La Juventus cerca da tempo un attaccante, e i giocatori seguiti da Paratici sono quattro: Mauro Icardi, Gabriel Jesus, Harry Kane e Timo Werner. Tutte e quattro le operazioni sono difficili, ma assolutamente non impossibili, e i bianconeri si preparano al grande colpo dell’estate, per puntare finalmente alla Champions League, aspettando di capire cosa succederà per le competizioni attualmente sospese.

Juventus
Juventus

La Juventus ha quattro attaccanti nel mirino

La Juventus è a caccia di un attaccante, un vero e proprio numero 9 che possa sfornare goal e creare gioco insieme ai compagni di squadra. E’ normale che i bianconeri stiano cercando i migliori attaccanti nei top club europei, e sono quattro i nomi usciti in questi giorni: Mauro Icardi, Gabriel Jesus, Timo Werner e Harry Kane.
Per quanto riguarda Icardi, la situazione è ancora bloccata. L’argentino sarebbe molto felice di tornare in Italia (dove risiede ancora la moglie Wanda Nara e i figli) ma rivederlo con la maglia dell’Inter è quantomeno impossibile. Nonostante un interesse molto forte del Napoli, la pretendente più accreditata non può che essere la Juventus.
L’ingaggio, infatti, potrebbe essere pagato solo ai bianconeri, un eventuale approdo alla squadra di Aurelio De Laurentiis dovrebbe prevedere infatti un abbassamento dello stipendio, che non sembra sia nei piani di Icardi.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Per riscattarlo servono 70 milioni, ma il Paris Saint Germain non sembra intenzionato a pagare. L’unico modo per convincere i francesi sarebbe quello di proporre uno scambio con Miralem Pjanic. Anche il bosniaco sarebbe pronto a lasciare la sua squadra, e un ritorno in Francia sembra essere la migliore delle ipotesi. Al Paris Saint Germain Pjanic piace molto, e lo scambio potrebbe essere fatto. Maurizio Sarri non è però ancora convinto, e vuole studiare bene le alternative prima di lasciarlo partire.

L’ipotesi dello scambio è presente anche nella possibile trattativa per Gabriel Jesus. L’attaccante del Manchester City potrebbe essere “sacrificato” per arrivare a  Leonardo Bonucci. Il difensore bianconero piace molto a Pep Guardiola, che avrebbe espressamente chiesto alla dirigenza dei Citizens di fare di tutto per portarlo in Premier League.
E’ molto probabile che il Manchester City non sarà presente nelle prossime due edizioni della Champions League, e difficilmente Bonucci sceglierà di lasciare la Juventus per approdare in una squadra che non può lottare per il traguardo più importante. In ogni caso i bianconeri non sembrano interessati a lasciarlo partire, anche se la difesa del futuro potrebbe essere formata da De Ligt e Demiral. Bonucci resta però un simbolo della Juventus, e la sua importanza in campo e dentro gli spogliatoi non è mai stata nascosta dai dirigenti bianconeri. Guardiola, probabilmente, dovrà scegliere un altro obiettivo su cui scatenare la forza economica del Manchester City.

Juventus

Icardi spera di tornare in Italia

Restando in Premier League, c’è un altro giocatore scontento della sua situazione. Nei giorni scorsi sono arrivate voci dai tabloid inglesi, che parlano di un Harry Kane con il “mal di pancia”. Il numero 10 è cresciuto nelle giovanili del Tottenham e da ormai 7 anni è diventato un giocatore fondamentale per la squadra attualmente allenata Josè Mourinho. Proprio lo Special One potrebbe avere un ruolo fondamentale nell’addio di Kane, dato che il rapporto tra i due non è mai stato idilliaco. Il vero problema però, è la competitività del Tottenham, che ormai dal lontano 2008 non vince un titolo. Gli Spurs hanno sfiorato la vittoria della Premier League nel 2016, salvo poi essere superati dal miracolo del Leicester di Claudio Ranieri, terminando la stagione addirittura al terzo posto.

Non basta quindi la finale nell’ultima edizione della Champions League per far cambiare idea a Kane, che ormai sembra intenzionato a cambiare squadra.
Su di lui c’è da tempo l’interesse del Real Madrid, che lo vorrebbe per sostituire Karim Benzema, sia del Manchester United, che ha estremo bisogno di un bomber di razza. La Juventus se la dovrebbe vedere quindi contro due squadre che possono contare su un budget altissimo, anche se nel prossimo mercato difficilmente vedremo investimenti faraonici. L’ultimo pallino della Juventus è anche il giocatore che con meno probabilità vedremo con la maglia bianconera. Stiamo parlando di Timo Werner, bomber del Lipsia. Il 24enne è da ormai quattro anni uno dei migliori attaccanti della Bundesliga, ma in questa stagione sembra aver fatto il definitivo salto di qualità. In 25 presenze Werner ha messo a segno 21 goal e, in totale, ha totalizzato un bottino di 88 goal in 150 partite con la squadra di proprietà della Red Bull. L’attaccante tedesco è però da tempo il sogno del Liverpool, dove Jurgen Klopp lo avrebbe individuato come alternativa ideale a “Bobby” Firmino, che potrebbe salutare la Premier League per approdare al Bayern Monaco. Secondo quanto detto da Rummenigge però, i bavaresi hanno bloccato tutte le trattative di calciomercato, almeno per quanto riguarda i giocatori in arrivo. Questo potrebbe portare alla rottura della trattativa con il Liverpool per Firmino, lasciando Werner senza una vera pretendente. La Juventus potrebbe così diventare la pretendente più accreditata, e farebbe sicuramente un grandissimo affare.

Non sappiamo quale tra questi quattro attaccanti vestirà la maglia bianconera nella prossima stagione, ma l’unica cosa certa è che la Juventus farà sicuramente un grande salto di qualità, considerato il valore di giocatori come Icardi, Gabriel Jesus, Kane e Werner.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Juventus
Juventus