Nel corso di un’intervista a La Repubblica, l’ex team principal della Ferrari e attuale presidente della FIA, Jean Todt, ha parlato della condizione di Michael Schumacher. Il sette volte campione del mondo, dopo un terribile incidente sugli sci nel 2013, è ricoverato in un ospedale in Svizzera, ma la famiglia ha sempre voluto mantenere il massimo riserbo a riguardo, non rilasciando dichiarazioni sulla sua salute. Solo gli amici più intimi possono fargli visita, e uno di questi è proprio Jean Todt.

Le parole di Jean Todt su Schumacher

“Sulla salute di Michael non c’è nessuna notizia, salvo il fatto che stia lottando ogni giorno per migliorare la sua situazione. Dobbiamo rispettare la privacy della sua famiglia e supportare sua moglie Corinna, che sta pensando al bene di Michael e dei suoi figli”. Queste le parole di Todt durante l’intervista, che ha voluto ribadire nuovamente l’importanza del rispetto della privacy per la famiglia Schumacher. Alla fine dell’intervista ha invece voluto parlare del suo rapporto con l’ex pilota dopo l’incidente.

“Tutti noi che siamo intorno a lui dobbiamo aiutarlo, sperando che ci siano ulteriori miglioramenti. Spesso lo vado a trovare a Ginevra e vediamo in tv i gran premi di Formula 1. Spero che un giorno possa venire con me a vederne uno dal vivo”. 

Jean Todt parla delle condizioni di salute di Michael Schumacher

I numeri di Jean Todt e Michael Schumacher con la Ferrari

Michael Schumacher e Jean Todt hanno fatto insieme la storia della Formula 1. Nel ruolo di team principal, Todt è riuscito a portare a Maranello 8 campionati del mondo Costruttori 6 campionati del mondo Piloti, di cui 5 con Schumacher e l’ultimo, nel 2007, con Raikkonen.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.