Scrivi quello che vuoi cercare

Condividi

Quando abbiamo deciso di avviare questa rubrica per dare il nostro supporto a tutti coloro che sono alla ricerca di consigli e suggerimenti su come vincere una schedina non avevamo previsto che, oltre ai consigli pratici relativi al significato dei segni o a metodi più o meno sicuri utilizzati dai professionisti, i nostri utenti avrebbero avuto bisogno di risposte a domande meno tecniche ma ugualmente importanti.

Domande e risposte su come vincere una schedina

In questo articolo, quindi, cercheremo di porre rimedio alla nostra mancanza condividendo il nostro punto di vista in merito a tre quesiti che ci sono stati sottoposti da alcuni scommettitori. Ci teniamo a sottolineare, per l’ennesima volta, che il nostro obiettivo non è quello di trasformarvi in “scommettitori compulsivi”, piuttosto quello di dimostrarvi che dietro le scommesse sportive si nasconde un mondo divertente fatto di calcoli, studio e probabilità.

La prima domanda a cui desideriamo rispondere è la più banale in assoluto: come vincere una schedina? Inutile dirvi che non esiste la bacchetta magica. Se provate a digitare questa domanda su Google, il motore di ricerca vi restituirà una serie di post e articoli – tra cui anche i nostri – sull’argomento. “Perfetto – penserete voi – il gioco è fatto!” Ma purtroppo non è così. Mettetevi in testa che non esiste nessun metodo infallibile. Vi immaginate cosa accadrebbe se tutti fossero in grado di vincere una schedina? Verrebbe meno il divertimento e non ci sarebbe più il gusto di pronosticare il risultato di una partita. Dunque, se volete scoprire come vincere una schedina dimenticate i “trucchi infallibili” e fate di testa vostra. Al massimo, se siete alle prime armi nel mondo delle scommesse sportive, leggete i nostri cinque buoni consigli per vincere una schedina.

Un’altra domanda che ci è stata sottoposta dai nostri lettori è la seguente: mi manca una sola partita per chiudere una multipla, mi spiegate come coprire la schedina? In questi casi è strategico imparare a coprire una schedina. A tal proposti vi rimando all’articolo dove abbiamo trattato ampiamente il metodo della copertura.

Conviene scommettere sui risultati difficili? Domanda molto complessa su cui si potrebbe scrivere un libro. Da premettere che, noi di Invictus, per “risultati difficili” intendiamo quelli quotati a più di 1.80. La risposta è “assolutamente si”, ma senza esagerare. In questi casi è l’intuito che la fa da padrone. Lo scommettitore inesperto, in genere, si lascia ingannare dai nomi delle squadre senza badare alle formazioni e ad altri fattori fondamentali per analizzare una partita.


invictus-apuestas-mundial

Restando sempre in tema di risultati difficili, un’altra domanda abbastanza frequente è: come vengono stabilite le quote dai bookmakers? Bene, proviamo a rispondere in maniera molto generica evitando di entrare nel merito di calcoli e formule che risulterebbero abbastanza complessi. Dovete sapere che dietro ad ogni bookmaker ci sono delle figure professionali note come “traders” o “analisti del rischio” che hanno il compito di calcolare le quote prendendo in considerazione vari fattori come gli infortuni, l’influenza dei tifosi e l’arbitraggio. Inoltre, devono anche tener conto del denaro che rischia di essere giocato su un determinato evento e il margine di guadagno. Ecco perché i nostri esperti dicono sempre che “le quote mentono”, in quanto non rappresentano mai la reale probabilità che un evento si verifichi.

Queste, sono soltanto alcune delle domande che quotidianamente arrivano nella nostra casella e-mail. Data la grande quantità di richieste, non possiamo rispondere singolarmente a tutti ed è per questo motivo che da oggi inizieremo a programmare una serie di post dedicati alle domande dei nostri utenti. A tal proposito, se avete domande o osservazioni, vi invitiamo a lasciare un commento a questo post per aiutarci a fornirvi i migliori suggerimenti su come vincere una schedina.

Sfrutta queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.


Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.
Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *