Una gara pazza quella vista al Mugello, con Lewis Hamilton che ha trovato la vittoria numero 90, nonostante le prestazioni non esaltanti. Molto bene Alexander Albon che ottiene il primo podio in carriera, mentre Max Verstappen è costretto nuovamente al ritiro. Molto male Valtteri Bottas, che ha l’occasione di vincere ma la sfrutta nel peggiore dei modi, lasciando strada libera al compagno di squadra. La tenacia di Charles Leclerc non basta per superare i limiti della SF1000, che costringe il monegasco a chiudere in ottava posizione.

Hamilton
Hamilton

Le pagelle del Gran Premio della Toscana

Lewis Hamilton (1° classificato) voto 6

Un week end non brillante per Lewis Hamilton, che prima di arrivare in Toscana aveva comunicato di non essersi preparato molto al simulatore. La pista del Mugello è infatti inedita per il mondo della Formula 1, e nessun pilota aveva avuto occasioni di testare la pista per più di qualche giro. La mancanza di preparazione ha creato qualche problema in gara, anche al sei volte campione del mondo. Hamilton è riuscito comunque a vincere senza troppi problemi, grazie anche alla pessima giornata di Valtteri Bottas. Il pilota inglese si porta così a 90 vittorie in carriera, a meno uno dal record di Michael Schumacher. Ormai anche nelle giornate no Hamilton riesce a dominare senza problemi, e ormai il settimo Mondiale sembra ormai cosa fatta, specialmente dopo il secondo ritiro consecutivo di Max Verstappen.