Quante volte ti sei trovato a scommettere su un incontro senza fare un’analisi partita di calcio e basandoti esclusivamente sulle quote offerte dal bookmaker? La risposta è abbastanza scontata. Infatti, gran parte degli scommettitori – sopratutto quelli meno esperti – commette l’errore di giocare le schedine puntando sugli esiti caratterizzati da quote basse, senza considerare delle importanti statistiche scommesse. In questo modo, dunque, si commette l’errore di pronosticando in maniera sbagliata la schedina partite e si perde quasi sicuramente il proprio budget.

statistiche scommesse
statistiche scommesse

Impariamo a fare una corretta analisi partita di calcio per andare in cassa

Non tutti sanno che alcuni bookmaker offrono delle quote minori – rispetto a quanto dovrebbero – su squadre italiane molto conosciute all’estero. Si tratta di una forma di “prudenza” dovuta ai numerosi flussi di scommesse online provenienti da scommettitori stranieri che puntano su squadre – come Juventus e Milan – soltanto per il nome. In questi casi conoscere le statistiche scommesse risulta dunque necessario per sfruttare questi piccoli escamotage realizzati dai bookmaker.

statistiche-scommesse-analisi-partita-calcio

Quindi, se vuoi scommettere online sulle partite di calcio non basarti esclusivamente sulle quote ma realizza un’analisi partita di calcio approfondita ed impara a pronosticare nel modo giusto per vincere le schedine. Di seguito troverai una serie di suggerimenti che puoi tener presente ogni volta che decidi di compilare una schedina.

Quali statistiche scommesse considerare per vincere

Innanzitutto, presta attenzione alle statistiche scommesse. Ovviamente non devi andare molto indietro nel tempo, ma quando decidi di puntare su una squadra potrebbe esserti utile sapere quanti goal ha segnato nelle ultime partite o quante vittorie ha portato a casa, in modo da fare una valutazione oggettiva del suo stato di forma. Vi segnalo a questo punto che, una volta presa confidenza con le statistiche e tutto ciò che le riguarda, potrete sfruttare i calcoli matematici per vincere le schedine.

Ci sono giocatori infortunati o squalificati? Un’ altra domanda che devi porti se vuoi realmente scoprire come andare in cassa. Se decidi di puntare sulla vittoria di una squadra o su un risultato esatto, presta attenzione ai giocatori che, per vari motivi, potrebbero non entrare in campo. Una squadra che deve far a meno dei sui migliori giocatori rischia di essere poco competitiva.

Un altro aspetto da non sottovalutare per vincere una schedina è il periodo in cui si scommette: a inizio campionato è molto difficile prevedere le performance delle squadre, soprattutto se ci sono cambiamenti importanti come l’acquisto di nuovi giocatori o l’arrivo di un nuovo allenatore. A fine stagione, invece, è importante comprendere gli obiettivi della squadra: è matematicamente retrocessa? Deve assolutamente vincere l’ultima partita per salvarsi? Basta un pareggio per non retrocedere? Imparare a pronosticare, dunque, non è un processo semplice che si apprende da un momento all’altro, ma richiede impegno e costanza.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Se vuoi diventare bravo con le scommesse sportive e comprendere come vincere una schedina, ti consigliamo di iniziare concentrandoti su un solo campionato: scegli quello che vede impegnate squadre con notevoli differenze di livello. In questo modo, sarà più facile per te pronosticare l’esito di una partita e comprendere realmente come andare in cassa.

Pronosticare: la base per diventare uno scommettitore esperto

Abbiamo già fatto un’introduzione importante all’importanza del saper pronosticare, a quella delle analisi partite di calcio e delle statistiche scommesse. A questo punto possiamo dunque approfondire l’argomento e di seguito ti diamo altri consigli per imparare a vincere le schedine e quindi guadagnare notevoli somme di denaro.

Devi sapere che i pronostici vincenti non nascono mai da una semplice intuizione, ma dall’analisi di una serie di fattori che ogni buon scommettitore dovrebbe tener presente ogni volta che decide di pronosticare. Quindi, quando ti trovi di fronte ad una partita il cui risultato potrebbe sembrare scontato, fermati un attimo e valuta attentamente tutti i fattori che ti elenchiamo di seguito. Scoprirai che non sempre le squadre sono così favorite come vogliono farti credere alcuni bookmakers.

Hai mai fatto caso che alcune squadre hanno prestazioni scadenti quando c’è una temperatura particolarmente bassa oppure piove? Ebbene sì, il maltempo influisce molto sull’andamento di una partita e sull’esito della stessa. Dunque, se vuoi pronosticare correttamente non sottovalutare questo aspetto, controlla sempre le previsioni meteorologiche e vai a vedere se le squadre su cui desideri puntare abbassano notevolmente il livello delle loro prestazioni in caso di freddo o pioggia.

Un altro fattore da non sottovalutare per l’analisi partita di calcio è l’eventuale presenza di problemi interni alle squadre: il rapporto tra i giocatori e l’allenatore, eventuali litigi negli spogliatoi o problemi di carattere economico. Questi aspetti potrebbero sembrare banali, ma in realtà influiscono molto sulla motivazione dei singoli giocatori e, di conseguenza, della squadra intera. A tal proposito, prima di puntare su determinate partite, faresti meglio ad informarti – nei limiti del possibile – sull’esistenza di eventuali questioni interne alla squadra. Fidati, la motivazione è un aspetto importante da tener presente se vuoi veramente capire come vincere una schedina. Questi possono sembrare tutti elementi lontani dalle statistiche scommesse ed invece sono in grado di influenzare, seppur in maniera indiretta, l’esito dell’incontro.

statistiche-scommesse-analisi-partita-calcio

Un altro consiglio da seguire è l’analisi della posizione in classifica delle squadre: al termine di un campionato, le prime squadre in classifica o le ultime in classifica non hanno molti stimoli perché ormai i giochi sono fatti e l’esito di degli ultimi incontri è praticamente ininfluente. Quindi, prima di scommettere sul numero di gol – ad esempio – o sulla vittoria di una squadra, rifletti bene sulla classifica e valuta quanto una squadra può essere ancora motivata a segnare o a vincere una partita. Al contrario, nel bel mezzo di un campionato, potrebbe essere strategico abbinare la classifica con gli ultimi risultati di una squadra. In genere, è molto improbabile che una squadra tra le prime posizioni in classifica non segni per più di due partite, oppure che una squadra collocata nella parte bassa della classifica non prenda gol per tre turni di fila. Queste valutazioni, potrebbero guidarti nelle giocate sul numero di gol.

Fin qui abbiamo parlato di fattori più e meno importanti in funzione del saper pronosticare correttamente. Tuttavia ci sentiamo di sottolineare che tanto le statistiche scommesse, quanto una precisa analisi partita di calcio possono risultare fallimentari in alcuni casi, poiché in ogni situazione il caso influisce sempre molto. Concludiamo questa nostra breve guida andando a vedere in che modo le statistiche scommesse impattano sulle tue performance e come le intuizioni, la componente meno razionale del betting, possano a volte fare la differenza.

Statistiche scommesse ed intuizioni per andare in cassa

In genere si tende a pensare che “statistiche scommesse” e “intuizioni” rappresentino due approcci completamente diversi al mondo delle scommesse sportive eppure, uniti in maniera appropriata, potrebbero costituire un ottimo punto di partenza per capire come vincere alle scommesse.

Le statistiche scommesse rappresentano un aspetto fondamentale per la realizzazione dei pronostici e, non a caso, sono tantissimi i siti che offrono analisi partite di calcio e informazioni in merito ai “trascorsi” sui maggiori campionati nazionali ed europei. Sapere quanti goal ha segnato una squadra nelle ultime partite o quante vittorie ha portato a casa è un ottimo punto di partenza per capire come vincere alle scommesse.

Nelle guide precedenti abbiamo fatto accenno anche alle “sensazioni” che possono diventare molto deleterie soprattutto per chi non conosce assolutamente nulla di sport e gioca le schedine basandosi su criteri alquanto discutibili nella vana speranza di imparare come vincere alle scommesse. Tuttavia, alcune “sensazioni” si possono trasformare in vere e proprie “intuizioni”: stiamo parlando di quelle intuizioni che consentono all’esperto delle scommesse di sbancare il bookmaker e andare in cassa con una discreta somma. Ogni scommettitore professionista sviluppa le proprie “intuizioni” con tempi e modalità diverse: c’è chi segue tutte le partite di un campionato valutando lo stato di forma delle squadre, chi studia bene le quote offerte dai bookmaker o, ancora, chi si informa costantemente leggendo i vari giornali online e cartacei che trattano di sport. Fate molta attenzione, non stiamo parlando di “veggenza” ma di sensazioni che, unite alle conoscenze sportive e alle famose “statistiche” di cui sopra, possono portare aiutarvi a vincere una schedina.

Sfrutta questi consigli su Invictus, dove puoi trovare pronostici scientifici. Invictus è il primo algoritmo che ti fornisce pronostici scientifici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo. Provalo gratis.

statistiche scommesse
statistiche scommesse