Missione compiuta per il Milan, che a Bologna sbanca e ottiene tre punti fondamentali per la lotta scudetto. I rossoneri vanno in vantaggio nel primo tempo grazie alla rete di Ante Rebic, per poi raddoppiare con un rigore calciato da Franck Kessiè. A nulla è servito invece il goal di Poli che a tre minuti dal termine della partita che ha dato speranze alla squadra di Sinisa Mihajlovic.
Donnarumma si prende il premio di migliore in campo, compiendo molte parate difficili e fondamentali per il risultato, mentre c’è grande delusione per la prestazione di Zlatan Ibrahimovic che, oltre a sbagliare un calcio di rigore, si mangia moltissime opportunità davanti a Skorupski.

Bologna
scommesse telegram

Le pagelle del Bologna

Lukasz SKORUPSKI 7 – Ottima partita dell’ex Roma che non può però impedire la sconfitta al suo Bologna. Decisivo in tante occasioni, di cui due su Ibrahimovic.

Takehiro TOMIYASU 6 – Non una partita memorabile per il giapponese, che comunque è sempre preciso e fa il suo per aiutare la squadra.

DANILO 6 – Non perfetto in copertura, ma non commette nemmeno errori imperdonabili a differenza del suo compagno di squadra.

Adama SOUMAORO 4,5 – Viene schierato titolare per la prima volta ma delude ogni aspettativa. Il fallo di mano che regala il rigore al Milan è troppo ingenuo per un giocatore di Serie A.

Mitchell DIJKS 5 – Nel complesso non gioca una brutta partita, ma anche lui compie una disattenzione sciocca e regala un rigore al Milan.  (dal 79′ Rodrigo PALACIO 6 – L’azione dell’1-2 di Poli parte da una sua iniziativa personale)

Jerdy SCHOUTEN 6 – Nonostante la sconfitta della squadra, gioca un’ottima partita. Si fa trovare pronto a centrocampo e dà il via a molte azioni del Bologna.  (dal 79′ Andrea POLI 6,5 – Entra e segna, ridando fiato alle ambizioni del Bologna)

Nicolas DOMINGUEZ 5,5 – Anche lui non gioca una brutta partita, ma commette un imperdonabile a tu per tu con Donnarumma.  (dal 67′ Mattias SVANBERG 5,5 – Non dà un grande apporto alla squadra)


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Riccardo ORSOLINI 5,5 – Gara del tutto anonima per lui, che non concede la solita fantasia in attacco. Mihajlovic lo tiene in campo il più possibile ma il suo apporto non c’è e la sostituzione è inevitabile.  (dal 67′ Andreas SKOV OLSEN 6,5 – Perfetto l’assist che consente a Poli di riaprire la gara)

Roberto SORIANO 5,5 – Presente nelle iniziative offensive del Bologna, ma poco concreto. Serve Sansone davanti alla porta e nel finale viene stoppato da Donnarumma.

Nicola SANSONE 5,5 – Duella con Calabria per tutto il match e perde lo scontro. Anche lui aveva un’ottima occasione per andare in goal ma si fa ipnotizzare la Donnarumma. (dal 67′ Emanuel VIGNATO 5,5 – Non si accende)

Musa BARROW 5,5 – Inizia malissimo, tra un’imprecisione e l’altra. Poi alza il livello della propria prestazione con un paio di assist non sfruttati da Soriano e Palacio.

All. Sinisa MIHAJLOVIC 6 – Nonostante il ko, riceve buone risposte dalla squadra. I suoi cambi donano tutto un altro aspetto alla fase finale del match.

Le pagelle del Milan 

Gianluigi DONNARUMMA 7 – Non può nulla sul goal di Poli, che lo beffa da due passi. Per il resto è perfetto, compie moltissimi interventi difficili e salva letteralmente il Milan che rischiava di lasciare a Bologna due punti importanti.

Davide CALABRIA 6,5 – Vince il duello con Sansone sulla fascia, va al tiro due volte ma non riesce a superare Skorupski.

Fikayo TOMORI 6,5 – Qualche difficoltà nel corso della partita, ma nel complesso si conferma in forma come visto nella partita contro l’Inter in Coppa Italia.

Alessio ROMAGNOLI 6,5 – Molto bene in difesa, dopo qualche partita sottotono. Copre sempre bene ed è lui a far ripartire il Milan per l’azione che porta al raddoppio.

Theo HERNANDEZ 5,5 – Prende una traversa ed è sempre molto pericoloso in attacco. La sua disattenzione sul goal di Poli però gli costa un’insufficienza.

Sandro TONALI 6 – Ordinato, quadrato. Gioca con applicazione, rischiando solo una volta con un disimpegno avventato al limite dell’area (dal 62′ Ismael BENNACER 6 – Torna finalmente in campo e porta forze fresche, anche se quando il Bologna inizia a sognare il pari va in affanno)

Juventus Milan

 

Franck KESSIE 7 – Non è sempre preciso nei passaggi, ma recupera moltissime palle e trasforma perfettamente il rigore.

Alexis SAELEMAEKERS 6 – Maggiormente in ombra rispetto ai compagni offensivi. Nel finale convulso è comunque utile alla causa.

Rafael LEÃO 6,5 – Sempre pericoloso in ripartenza, dove con la sua velocità mette sempre in difficoltà i difensori bolognesi. Decisivo nel raddoppio milanista.  (dal 73′ Mario MANDZUKIC 6 – Porta fisicità ed esperienza in un finale rovente)

Ante REBIC 6,5 – Bravissimo nel farsi trovare pronto dopo il rigore respinto da Skorupski a Ibrahimovic. Va pure vicino al raddoppio, che gli viene negato dal polacco (dal 62′ Rade KRUNIC 5,5 – Soffre nel finale)

Zlatan IBRAHIMOVIC 5 – Domina nel gioco aereo, specialmente nel primo tempo, ma ha la pecca di divorarsi un gol dopo l’altro. Anche dal dischetto.

All. Stefano PIOLI 6,5 – La scelta di schierare Leão alle spalle di Ibrahimovic funziona. L’Inter è avvisata: questo Milan non si abbatte alle prime difficoltà.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Bologna
Bologna