fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Empoli – Torino: analisi tattica, statistiche e pronostico

Domenica 19 maggio 2019, alle ore 15:00, allo stadio Carlo Castellani di Empoli, andrà in scena il match tra i padroni di casa dell’Empoli e il Torino, partita valida per la 37esima giornata di Serie A. Sfida importante per entrambe le squadre, che ancora lottano per un obiettivo, se pur diverso tra loro. Nella gara di andata il Torino si impose per 3-0 con i gol di Nkoulou, De Silvestri e Iago Falque. Andiamo a vedere il pronostico di Empoli – Torino.

Empoli – Torino: vincere per centrare l’obiettivo

Come detto nell’introduzione, Empoli e Torino sono due delle poche squadre rimaste con ancora un obiettivo da raggiungere, seppur diverso tra loro: i padroni di casa sono al momento 18esimi in classifica e devono dunque tentare il tutto per tutto per riuscire a salvarsi, 1 solo punto li divide dal Genoa, 2 dall’Udinese e 3 dal Parma; gli ospiti, invece, lottano per conquistare la qualificazione per la prossima Europa League, 2 sono i punti di distanza tra loro e Roma e Milan.

Una vittoria servirebbe sicuramente di più all’Empoli, costretta a vincere, mentre per il Toro questa risulterebbe comunque un’ottima stagione anche senza rientrare tra le prime sei forze del campionato.

Prima della vittoria nel girone d’andata, una vittoria del Torino sull’Empoli in Serie A mancava dal 2006, nel mezzo 9 partite senza sconfitte per i toscani.

pronostico empoli torino

Empoli – Torino, analisi prepartita e statistiche

Vediamo le statistiche principali per stilare il pronostico di Empoli – Torino.

La squadra di Walter Mazzarri non perde da 8 gare, l’ultima partita l’ha vinta per 3-2 ai danni del Sassuolo con gol di Zaza e doppietta di uno scatenato capitan Belotti. L’Empoli ha invece vinto le ultime due partite, contro Fiorentina e Sampdoria, per 1-0 e 1-2 e si trova dunque in un ottimo periodo di forma.

Nelle 36 partite giocate fino ad ora l’Empoli ha segnato 46 gol (1.3 a partita) di cui 28 da azione manovrata, 9 da calcio piazzato, 2 in contropiede, 4 su rigore e 3 causati da un autogol avversario. Ha la media di 11.9 tiri a partita dei quali il 10% trasforma in rete.

Il Toro ha segnato invece 48 gol in questa competizione (1.3 a partita) di cui 39 da azione manovrata, 9 da calcio piazzato, 5 su rigore e 2 causati da un autogol avversario. Ha la media di 13.7 tiri a partita dei quali il 9% trasforma in rete.

Si può evincere da queste statistiche che, nonostante la grande distanza in classifica, l’Empoli riesce a tener testa al Torino in quanto a gol segnati.

A trascinare i toscani a suon di gol vi è Ciccio Caputo, arrivato a quota 15 gol. Per il Torino invece il miglior realizzatore è, con altrettanti gol segnati, Andrea Belotti, il gallo granata.

Se con le statistiche dei gol segnati l’Empoli riesce a tener testa al Toro, capiamo il motivo del distacco in classifica con quelle dei gol subiti: i ragazzi di Andreazzoli hanno subito 67 gol, mentre il Torino, che fa della difesa una delle sue armi migliori, solamente 32, statistica che la rende la terza miglior difesa del campionato dopo Juventus e Inter.

Molto bene l’Empoli anche per quanto riguarda le statistiche relative alla creazione del gioco e ai passaggi: i toscani hanno la media di 935 passaggi a partita, di cui 1 filtrante, 34 cross, 115 lunghi e 785 corti, il tutto con una precisione dell’82% e un possesso palla che è in media del 48%.

Il Toro ne esegue 840, tra i quali 1 filtrante, 39 cross e 129 passaggi lunghi, con i restanti 671 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è del 77% e il possesso palla è del 51%.

Sfrutta queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Empoli – Torino, probabili formazioni

Per l’Empoli indisponibili Antonelli, Maietta, Polvani, Diks e La Gumina; nessuno squalificato, diffidati Capuano, Cassata, Ghiglione, Maiello e Brighenti.

Per i granata indisponibili Ansaldi, Parigini e Djidji; nessuno presente nelle liste degli squalificati e dei diffidati.

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Nikolaou; Di Lorenzo, Traorè, Bennacer, Krunic, Pajac; Farias, Caputo.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meitè, Rincon, Aina; Baselli, Berenguer; Belotti.

Pronostico e consigli scommesse Empoli – Torino

Come detto nell’analisi della gara, entrambe le squadre lottano per qualcosa e vogliono ottenere qualcosa da questo campionato, anche se in ambiti diversi. Sicuramente più motivato l’Empoli, se volete puntare su una doppia chance consigliamo l’1X, ma vista l’imprevedibilità della partita consigliamo di giocare GG.

Dove vedere la diretta streaming di Empoli – Torino

Sarà possibile seguire Empoli – Torino in diretta streaming su Sky, oltre che sui principali bookmaker che trasmettono la Serie A in streaming.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Potrebbe piacerti anche