Scrivi quello che vuoi cercare

Come vincere una schedina: il metodo “Gruppi 7”

Condividi

Nella nostra guida odierna, finalizzata a darvi spunti utili per capire come vincere una schedina, vi presentiamo un metodo mutuato – e aggiornato – dalle strategie per la roulette: il metodo “Gruppi 7”. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Vincere le schedine, il metodo 7 Gruppi

Prima di andare a vedere il sistema corretto “Gruppi 7” su come vincere una schedina, è doveroso accennare in cosa consiste il metodo classico applicato alla roulette, per poi capire meglio le differenze: si tratta di predisporre una sequenza di sette giocate a massa pari (cioè sempre con lo stesso importo) sulle chance semplici (rosso/nero, pari/dispari, 1-18/19-36) che pagano il doppio della puntata, al netto dello 0, che costituisce sempre un vantaggio statistico per il banco. Se, alla fine della sequenza, il nuovo bankroll sarà negativo, si partirà con una nuova sequenza puntando la perdita aggiunta al chip base usato.

Traslando questo metodo alle scommesse sportive, per tentare di avvicinarsi alla risoluzione del rebus relativo a come vincere una schedina, occorre puntare su eventi o multiple (consigliamo massimo tre eventi, in questo caso) con quota totale 2,00.

dinero-apuestas

Andiamo ad illustrare il metodo “Gruppi 7” su come vincere una schedina nella nostra consueta simulazione:

Sequenza 1 – Chip base: 10€
Puntata n.1: 10€ – quota 2,00 – VINTA. Saldo: +10€
Puntata n.2: 10€ – quota 2,00 – PERSA. Saldo: 0€
Puntata n.3: 10€ – quota 2,00 – PERSA. Saldo: -10€
Puntata n.4: 10€ – quota 2,00 – PERSA. Saldo: -20€
Puntata n.5: 10€ – quota 2,00 – VINTA. Saldo: -10€
Puntata n.6: 10€ – quota 2,00 – VINTA. Saldo: 0€
Puntata n.7: 10€ – quota 2,00 – PERSA. Saldo finale: -10€

Come possiamo vedere, al termine della sequenza, abbiamo un saldo negativo di 10€. Andiamo dunque a iniziare una nuova sequenza, alla quale al chip base aggiungiamo il saldo negativo:

Sequenza 2. Nuovo chip base: 10 + 10 = 20€
Puntata n.1: 20€ – quota 2,00 – PERSA. Saldo: -20€
Puntata n.2: 20€ – quota 2,00 – PERSA. Saldo: -40€
Puntata n.3: 20€ – quota 2,00 – VINTA. Saldo: -20€
Puntata n.4: 20€ – quota 2,00 – VINTA. Saldo: 0€
Puntata n.5: 20€ – quota 2,00 – PERSA. Saldo: -20€
Puntata n.6: 20€ – quota 2,00 – VINTA. Saldo: 0€
Puntata n.7: 20€ – quota 2,00 – VINTA. Saldo finale: +20€

Dopo questa sequenza, siamo in saldo positivo e possiamo dunque dire che il metodo ha avuto successo. Come è evidente, per le nostre simulazioni non siamo stati troppo ottimisti, al contrario: su 14 giocate complessive, all’interno delle due serie, ne abbiamo date per perdenti la metà, ovvero 7: un numero abbastanza elevato se si considera quota 2 come parametro. Eppure il saldo finale è risultato ugualmente positivo. Naturalmente si tratta di una strategia modulare, si può anche decidere di interrompere la sequenza prima, in caso di un guadagno immediato.

Ovviamente non si tratta di un metodo che garantisce il successo matematico, non ne esiste uno come vi abbiamo spiegato più volte. Il suo vantaggio è che il giocatore sa sempre quanto puntare, essendo giocate predeterminate. Ciò consente di avere il proprio budget sempre sotto controllo, al fine di evitare pericolose fughe in avanti.

Provate il metodo “Gruppi 7” su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

 

 

 

Tag

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *