C’era tanta attesa per la sfida tra Atalanta e Real Madrid, con la squadra di Gian Piero Gasperini che poteva approfittare delle tantissime assenze degli spagnoli per cercare il colpo grosso. I bergamaschi possono uscire dal campo a testa alta nonostante la sconfitta, reclamando qualcosa per l’eccessiva severità dell’arbitro in occasione dell’espulsione di Freuler. Nell’Atalanta brillano però Toloi, perfetto in difesa, e Pessina che domina a centrocampo. Nel Real Madrid invece bene Mendy che mette sempre in difficoltà gli avversari e trova il goal decisivo, con Zinedine Zidane che azzecca la scelta di schierare Isco come falso 9.

Atalanta
scommesse telegram

Le pagelle dell’Atalanta

Pierluigi GOLLINI 6,5 – Sempre attento, non si fa mai superare e risulta decisivo in alcune occasioni. Sul goal di Mendy non può nulla.

Rafael TOLOI 7 – Grandissima partita per il difensore italo-brasiliano. Sempre preciso in difesa, non si fa mai superare. Preziosissimo per i bergamaschi.

Cristian ROMERO 6,5 – Quasi perfetto in difesa, domina sui contrasti aerei.

Berat DJIMSITI 6,5 – Come i suoi compagni non sbaglia nulla, sempre preciso nelle chiusure diagonali.

Joakim MAEHLE 6 – Ha il duro compito di contenere Mendy, e nonostante tutto ce la fa.  (dall’84’ PALOMINO S.V.)

Marteen DE ROON 6 – Poca qualità ma tantissima sostanza in una gara di sacrificio.

Remo FREULER 5 – In ritardo su Mendy, anche se il rosso è sicuramente esagerato.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Robin GOSENS 6 – Salva un goal già fatto immolandosi per fermare il tiro di Vinicius.

Matteo PESSINA 6,5 – Sembra non sentire la pressione del big match di Champions League. Per tutta la partita rimane attaccato a Luka Modric e non gli permette mai di essere decisivo. Partita da applausi.

Atalanta

Luis MURIEL 5,5 – C’era tanta attesa per la sua partita, ma la delusione è abbastanza cocente. Non si fa mai vedere, non è mai decisivo nelle incursioni in profondità. Questa volta è bocciato. (dal 55′ ILICIC 4,5 – Il peggiore dell’Atalanta. Irritante, svogliato e incomprensibile nell’atteggiamento. Gioca così male da costringere Gasperini a sostituirlo dopo 30 minuti dal suo ingresso in campo.  – dall’86’ MALINOVSKY S.V.)

Duvan ZAPATA 6 – Ad inizio partita ci prova, sfruttando il suo fisico. Nel complesso una buona partita, peccato sia costretto ad uscire per un problema fisico.  (dal 29′ PASALIC 5,5 – Entra nel momento più complicato per i nerazzurri e ci mette un po’ a trovare le misure. Nel secondo tempo, però, non brilla).

All. Gian Piero GASPERINI 6 – Nonostante tutto l’Atalanta può uscire dal campo a testa alta. I bergamaschi provano ad impostare il solito gioco contro un Real Madrid con tante assenze, ma è l’espulsione (come abbiamo detto, esagerata), che complica i piani. Ora bisogna mettere da parte la rabbia per una partita di ritorno non impossibile da vincere.

Le pagelle del Real Madrid

Thibaut COURTOIS 6 – Vero e proprio spettatore non pagante di questa sfida.

Lucas VAZQUEZ 6 – Nonostante la difesa dell’Atalanta chiuda sempre bene, ci prova ogni volta ed è costantemente proiettato in avanti.

Raphael VARANE 6 – Chiamato a prendere le redini della difesa data l’assenza di Sergio Ramos, non sbaglia nulla, anche perché non viene mai messo in difficoltà.

NACHO Fernandez 6 – Corre da una parte all’altra del campo, anche se non si mette mai troppo in mostra.

Ferland MENDY 7 – Straripante sulla fascia. Causa l’espulsione di Freuler e trova un bellissimo goal che porta in vantaggio il Real Madrid. Sicuramente il migliore in campo.

Toni KROOS 5,5 – Cerca di tenere le redini del centrocampo usando il suo fisico, ma non riesce mai a trovare una giocata giusta.

CASEMIRO 5 – Non brillante il centrocampista brasiliano, rimedia un’ammonizione che lo costringerà a saltare la gara di ritorno.

Luka MODRIC 6 – Sfiora il goal con un bel tiro da fuori, ma nel resto del match non si mette in mostra. Soffre molto la copertura di Pessina.

Marco ASENSIO 5 – Dopo l’exploit di tre anni fa, sembra essersi completamente perso. Anche contro l’Atalanta non è mai decisivo.  (dal 76′ ARRIBAS S.V.)

ISCO 6,5 – Viene schierato a sorpresa da Zinedine Zidane, che lo inserisce nel tridente offensivo come falso 9. La scelta ripaga, dato che Isco si dimostra uno dei migliori del Real Madrid. Tutte le azioni partono dai suoi piedi, trova spesso palle importanti per i suoi avversari e gli manca solo il goal per coronare il suo match. (dal 76′ DURO S.V.)

VINICIUS JUNIOR 5 – Impreciso e irritante. Fa rimpiangere Benzema (dal 57′ MARIANO DIAZ 5 – Non migliora la situazione)

All. Zinedine ZIDANE 6 – Senza Ramos, Hazard, Carvajal, Marcelo, Militao, Valverde, Rodrygo e Benzema la partita non era assolutamente facile. Il francese però trova le giuste contromisure e azzecca la scelta su Isco falso 9. Una vittoria molto importante, considerato il goal in trasferta, per una squadra che sicuramente non è più quella che dominava la Champions League fino a due anni fa.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Atalanta
Atalanta