fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Eintracht Francoforte – Benfica: analisi tattica, statistiche e pronostico

Giovedì 18 aprile, alle ore 21:00, alla Commerzbank-Arena di Francoforte, in Germania, si terrà l’incontro tra Eintracht Francoforte e Benfica, ritorno dei quarti di finale di Europa League. In Portogallo, all’Estadio da Luz di Lisbona, i padroni di casa hanno battuto nell’andata dello scontro i tedeschi per 4-2, con uno scatenato João Félix autore di una tripletta e un assist. Adiamo a vedere insieme il pronostico di Francoforte – Benfica.

Eintracht Francoforte – Benfica, riscrivere la storia

Come dicevamo per l’andata, il Benfica è da sempre una squadra pericolosa in campo europeo, ha sempre dato del filo da torcere agli avversari ed è sempre uscito a testa alta dai match, soprattutto quando gioca davanti ai propri tifosi, e così è stato: 4-2, che però lascia vive le speranze dell’Eintracht.

I tedeschi partivano da favoriti ma adesso si trovano a dover rimontare 2 gol, quello che però rende l’impresa possibile sono i 2 gol segnati all’andata, in questo modo sia con un 2-0 che con un 3-1 passerebbero il turno grazie alla regola dei gol in trasferta, che non è assolutamente da sottovalutare in occasioni come questa.

I padroni di casa dovranno fare la partita – sia per esigenze di risultato che per l’obbligo morale con i propri tifosi che li sosterranno come hanno sempre fatto dall’inizio del cammino europeo – e gli ospiti dovranno essere bravi a non abbassare troppo il baricentro, provando a difendere, ripartire e colpire nel momento giusto, forti del vantaggio ottenuto in Portogallo.

pronostico francoforte benfica

Eintracht Francoforte – Benfica, analisi prepartita e statistiche

Sul piano del gioco il Benfica sfrutta maggiormente il possesso palla (media del 54% contro il 46% degli avversari) e lo ha dimostrato anche all’andata (61%), esegue più passaggi corti (1166 vs 725) e ha una maggiore precisione nel farlo: 81% contro il 76% dell’Eintracht – nella gara di andata ha addirittura raggiunto l’85% di precisione passaggi –.

Per quanto riguarda le zone di gioco, il Benfica utilizza maggiormente la fascia destra (41% delle azioni) dove agiscono Almeida e Pizzi, al contrario i tedeschi sfruttano maggiormente la fascia sinistra (38% delle azioni) dove predomina principalmente Danny da Costa, aiutato alle volte dalle mezz’ali.

Guardare i numeri dei gol in questa Europa League sarebbe scorretto nei confronti dei portoghesi, che hanno giocato 6 partite in meno, ma andando a guardare i valori medi notiamo comunque che, nonostante la partita d’andata vinta dal Benfica, il Francoforte ha l’impressionante media di 2.4 gol a partita, contro l’1.8 del Benfica, il tutto adornato dal 14% di media gol per tiro contro il 12% dei lusitani. A far valere queste statiche per gli ospiti sono le straordinarie prestazioni di Luka Jovic (8 gol, tra i quali quello dell’1-1 dell’andata), Sebastien Haller (5 gol e autore anche di 3 assist) e Kostic (3 gol). Il Benfica non ha avuto fino alla partita d’andata un puro trascinatore europeo dal punto di vista dei gol, adesso possiamo invece affermare con certezza che i portoghesi puntano molto sul talento e la classe di João Félix, mattatore del primo match.

Anche quando si parla di gol subiti i tedeschi appaiono più preparati, nonostante la gara d’andata, con la media di 1.1 gol concessi a partita, contro gli 1.8 del Benfica; in ogni caso entrambe le squadre hanno ampiamente dimostrato di non avere le capacità difensive tra le loro migliori doti.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


Eintracht Francoforte – Benfica, probabili formazioni

Nel Francoforte sarà assente N’Dicka, espulso all’andata, per quanto riguarda l’infermeria, le uniche novità rispetto all’andata è Corchia che è stato sostituito per un problema nella gara d’andata e non dovrebbe essere del match, e Hinteregger, che ha avuto un problema muscolare ma dovrebbe essere del match, vista anche l’assenza del compagno di reparto sopracitato.

Per i lusitani torna Jonas, assente nella gara di andata causa squalifica, ma dovrebbe partire dalla panchina, ancora ai box Gabriel, nessuno squalificato per i ragazzi di Adi Hütter.

Tra le novità troviamo de Guzmàn e Haller per i tedeschi; Almeida che sostituirà Corchia, Luìs che sostituirà Samaris e Seferovic in avanti per i portoghesi.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-5-2): Trapp; Abraham, Hinteregger, Hasebe; da Costa, de Guzmàn, Rode, Fernandes, Kostic; Jovic, Haller.

BENFICA (4-4-2): Vlachodimos; Almeida, Dias, Jardel, Grimaldo; Pizzi, Fejsa, Florentino Luìs, Rafa; João Félix, Seferovic.

Pronostico dell’esperto e consigli scommesse Eintracht Francoforte – Benfica

All’andata avevamo consigliato di giocare l’over, e così facciamo anche per il ritorno, abbinato magari all’1 dell’Eintracht: non fatevi ingannare dalla gara d’andata, i tedeschi sono rimasti in 10 per più di 70 minuti e giocavano in terra portoghese, dove tutti faticano; a Francoforte è tutta un’altra storia, non sappiamo se l’Eintracht riuscirà a passare il turno, compromesso all’andata, ma sicuramente farà di tutto per farlo ed è molto probabile che arriverà una vittoria. Ciò non toglie che se il Benfica è ben organizzato potrà colpire in contropiede, quindi attenzione anche al GG se volete rischiare un po’ di più.

Dove vedere la diretta streaming di Eintracht Francoforte – Benfica

Sarà possibile seguire Francoforte – Benfica in diretta streaming nei bookmakers Snai, Better, Betflag e Sisal.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche