Mentre in Italia ben cinque partite sono state rinviate causa coronavirus, nel resto d’Europa si continua a giocare. In Germania il Bayern Monaco annienta per 6-0 uno spento Hoffenheim, mentre in Premier League il Liverpool deve rinunciare al record di vittorie in una stagione, venendo clamorosamente sconfitto 3-0 dal Watford ultimo in classifica.

Bayern Monaco
Bayern Monaco

Il Bayern Monaco stravince. Il Watford ferma il record del Liverpool

Incredibile quello che è successo in Bundesliga. Il Bayern travolge per 6-0 l’Hoffenheim ma a far notizia sono i cori dei tifosi ospiti contro Hopp, con il match che viene interrotto per ben due volte. I giocatori tornano in campo ma smettono di giocare fino al 90ª minuto. Avviso ai naviganti di tutta Europa: questo Bayern fa davvero paura.
Dopo il 3-0 rifilato al Chelsea in Champions League, fa sei gol anche all’Hoffenheim . A prendersi la scena però come detto sono i cori contro il patron della squadra di casa con insulti e striscioni. I giocatori sul 6-0 smettono di giocare. Parlando di calcio giocato a far paura di questo Bayern è soprattutto la profondità della rosa che ha a disposizione. Oggi mancavano Coman e Lewandoski ma le loro assenze non si sono fatte sentire. Oggi gli uomini di Flick hanno mandato un messaggio chiaro al campionato tedesco e a tutta l’Europa, questo Bayern non ha paura di niente e nessuno. I bavaresi scendono in campo con la concentrazione adatta e in un quarto d’ora sono già avanti di tre gol. Coutinho chiude la pratica con due gol e un assist per Goretka. Dato atto degli indiscutibili meriti del Bayern c’è da registrare la pessima fase difensiva dell’Hoffenheim. Importante sarà vedere se quello che è successo con i tifosi bavaresi avrà delle conseguenze. Intanto al Borussia Dortmund basta un gol di Sancho, vittoria al cardiopalma contro il Borussia M’Gladbah.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


In Francia il Paris Saint Germain senza faticare e giocando a ritmi bassissimi,vince 4-0 contro il Dijon e mantiene 13 punti di vantaggio sul Marsiglia. Va sempre tutto bene ai padroni di casa, Mbappè è sontuoso e fa quello che vuole, Cavani non segna ma è sempre utile alla squadra, bene Draxler entrato al posto di un Di Maria infortunato, non si sente poi tanto l’assenza a centrocampo di Verratti. Apre le marcature Sarabia nel primo tempo, nel mezzo la doppietta di Mbappè, e discorso  chiuso con il gol di Icardi, che torna a segnare dopo un periodo difficile per l’ex Inter. Gli ospiti invece non sono mai pericolosi in fase offensiva, nonostante un Psg non al 100 per cento. Solo Balde ci prova qualche volta, ma è l’unica luce nel buio e tutto solo non può fare. La classifica non sorride e la salvezza sarà difficile da raggiungere.

Bayern Monaco Paris Saint Germain Liverpool

Mbappé firma un’altra doppietta con il Paris Saint Germain

In Inghilterra il Chelsea si fa fermare sul pareggio dal Bournemouth  per 2 a 2 con la doppietta di Marcos Alonso. Dopo la bruttissima sconfitta rimediata in Champions contro il Bayern, il Chelsea di Frank Lampard si deve accontentare del pareggio oggi. Al Vitality Stadium gli ospiti vanno in vantaggio con Marcos Alonso, in mezzo i gol di King e di Lerma e infine ancora Marcos Alonso. I Blues sono sempre quarti in classifica a quota 45 punti, ma domani il Tottenham e lo United hanno la possibilità di avvicinarsi proprio alla squadra di Lampard.

Restando in Premier League,  il West Ham vince e per il momento si allontana, seppur di poco, dalla zona retrocessione. Decisivi Haller e Felipe Anderson. Vittoria bella e convincente per gli Hammers che conquistano tre punti decisivi per la classifica, consentendo di scalare qualche posizioni in classifica, a maggior ragione dopo il punto rimediato dal Bournemounth in casa contro il Chelsea. Le due squadre che lottano per salvarsi ora sono entrambe a quota 27 punti in classifica. Alle loro spalle ci sono ora solo il Watford, impegnato stasera nel match contro i campioni di Europa del Liverpool, il Norwich, ancora ultimo in classifica ma che ieri sera nel primo anticipo della giornata ha vinto per 1-0 contro il Leicester, e l’Aston Villa.

Successo fuori casa per il Crystal Palace che consolida una posizione molto più tranquilla nella classifica attuale. Più pericolante invece la situazione che riguarda il Brighton che ora rischia seriamente di essere immischiato nella zona alla lotta salvezza. Per il Crystal Palace a segno Ayew al 70 minuto. Newcastle e Burley non si fanno male a vicenda pareggiando la partita con il risultato di 0-0.

C’è da registrare l’impresa del Watford di Pozzo che vince per 3-0 contro il Liverpool. Una splendida doppietta di Sarr impedisce agli uomini di Klopp di conquistare il record assoluto di vittorie in Premier League. È la prima sconfitta stagionale in campionato degli uomini di Klopp, che ora si fermano a 44 risultati utili consecutivi, rimane intatto cosi il record dell’Arsenal di Wenger fermi a quota 49 risultati utili consecutivi nel maggior campionato inglese. I Reds rimangono comunque primi in classifica con un punteggio rassicurante sulla seconda. Il titolo, certamente, non è in discussione.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Bayern Monaco
Bayern Monaco