Quante volte hai pensato di aver perso una schedina a causa della sfortuna? In questo articolo ti spieghiamo perchè non è così e quali sono i quattro errori che fai.

Come vincere le schedine, i 4 errori più comuni

Divertimento e intrattenimento, sono questi gli elementi alla base del betting. Eppure, gli errori più comuni commessi dagli scommettitori – per lo più amatoriali – quasi sempre contrastano con tali principi. A tal proposito, abbiamo deciso di aggiungere un tassello al percorso finalizzato ad illustrarvi come vincere una schedina, proponendovi i quattro errori più comuni e, dunque, da evitare.

Scommettere in base ai successi precedenti: questo è l’errore tipico del “principiante” che, in seguito ad una serie di vincite, tende ad esaltarsi convincendosi di aver scoperto tutti i “segreti del betting”. Nulla di più sbagliato! In genere, nella vita di uno scommettitore è normale che si alternino vittorie e sconfitte. La regola fondamentale, dunque, per capire come vincere una schedina è: “non sopravvalutare le proprie capacità e non farsi condizionare dalle vittorie recenti”.

Cercare il colpo della vita: le scommesse sportive non hanno mai permesso a nessuno di arricchirsi e, in ogni caso, non rappresentano il modo migliore per guadagnarsi da vivere (lo ha testimoniato anche uno scommettitore professionista in questa breve intervista). Come abbiamo più volte sottolineato, il “tutto e subito” non è la strategia migliore ma occorre incrementare il proprio bankroll con piccole vincite.

Scommettere per disperazione: questo è l’approccio peggiore al mondo del betting. Le scommesse sportive non vi aiuteranno mai a pagare l’affitto o ad andare in vacanza con i vostri amici. Sperare di vincere una schedina con questo atteggiamento è la strada giusta per l’azzardo. Ricordatevi che il betting deve essere, innanzitutto, divertimento e intrattenimento.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Tentare il raddoppio: potremmo raccontarvi tantissime storie di scommettitori che, dopo aver perso una discreta somma di denaro, giocano il doppio con l’obiettivo di recuperare quanto perso in precedenza. Gli esperti di Invictus – che hanno molta esperienza – assicurano che per quanto la scommessa possa sembrare “scontata”, puntare il “doppio” per rifarsi da una perdita non è mai una buona idea. Se proprio desiderate “recuperare” il denaro perso, sarebbe meglio fermarsi a riflettere sui nostri consigli su come vincere una schedina e giocare con “intelligenza”.

Sfrutta questi consigli su Invictus, il primo algoritmo che ti fornisce pronostici scientifici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo. Provalo gratis.