Nella “replica” della finale di Champions League 2012, il Bayern Monaco espugna Stamford Bridge, chiudendo nettamente per 3-0 contro un Chelsea che deve ancora crescere.
Per i bavaresi fondamentale l’apporto di Gnabry e Lewandowski, che giocano una partita superlativa, affondando i Blues. La squadra di Frank Lampard soffre invece delle ingenuità di Jorginho e Marcos Alonso. Il Bayern Monaco mette così una seria ipoteca sul passaggio del turno, ma il Chelsea è pronto a cercare l’impresa all’Allianz Arena.

Bayern Monaco
scommesse telegram

Le pagelle del Chelsea

Chelsea Bayern Monaco

Lampard esce tra gli applausi dei tifosi, nonostante la sconfitta

Willy Caballero 6 – tre gol subiti nella ripresa ma altrettanti salvati in maniera superba nel corso del primo tempo. L’esperto portiere argentino ha tenuto in piedi la baracca finché ha potuto.
Cèsar Azpilicueta 4 – il capitano del blues, nel giro di soli quattro minuti, fa la frittata. Al 51′ minuto scivola su Gnabry e tre minuti dopo in occasione del gol del raddoppio. Dal minuto 70 Pedro 6 – entra bene, cerca di aiutare la squadra, ma in venti minuti non può fare tantissimo.
Andreas Chistensen 5 – in totale balia degli avversari. Sbaglia tutto. Assolutamente insufficiente la sua prova.
Antonio Rudiger 5 – anche lui, come il resto della difesa, non riesce a fermare gli attacchi dei bavaresi. Muller gli sfugge da tutte le parti. Una serata da incubo per l’ex difensore della Roma.
Reece James 6 – mette un paio di palloni interessanti in mezzo all’area nell’arco dei primi trenta minuti. Poi cala nella ripresa.
Jorgihno 5,5 – le azioni più pericolose dei Blues partono dai suoi piedi, ma commette una grande ingenuità facendosi ammonire per proteste in situazione di diffida. Non è perdonabile in occasioni così importanti.
Mateo Kovacic 5,5 – duetta bene con Marcos Alonso all’inizio di partita. Nella ripresa cala vistosamente.
Marcos Alonso 5 – ha le chance migliori per andare a segno, ma non le sfrutta. Tecnicamente sarebbe tra i migliori, ma commette anche lui una grande ingenuità facendosi espellere per fallo di frustrazione su Lewandowski.
Ross Barkley 6 – è uno di quelli che grazie alla sua tecnica crea qualche pericolo alla difesa dei bavaresi, ma il resto della squadra non lo aiuta. Dal minuto 61 Wiliam 5,5 – entra con lo scopo di creare superiorità numerica, ma finisce per toccare pochi palloni.
Mosount Mount 6 – conclude in porta con poca precisione, nonostante ci provi mettendoci buona volontà.
Oliver Giroud 6,5 – l’unico a salvarsi nei blues. Fa le sponde ispirando le azioni dei suoi, ma alla fine il goal non arriva.
Dal minuto 60 Abrahram 5 – si interstardisce troppo con il pallone tra i piedi. Sarebbe servita maggiore maturità da lui, ma si vede che il ragazzo deve ancora crescere.
Allenatore Frank Lampard 5 – il suo Chelsea non è ai livelli di questo Bayern, ma resta comunque una buona squadra in fase di crescita e in grado di garantirsi, in campionato, un posto per la prossima Champions.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Le pagelle del Bayern Monaco

Manuel Neuer 6 – non viene quasi mai chiamato a fare grossi interventi. Quando deve giocarla con i piedi è sempre perfetto. Serata tranquilla per lui.
Benjamin Pavard 6 – all’inizio un po in difficoltà sulle giocate di Alonso. Nella ripresa alza il livello ed è in netta ripresa.
Jerome Boateng 7 – un vero e proprio ministro della difesa bavarese. Controlla tutte le azioni pericolose del Chelsea, non gli sfugge nulla ed è anche utile quando si tratta si proprorsi la davanti.
David Alaba 7 – sempre più in crescita anche da centrale, nonostante abbia qualità per fare il terzino
Alphonso Davies 7 – un diesel. Parte in sordina nei primi 45 minuti , poi nella ripresa è devastante. Un autentico tornado sulla parte di sinistra che travolge chiunque si trovi davanti a lui, specie nell’azione del terzo gol di Lewandowski.
Joshua Kimmich 5,5 – buone cose dai calci piazzati, ma nel secondo tempo, sul 2a0, regala il pallone a Mount che poteva rischiare di riaccendere il match
Thiago Alcantara 7 – il gol di Gnabry che apre la partita parte da un suo lancio millimetrico,vero e proprio monumento del centrocampo del Bayern di Monaco. Dal minuto novanta Leon Goretzka senza voto.
Sergè Gnabry 8 – sgusciate e letale a tu per tu con Caballero. La difesa dei blues non riesce a prenderlo. Concentra la sua notte magica nel giro di soli tre minuti che indirizzano il match
Thomas Muller 7 – movimenti sempre utili per la squadra,una traversa colpita, tanti gol sfiorati e assist a profusione. Un giocatore rinato da quando c’è Flick sulla panchina tedesca
Kingsley Coman 5- unico a non giocare bene nei tedeschi, prestazione alquanto anonima. È costretto a uscire per infortunio. Al suo posto Phlipe Coutinho 6 –  appena entrato fa una sforbiciata per rendere magico il suo match. Entra bene e ha un buon impatto sulla partita.
Robert Lewandowski 8 – sempre lui, ancora lui. Un gol e due assist. Un metronomo della fase offensiva del Bayern. Giocatore incredibile
Allenatore Hans Flick 8 – sempre più il Bayern che vuole lui. Sempre più una macchina perfetta. Ora la gara di ritorno potrebbe essere quasi una formalità,ovviamente senza sottovalutare il Chelsea.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Bayern Monaco
Bayern Monaco