L’Inter passa a Bologna grazie ad una doppietta di Romelu Lukaku. I nerazzurri non giocano un bella partita, e subiscono la pressione del Bologna riuscendo difficilmente ad attaccare pericolosamente. I nerazzurri devono ringraziare un’ingenuità di Orsolini, che ha causato un rigore al 90′, trasformato da Lukaku, che ha permesso alla squadra di Conte di ottenere i tre punti.

La cronaca di Bologna-Inter

Lukaku festeggia il goal della vittoria

L’Inter espugna il Dall’Ara, ottenendo tre punti fondamentali, in attesa del derby tra Juventus e Torino. Dopo un primo tempo con poche emozioni, la partita si accende al 59′, con il momentaneo vantaggio del Bologna firmato Soriano. L’Inter fatica a rispondere alla pressione di un buon Bologna, ma al 75′ trova il vantaggio grazie ad una zampata di Lukaku. Skorupski para un bellissimo tiro di Skriniar, ma sul rimpallo il belga anticipa tutti e la butta in rete. Dopo il pareggio è il Bologna a chiudersi in difesa, cercando di portare a casa un punto importante, ma proprio al 90′ Orsolini rovina tutto, fermando in maniera irregolare Lautaro Martinez in area di rigore. L’arbitro non esita a fischiare il rigore, e il Bologna paga a caro prezzo l’ingenuità del numero 7. Lukaku infatti non sbaglia e sigla il vantaggio interista. La partita finisce così 2-1 per i nerazzurri, ma con tutto il Bologna a protestare per alcune scelte arbitrali discutibili.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.