Alla vigilia del match di Coppa Italia contro la Juventus, Paulo Fonseca ha parlato in conferenza stampa, mostrando molto entusiasmo e ottimismo per la sfida dei quarti di finale. Fonseca ha anche chiarito alcuni dubbi di formazione, confermando la presenza dal primo minuto di Nikola Kalinic.

Fonseca
Fonseca

Le parole di Fonseca

Fonseca Roma

Le parole di Fonseca prima di Juventus-Roma

“Abbiamo svolto un allenamento molto corto, i giocatori non hanno recuperato dalla partita con il Genoa ma abbiamo lavorato strategicamente per la partita contro la Juventus. Sono motivati e fiduciosi per la sfida contro una grande squadra. Sappiamo che sarà una partita difficile, contro una grandissima squadra in un buon momento. Penso che abbiamo giocato una buona partita contro di loro. Possiamo pensare di vincere. Non possiamo sbagliare come abbiamo fatto a inizio partita in campionato, dobbiamo essere più simili alla squadra che ho visto nel secondo tempo di quella gara. Fazio ha recuperato, Perotti, Pastore e Mkhitaryan non sono pronti. Speriamo di poter recuperare Perotti per il derby contro la Lazio. Ha giocato una bellissima partita contro il Parma e ho molta fiducia in lui, sono sicuro che giocherà una buona partita anche contro la Juventus”

La Roma si prepara ad affrontare la Juventus in Coppa Italia, in un match che vale le semifinali contro una tra Torino e Milan. I giallorossi devono fare i conti con alcune assenze importanti, una su tutte quella di Niccolò Zaniolo, ma nell’ambiente romanista regna l’ottimismo. Nell’ultima partita giocata contro i bianconeri, appena una settimana fa, la Juventus andò in vantaggio di due goal dopo appena 10 minuti, ma la Roma rispose bene, mostrando una grande voglia di recuperare. Proprio questo impegno mostrato nel secondo tempo della sfida contro i bianconeri hanno portato una ventata di ottimismo in casa Roma.

Grande fiducia sarà data a Nikola Kalinic, che deve sostituire lo squalificato Edin Dzeko. L’attaccante croato non segna un goal in una gara ufficiale da un anno (ultima rete messa a segno il 16 gennaio 2019 con l’Atletico Madrid, nella sfida contro il Girona), ma ha mostrato un buon feeling con i compagni nella partita di Coppa Italia contro il Parma. Fonseca ha così deciso di premiarlo, senza trovare una soluzione alternativa, e si aspetta un’ottima prestazione all’Allianz Stadium.

La Roma giocherà con un 4-2-3-1 con Pau Lopez in porta, ormai titolare inamovibile, date le ottime partite giocate in questa stagione. Al centro della difesa i due pilastri, Mancini e Smalling. Sulle fasce tornano Florenzi e Kolarov, dopo aver scontato il turno di squalificato in campionato nella vittoria giallorossa contro il Genoa. Fonseca sceglie nei due di centrocampo Cristante, rientrato anche lui da poco causa infortunio, mentre al suo fianco ecco Jordan Veretout. In attacco, Kluivert e Under sulle fasce, con Pellegrini nel ruolo di trequartista dietro a Kalinic.
La Juventus risponde con un 4-3-3, modulo classico di Maurizio Sarri, formato da Cuadrado, Bonucci, De Ligt e Danilo in difesa. Al centro del campo troviamo l’insostituibile Pjanic, con Matuidi e Bentancur al suo fianco. In attacco Douglas Costa a sinistra, Dybala a destra e Cristiano Ronaldo al centro.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


La partita contro la Juventus sarà fondamentale, ma non solo per il passaggio del turno, essendo la Coppa Italia un obiettivo della Roma, che non vince il trofeo da undici anni. Domenica però, la squadra di Fonseca affronterà, alle 18.00, il derby contro la Lazio. Come ogni stracittadina, sarà un match importante e delicato, non solo per la “supremazia” all’interno della città, ma soprattutto per dare ulteriore entusiasmo a tutto l’ambiente romanista. La cavalcata della Lazio in campionato infatti, rischia di oscurare le buone prestazioni della Roma, e Fonseca, come tutta la squadra, sa quanto possa essere importante fermare la squadra di Inzaghi.

Il punto sul mercato della Roma

Oltre alla partita di Coppa Italia contro la Juventus, la Roma sta pensando anche al mercato di riparazione. Lo scambio con l’Inter tra Spinazzola e Politano è ormai saltato, con il terzino giallorosso che ha giocato titolare nella sfida contro il Genoa, giocando anche un’ottima partita.

L’idea Politano non è però del tutto tramontata. La dirigenza e lo stesso Fonseca sono infatti molto interessati a lui, che possiede tutte le qualità che farebbero comodo alla Roma. Lo stesso giocatore era ormai molto convinto del trasferimento, essendo cresciuto nella primavera del club giallorosso, di cui è anche grandissimo tifoso. L’Inter sarebbe ben contenta di lasciarlo partire, sostituendolo con Olivier Giroud, ma il prezzo richiesto è molto alto, aggirandosi intorno ai 30 milioni di euro. La Roma non può tirare fuori una somma simile a gennaio, e sta cercando una soluzione alternativa per portare Politano nella capitale.

Nel frattempo il Milan è molto interessato a Cengiz Under, e sta insistendo per uno scambio alla pari con Suso, nonostante la Roma abbia già risposto in modo negativo. I giallorossi potrebbero pensare allo scambio solo nel caso in cui i rossoneri mettessero sul piatto anche un conguaglio economico, cosa che per ora non sembra però intenzionato a fare.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Fonseca
Fonseca