Scrivi quello che vuoi cercare

Derby Lazio – Roma: analisi tattica, statistiche e pronostico

Sabato 2 marzo, alle 20:30, allo stadio Olimpico andrà in scena il 172 derby capitolino. Lazio – Roma non è mai una sfida qualsiasi, a maggior ragione se consideriamo che in questa stagione le due squadre si trovano nella bagarre per i piazzamenti europei.

Lazio – Roma, ultima spiaggia per i biancocelesti

Guardando la classifica, pur considerando che la Lazio deve recuperare la gari interna contro l’Udinese, non si può non pensare ad un dentro o fuori per i biancocelesti di Simone Inzaghi, infatti, attualmente, i punti che separano la Roma quinta dalla Lazio sesta sono 6. Inoltre, la Lazio deve anche tenere d’occhio Atalanta e Torino che hanno gli stessi punti dei capitolini, 38, e Fiorentina e Sampdoria, che di punti ne hanno 36. Per la Roma, invece, questa sfida è importante per dare continuità alle recenti prestazioni positive e potrebbe rappresentare il trampolino di lancio verso la rincorsa ad un posto in Champions.

Lazio – Roma, le statistiche del match

Si affrontano due squadre che hanno dei trend totalmente diversi, infatti i giallorossi in buona forma e non perdono da 8 partite in Serie A, nelle quali hanno ottenuto 6 vittorie e 2 pareggi. I biancocelesti, invece, hanno ottenuto solo 4 vittorie 5 pareggi e 4 sconfitte nelle ultime 13 partite di campionato, complice anche un’infermeria molto piena. La Lazio sta evidenziando evidenti problemi realizzativi che non permettono alla squadra di Inzaghi di sfruttare tutte le occasioni create, infatti rispetto ai 39,87 xG creati sono solo 33 i gol realizzati, una flessione che non può essere spiegata solo dal momento di forma negativo, ma va ricercata nello sviluppo dell’azione che è meno fluido rispetto allo scorso anno e che ha generato occasioni da goal meno limpide. Al contrario, la Roma, sta tornando ai livelli di overperforming ai quali ci ha abituato in queste stagioni e che ha permesso ai giallorossi di avere il terzo miglior attacco del campionato.
Questa rinnovata fiducia nei propri mezzi offensivi ha permesso anche alla squadra di avanzare sensibilmente il proprio baricentro sul campo, tant’è che il numero di passaggi negli ultimi 20 metri della propria trequarti è aumentato fino ad arrivare a 7,72 a partita, un dato che fino a dicembre recitava 5,43.
Il confronto tra le due squadre sul piano offensivo è reso impari anche dalla percentuale di tiri che arrivano nello specchio, infatti, se il numero totale dei tiri è simile (392 Lazio vs 396 Roma), il numero di tiri nello specchio è nettamente favorevole alla Roma: 127 biancocelesti contro i 163 giallorossi.

Si tratta di un esito scontato quindi? Sicuramente no e non solo perché si tratta di un derby e per antonomasia i derby comportano incertezza sul risultato finale, ma anche perché la Lazio, pur non sfruttando al meglio le occasioni create, è una delle squadre che meglio riesce a mantenere il possesso nella metà campo avversaria e a trovare passaggi tagliadifesa che mettono le punte di fronte al portiere. Un’altra arma che le due squadre possono sicuramente mettere in campo è lo sviluppo dei calci piazzati, infatti la Roma ha generato 12 goal da 156 corner, mentre la Lazio 7 goal da 149 corner.

Quello che sembra probabile è che entrambe le squadre riusciranno a segnare almeno un goal e che probabilmente sarà generato da un errore individuale. Le difficoltà difensive delle due squadre sono anche testimoniate dal fatto che, in questa stagione, ben il 64% delle partite della Roma sono terminate con il segno Goal, mentre quelle della Lazio nel 58,3% dei casi.
Non possiamo sbilanciarci sulla squadra che vincerà l’incontro, per la tipologia di partita, tuttavia i dati sembrano confermare la forte probabilità di vedere almeno due goal in questo big match.

Sfrutta queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Lazio – Roma, le probabili formazioni

Molti problemi di formazione per la Lazio che potrebbe recuperare in extremis Luis Alberto e che deve tenere in considerazione le condizioni precarie di Milinkovic, Bastos, Wallace, Lulic e Caicedo. Meno grave del previsto, invece, l’infortunio di Manolas, che dovrebbe farcela. Sospiro di sollievo, quindi, in casa Roma.

LAZIO – ROMA PROBABILI FORMAZIONI

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Romulo, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Caicedo. Allenatore: Inzaghi

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, De Rossi; Zaniolo, Pellegrini, El Sharaawy; Dzeko. Allenatore: Di Francesco

 

 

 

 

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche