fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Come guadagnare con le scommesse: consigli, trucchi e segreti

Prima di spiegarti come guadagnare con le scommesse sportive è opportuno fare chiarezza su due concetti di base: quote e tipologie di scommesse.

Come guadagnare con le scommesse

Per guadagnare con le schedine, devi sapere che le quote rappresentano i valori indicati dai bookmakers e corrispondono alla probabilità che un determinato evento si realizzi. In altri termini, la quota rappresenta il valore che le agenzie di scommesse sono disposte a pagare nel caso in cui un determinato evento si realizzi.

Da qui, è facile – ma non scontato – intuire un meccanismo che tutti gli scommettitori dovrebbero tener presente: le quote più alte sono legate agli esiti più improbabili e, viceversa, le quote più basse sono legate agli esiti che si possono verificare con una maggiore probabilità.

Le tipologie di scommesse, invece, riguardano la quantità di eventi sportivi presenti in una schedina. Un pronostico può essere singolo o multiplo. La prima tipologia, come dice la parola stessa, è un tipo di schedina con una sola partita giocata. La seconda, invece, è una schedina formata da più eventi sportivi.

Una schedina caratterizzata da più eventi avrà una vincita potenziale maggiore rispetto ad una schedina in cui si scommette su un solo evento sportivo. Tuttavia, con la schedina multipla aumenta anche la probabilità di perdere: infatti basta sbagliare l’esito di un solo evento sportivo per mandare all’aria l’intera giocata.

Dopo questa premessa possiamo spiegarti come guadagnare con le scommesse.

Se vuoi diventare uno scommettitore professionista e non sbagliare neppure un colpo, devi giocare una schedina, evitando le quote troppo alte e scommettendo solo su pochi eventi all’interno della stessa giocata. Così facendo, ridurresti al minimo il rischio di perdere. È il caso di precisare che nel calcio – come negli altri sport – tutto è possibile: talvolta si verificano eventi improbabili che pochi hanno la fortuna di centrare. Si tratta, ovviamente, di eventi eccezionali dettati dal caso.

Tuttavia quello che devi sapere è che vincere una schedina e guadagnare con le scommesse non è mai questione di mera fortuna: alla base del successo ci sarà sempre un costante studio e l’applicazione di metodi che aumentano le possibilità matematiche di andare in cassa.

Ovviare agli errori più comuni che fanno i principianti è un buon modo per approcciarsi al betting in ottica professionale e iniziare a guadagnare con le schedine.

guadagnare con le scommesse

Ecco gli errori che devi evitare se vuoi guadagnare con le scommesse:

1. Giocare una schedina ad alta quota complessiva

Si tratta di una strategia rischiosa e certamente non redditizia nel medio/lungo periodo, quindi potrebbe non farti guadagnare con le scommesse.

Può certamente accadere che sistemi complessi, con quote totali decisamente alte, vengano centrati, ma è statisticamente un’eccezione.

Più è alta la quota, maggiori sono gli eventi giocati, minore sarà la possibilità aritmetica di vincita. Quindi per guadagnare con le scommesse devi cercare di giocare quote con un buon margine di guadagno, ma buona percentuale di riuscita.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


2. Giocare da tifoso

Per guadagnare con le scommesse sportive è necessario essere appassionato di sport, conoscere nel dettaglio l’andamento delle squadre dei vari campionati e le prestazioni dei singoli giocatori ma devi evitare di essere un tifoso viscerale o, quantomeno, di avere una predilezione per una squadra in particolare, che si tratti di calcio, basket o tennis.

Tra le strategie più sbagliate da applicare c’è quella che deriva proprio dal tifo.

Ricorda di non giocare mai gli eventi in base ai risultati che vorresti si verificassero ma gioca solo in base alla loro reale probabilità.

Se proprio non ti è facile scindere il cuore dalla ragione, non giocare eventi, diretti o indiretti, che coinvolgono la tua squadra del cuore.

3. Giocare sulle sole impressioni senza studiare

Evita di giocare una schedina esclusivamente sulle impressioni, sul presunto “sesto senso”, senza studiare quello che pronostichi.

Non devi mai lasciarti sopraffare dall’istinto, devi essere obiettivo e usare la ragione.

Segui i consigli che ti abbiamo fornito e finalmente anche tu inizierai a guadagnare con le scommesse.

In alternativa, prova INVICTUS la prima intelligenza artificiale che calcola per te i risultati degli eventi sportivi e elabora i pronostici vincenti sulla base dell’analisi dell’attività di più di 100.000 scommettitori professionisti di oltre 80 Paesi. Provalo gratis.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Potrebbe piacerti anche