Domenica 20 ottobre, alle ore 17:30, allo stadio Old Trafford di Manchester, andrà in onda la partita tra Manchester United e Liverpool, valida per la nona giornata di Premier League. La partita, sulla carta, vede nettamente favorita la squadra in trasferta, che quest’anno, ha solo vinto in campionato, mentre lo United è in difficoltà. Andiamo a scoprire dove vedere Manchester United-Liverpool.

Dove vedere Manchester United-Liverpool: Tv e streaming

Manchester United-Liverpool sarà visibile sui canali Sky Sport via satellite a pagamento. In streaming sarà disponibile sulla piattaforma Now TV.

Manchester United-Liverpool: statistiche

Diamo un’occhiata alle statistiche principali per la sfida tra United e Liverpool.

I Red Devils hanno perso l’ultima in casa del Newcastle per 1-0, gara in cui il possesso palla è stato dominato dal Manchester (69%), senza concretizzare. Il Liverpool è reduce da una vittoria dominata nel gioco, ma sofferta contro il Leicester City per 2-1, grazie al rigore trasformato da Milner al 95’ minuto.

Il Manchester United non vince dal lontano 19 settembre contro l’Astana in Europa League, mentre il Liverpool ha vinto tutte le partite in campionato ed è primo con 24 punti.

Nelle 8 partite giocate finora il Manchester United ha segnato 9 gol (1,1 a partita) di cui 6 su azione manovrata, 1 su contropiede e 2 su rigore. Ha la media di 13,8 tiri a partita di cui ne mette a segno l’8,2%.

Il Liverpool invece ha segnato 20 gol (2,5 a partita) di cui 11 su azione manovrata, 1 su contropiede, 2 su rigore, 4 su calci piazzati e 2 su autogol. Ha la media di 16,4 tiri a partita dei quali il 15,3% lo realizza in rete.

Da queste statistiche possiamo dedurre che il Liverpool segni con facilità con più del 50% dei gol provenienti da azioni manovrate.

Anche nei gol subiti prevale il Liverpool che ne ha subiti solo 6 contro il Manchester United che ne ha subiti 8.

Capicannonieri per lo United a pari gol, ovvero 3, ci sono Daniel James e Marcus Rushford, che insieme portano il 66% dei gol totali. Sadio Manè guida questa classifica per il Liverpool, con 5 gol segnati, ovvero un quarto dei totali di squadra.

Andando ad osservare le statistiche di passaggio, osserviamo come il Liverpool riesca bene a controllare la manovra.

Il Manchester United ha la media di 533 passaggi a partita, di cui 19 cross, 50 lunghi e 464 corti, con una precisione dell’79%, con un possesso palla medio a partita che si assesta sul 55,5%.

Il Liverpool, invece, ha statistiche migliori, con una media di 671 passaggi a partita di cui 23 cross, 67 lunghi e 511 corti, con una precisione dell’82%, con una statistica di possesso palla medio a partita ottima, ben 56,9%.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Manchester United-Liverpool: probabili formazioni

Entrambe le squadre dovrebbero presentarsi con i ranghi completi.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Young, Maguire, Tuanzebe, Diogo Dalot; Fred, McTominay; James, Mata, Pereira; Rashford

Liverpool (4-3-3): Adrian; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Handerson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Manè

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.