere le giuste misure. Sbaglia qualche passaggio di troppo e rischia prendendo un cartellino giallo nel primo tempo.

Alessio ROMAGNOLI 6,5 – Torna per la prima volta in campo dal 20 luglio e gioca un ottimo derby. Sempre sicuro su ogni intervento, mette le pezze sugli errori dei compagni. Un recupero fondamentale per il Milan.

Theo HERNANDEZ 5 – Perde la sfida con Hakimi, giocando una partita anonima. Spinge poco e non trova mai la brillantezza giusta per far male.

Ismael BENNACER 6,5 – Ottima partita per l’algerino, che corre per 90 minuti senza mai fermarsi.

Frank KESSIE 6,5 – Ottimo filtro in mezzo al campo, come sempre. Difende bene su tutti gli attacchi dell’Inter dando un contributo fondamentale alla sua difesa.

dall’87’ Sandro TONALI s.v. – In campo per pochi minuti, non giudicabile.

Alexis SAELEMAEKERS 6,5 – Partita ottima per il belga, che senza dare posizioni agli avversari riesce ad essere sempre pericoloso.

Inter Milan dal 62′ Samu CASTILLEJO 5,5 – Entra e si posiziona sulla corsia di destra puntando più che altro a far respirare la squadra. Da lui mai uno spunto degno di nota a parte un sinistro che finisce in tribuna.

Hakan CALHANOGLU 6,5 – Nel primo tempo domina il centrocampo, facendo partire numerose azioni pericolose. Nella ripresa cala leggermente, ma la sua stagione fino ad ora rimane eccellente.

Rafael LEAO 7 – Pioli gli dà fiducia e non sbaglia, con il portoghese che ripaga giocando una partita di assoluto livello. La sua velocità è importante per mettere in difficoltà i difensori dell’Inter, il che permette ad Ibrahimovic di avere sempre ottime occasioni.

dal 62′ Rade KRUNIC 6 – Non incide troppo ma non commette neanche errori gravi.

Zlatan IBRAHIMOVIC 8 – C’è poco da dire: è un campione. Gioca una partita fantastica, la migliore dal suo ritorno al Milan. Segna una doppietta che regala ai rossoneri una vittoria fondamentale.

All.: Stefano PIOLI 7 – Tutte le sue idee funzionano, e i giocatori ai quali ha dato fiducia ripagano con una prestazione ottima. Stravince la sfida con Conte, andando contro ogni previsione.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Inter
Inter