Quella tra Atalanta e Liverpool è sicuramente una delle sfide più attese del prossimo turno di Champions League. Domani sera le due formazioni scenderanno in campo a Bergamo e, come di consueto, i due allenatori hanno parlato in conferenza stampa. Gian Piero Gasperini ha parlato della voglia di Atalanta di stupire anche in questa edizione di Champions League, dopo aver raggiunto i quarti nell’ultima, oltre che a fare un punto sulla situazione infortunati. Dopo di lui ha parlato Duvan Zapata, voglioso di fare bene dopo la bellissima doppietta nella sfida contro l’Ajax.
Anche Jurgen Klopp ha detto la sua sulla sfida di domani. L’allenatore del Liverpool ha fatto i complimenti all’Atalanta e al suo allenatore per il lavoro svolto in questi anni, mettendo in guardia la sua squadra per questa sfida sicuramente non semplice.

Gasperini
scommesse telegram

La conferenza stampa di Gian Piero Gasperini

I complimenti ricevuti da Jurgen Klopp

“Fanno molto piacere i complimenti di Jurgen Klopp, lui è un riferimento per tutti noi allenatori. Questa partita ha grande fascino perché giochiamo contro una grandissima squadra che non ha bisogno di presentazione. Per noi è motivo di grande prestigio giocare contro il Liverpool di Jurgen Klopp, con un solo rammarico: l’assenza di pubblico. Difendere bene sarà la base. Una buona fase difensiva è l’essenza di tutto”

La sfida contro il Liverpool potrebbe essere decisiva per il passaggio del turno. L’Atalanta riuscirà a prendersi il secondo posto nel girone? 

“E’ importantissimo fare punti in queste due sfide per prendere un vantaggio sull’Ajax, che non dobbiamo sottovalutare, e giocarci magari con un piccolo vantaggio la sfida in Olanda. Questo sulla carta, ma le partite vanno giocate tutte. Sono solo sei e vanno giocate tutte al meglio. Il livello di difficoltà è simile a quella contro il City dell’anno scorso. Da quell’incontro abbiamo imparato qualcosa che poi abbiamo utilizzato nelle altre sfide in Champions League e in campionato. Ci auguriamo di fare risultato in casa” 


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Qual è la condizione degli infortunati?

“De Roon e Gosens saranno fuori sicuramente, per il resto speriamo di recuperare tutti gli altri. Abbiamo qualche giocatore affaticato e le ultime valutazioni le faremo alla mattina. Romero, Hateboer e Palomino possono recuperare, mentre Toloi e Djimsiti hanno già recuperato. La formazione la farò all’ultimo, ma non ci snaturiamo di sicuro visto che siamo arrivati fin qui attraverso un percorso lungo e importante”

Le parole di Duvan Zapata

Gasperini

Dopo la doppietta che ha regalato all’Atalanta il pareggio contro l’Ajax, Duvan Zapata è pronto a dimostrare ancora una volta la sua importanza. Il colombiano lo scorso anno era stato costretto a rimanere a casa in alcune partite importanti di Champions League, a causa di un infortunio, ma stavolta è abile arruolato e pronto a mettere in difficoltà la difesa del Liverpool.

“So che a loro mancano Van Dijk, Fabinho e altri giocatori, ma il Liverpool rimane una squadra fortissima con giocatori di altissimo livello internazionale. Sarà una sfida molto difficile. Dovremo essere molto determinati nelle due fasi, perché sicuramente ci avranno studiati bene. Servirà la stessa loro intensità per avere una chance di vincere la partita”

La voglia di vittoria di Duvan Zapata

“Sarà sicuramente difficile per noi davanti, ma non sarà nemmeno una passeggiata per loro. Abbiamo qualità e determinazione per metterli in difficoltà col nostro gioco. L’anno scorso ho perso qualche partita per infortunio, mentre ora voglio approfittare del momento, perché sono molto in forma. Voglio mostrare a tutti le mie capacità, soprattutto in partite così importanti”

Le parole in conferenza stampa di Jurgen Klopp

I complimenti all’Atalanta di Gian Piero Gasperini

“L’Atalanta è un’ottima squadra. Ha un sistema di gioco in cui tutti sanno cosa fare e utilizza gli attaccanti in modo intelligente. Sono bravi a trovare la via del goal. Segnano tanto e si divertono: possiamo imparare molto da loro. Assomiglia al Leeds di Marcelo Bielsa. I calciatori sono top e i loro scout anche. Le capacità dei singoli vengono valorizzate da Gasperini in modo incredibilmente intelligente. In generale le squadre italiane sono eccezionali nel difendere, ma l’Atalanta ha anche una straordinaria efficacia in fase realizzativa. E’ la prima volta che ci giochiamo contro, dovremo essere particolarmente attenti nella fase difensiva, con un blocco unico. Gomez può andare dove vuole, è difficilissimo tenerlo. Cercheremo di difenderci al meglio”

I dubbi di formazione nel Liverpool

“Abbiamo giocato solo due giorni fa, dobbiamo valutare con lo staff le condizioni di ogni singolo giocatore. Dobbiamo far fronte a diverse situazioni e quindi valutare come tutti certe difficoltà. Siamo solo all’inizio della stagione, quindi non dovremmo pensare troppo a come siamo posizionati nelle diverse competizioni. Ieri è stato un recupero per alcuni e un normale allenamento per gli altri, quindi ora dobbiamo vedere come si sentono i ragazzi oggi. E’ abbastanza presto ora e non ho tutte le informazioni. Abbiamo un altro giorno per decidere”

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Gasperini
Gasperini