fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Eintracht Francoforte – Chelsea: analisi tattica, statistiche e pronostico

Giovedì 2 maggio 2019, alle ore 21:00, andrà in scena alla Commerzbank-Arena di Francoforte il match tra i padroni di casa dell’Eintracht e il Chelsea, partita valida per l’andata delle semifinali di Europa League. Le due squadre si incrociano per la prima volta nella storia su campo europeo e sono pronte a darsi battaglia per conquistare la finale. Eccovi, allora, il pronostico di Eintracht Francoforte – Chelsea.

Eintracht Francoforte – Chelsea: ad un passo da Baku

Sarà una battaglia aperta quella che vedrà affrontarsi queste due fazioni, entrambe puntano alla finale ed entrambe hanno i mezzi per arrivarci.

La squadra di Hütter ha affrontato in maniera impeccabile i gironi di Europa League, conclusi con 6 vittorie su 6, 17 gol fatti e 5 subiti. Ai sedicesimi ha battuto 4-1 in casa il malcapitato Shakhtar dopo il pareggio dell’andata. Successivamente, agli ottavi, ha eliminato a sorpresa l’Inter di Spalletti, priva di Icardi e Lautaro per la partita di ritorno a San Siro, chiusa con uno smorzato ma indispensabile 1-0. Ai quarti si è resa protagonista di una grande rimonta ai danni del Benfica, che in casa aveva vinto per 4-2 la gara d’andata – condizionata da un’espulsione – ma al ritorno è stato rispedito in Portogallo da un secco 2-0 che ha permesso all’Eintracht di arrivare alla sfida contro gli inglesi.

Anche il Chelsea ha vinto il proprio girone di EL, chiudendolo da imbattuto, con 5 vittorie e 1 pareggio. Ai sedicesimi ha spazzato via il Malmö con un complessivo 5-1 che non lascia spazio a repliche. Stesso scenario, se non addirittura amplificato, avviene agli ottavi di finale, nei quali umilia la Dinamo Kiev rifilandogli tra andata e ritorno 8 gol e subendone 0. Ha dovuto faticare molto, invece, per arrivare in semifinale: lo Slavia Praga ha perso per 1-0 la gara d’andata ma al ritorno ha lottato fino alla fine, chiudendo la gara sul 4-3 per il Chelsea, che spedisce comunque gli uomini di Sarri alle semifinali.

Questi primi 90 minuti ci daranno un grande indizio su chi vedremo in finale, destinato ad affrontare una tra Arsenal e Valencia.

Eintracht Francoforte – Chelsea, analisi prepartita e statistiche

Vediamo le statistiche principali per stilare il pronostico di Francoforte – Chelsea. Il Francoforte in campionato sta lottando per la qualificazione alla prossima Champions League, e occupa al momento il quarto posto. Stessa cosa per il Chelsea, che ha 2 punti di vantaggio sull’Arsenal.

I tedeschi in campionato hanno perso solo una volta nelle ultime 15 partite, trend meno positivo per i blues che non riescono a chiudere una gara con la porta inviolata da 4 partite ma che comunque non perdono da tre gare.

Nelle 12 partite giocate non sono di certo mancati i gol per le due squadre. L’Eintracht ha segnato 28 gol (2.3 a partita) di cui 17 da azione manovrata, 6 da calcio piazzato, 2 in contropiede, 1 su rigore e 2 causati da un autogol avversario. Ha la media di 15.8 tiri a partita dei quali il 14% trasforma in rete.

Il Chelsea ha segnato 30 gol in questa Europa League (2.5 a partita) di cui 22 da azione manovrata, 7 da calcio piazzato, e 1 causato da un autogol avversario. Ha la media di 16.9 tiri a partita dei quali il 14% trasforma in rete.

Si può evincere quindi che il Chelsea gioca molto più palla al piede, con azioni manovrate, a differenza degli avversari che non disdegnano le ripartenze in contropiede.

A trascinare l’Eintracht a suon di gol vi è Luka Jovic, arrivato a quota 8 gol, secondo miglior marcatore della competizione. Per il Chelsea gioca invece l’attuale capocannoniere, con 10 gol segnati, Olivier Giroud.

Se nei gol segnati denotiamo una sostanziale parità, una nota di merito maggior va data agli inglesi nei gol concessi, sono infatti solamente 7 i gol subiti dal Chelsea, quasi la metà di quelli concessi dall’Eintracht (12).

Viaggiano invece su due mondi totalmente differenti per quanto riguarda il piano del gioco e i passaggi.

Il Chelsea ha la media di 1409 passaggi a partita, di cui 6 filtranti, appena 37 cross e 88 lunghi e 1278 corti il tutto con una precisione del 90%, che va a influenzare parecchio la statistica relativa al possesso palla, che è in media del 64%.

L’Eintracht ne fa 826, tra i quali 3 filtranti, 39 cross e molti passaggi lunghi, 130, con i restanti 654 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è del 75% e il possesso palla arriva a malapena al 46%.

Sfrutta queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Eintracht Francoforte – Chelsea, probabili formazioni

Non saranno del match Stendera, ancora indisponibile per problemi alla schiena, Haller a causa dello stiramento del muscolo addominale, e Ante Rebic per squalifica.

Per il Chelsea assente Hudson-Odoi, in dubbio Willian. Nessuno squalificato.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-1-2): Trapp; Ndicka, Hinteregger, Hasebe; da Costa, Rode, Fernandes, Kostic; Gacinovic; Paciencia, Jovic.

CHELSEA (4-3-3): Arrizabalaga; Azpilicueta, Christensen, David Luiz, Marcos Alonso; Kantè, Jorginho, Loftus-Cheek; Pedro, Giroud, Hazard.

Pronostico e consigli scommesse Eintracht Francoforte – Chelsea

Come si evince dall’analisi precedente le due squadre sono abituate a segnare molto, e così potrebbe ripetersi anche in questa gara, motivo per il quale consigliamo l’Over 2.5 e il GG. Attenzione a dare per scontata la vittoria e il passaggio del turno del Chelsea, l’Eintracht quest’anno è molto forte, soprattutto in casa.

Dove vedere la diretta streaming di Eintracht Francoforte – Chelsea

Sarà possibile seguire Eintracht Francoforte – Chelsea in diretta streaming sui bookmaker Betfair, Better, Eurobet e Snai.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche