Il campionato spagnolo, come tutti i maggiori campionati europei, è stato sospeso per l’emergenza coronavirus.
Tutte le federazioni europee si augurano di poter riprendere a giocare il prima possibile e di poter terminare così tutti i campionati in corso, assegnando il titolo. Ma cosa succederebbe se i campionati venissero sospesi ora? Se la situazione in Inghilterra o in Italia è complicata, in Spagna è molto più semplice. Se la Liga venisse sospesa infatti, il campionato verrebbe assegnato al Barcellona. Questo perché in Spagna vige la regola dell’esito del girone d’andata per l’assegnazione del titolo. In questo caso sarebbe il Barcellona a trionfare, che alla fine del girone d’andata era primo a pari merito con il Real Madrid (entrambi a quota 40 punti), ma sarebbe avanti grazie alla differenza reti.

Barcellona
Barcellona

Le regole de La Liga in caso di sospensione vedono il Barcellona campione

Com’è ovvio (e giusto) che sia, tutti i campionati sono fermi fino al tre aprile, escluso quello francese che riprenderà il 15. Tutti sperano che questa situazione finisca il prima possibile, ma cosa potrebbe succedere se così non fosse? Modificare il calendario delle squadre è sempre più complicato, dovendo trovare i tempi per organizzare campionati, coppe europee (sia Champions che Europa League) e gli Europei 2020, che dovrebbero iniziare il 12 giugno e finire il 12 luglio. Dopo la sospensione dei maggiori campionati e delle coppe europee, la UEFA sta analizzando la possibilità (sempre più probabile) di posticipare il campionato europeo al 2021. Nelle ultime ore è stata anche avanzata la proposta di giocare Euro2020 a dicembre (come succederà per i mondiali 2022), ma la soluzione potrebbe non andare poi bene per tutti. E’ chiaro infatti che giocare a dicembre a Roma, Parigi o Madrid sarebbe una cosa, mentrer per le squadre impegnate in Russia, a Mosca, è tutt’altro discorso.

Cosa succederebbe quindi se i campionati non dovessero finire? A chi andrebbe assegnato il titolo? Si potrebbe davvero proseguire con i play off come si fa nel basket?
Ogni federazione calcistica ha ovviamente le sue regole, anche se in alcuni casi mancano completamente regole che prevedano situazioni del genere.
Per quanto riguarda il campionato spagnolo per esempio, la normativa prevede che abbia validità la classifica finale del girone d’andata (dopo 19 giornate quindi). In questo caso sarebbe il Barcellona di Leo Messi a vincere il titolo, essendo stata proprio lei “Campione d’inverno”.
I blaugrana hanno totalizzato nella prima parte di stagione 40 punti, proprio come i rivali di sempre del Real Madrid, ma il Barcellona sarebbe comunque avanti grazie alla differenza reti complessiva (+26 dei catalani contro il +24 dei blancos di Zidane).  La classifica vedrebbe quindi il Barcellona al primo posto, seguita appunto dal Real Madrid, al terzo posto ecco invece l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, seguito dal Siviglia.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


E se guardassimo la classifica attuale? Chi vincerebbe?
Anche in questo caso a trionfare sarebbe il Barcellona. Molti club stanno chiedendo di non guardare la classifica della prima metà di stagione, ma quella attuale, ovvero quella stabilita all’ultima giornata giocata, prima della sospensione per il coronavirus. Se dovesse passare questa mozione, la vittoria andrebbe appunto al Barcellona di Setièn. Nonostante l’ultimo Clasico giocato al Santiago Bernabeu abbia visto la sconfitta del Barcellona in favore della squadra di Zidane, i blancos hanno subito il sorpasso proprio all’ultima giornata. La squadra capitanata da Messi ha infatti vinto, grazie ad un goal dell’argentino, 1-0 contro la Real Sociedad, mentre il Real Madrid è stato clamorosamente sconfitto in casa 2-1 dal Betis Siviglia, con goal di Tello.
Sembra che anche il Barcellona preferisca la seconda opzione, potendo così festeggiare la vittoria de La Liga grazie ai due punti di vantaggio, e non grazie alla differenza reti. Curiosamente, nel caso in cui venisse presa in considerazione la classifica di metà stagione, sarebbe il Barcellona di Ernesto Valverde. Il cambio in panchina è infatti arrivato a gennaio (dopo la Supercoppa spagnola), quando Valverde ha lasciato il posto a Quique Setièn.

Barcellona

In caso di sospensione del campionato l’Atletico Madrid sarebbe fuori dalla Champions League

E per quanto riguarda la lotta per le posizioni che valgono l’accesso in Europa?
Ecco che qui la situazione si complica. Se l’assegnazione del titolo in ogni caso andrebbe in favore del Barcellona, la situazione è molto diversa per quanto riguarda l’accesso alla Champions e all’Europa League. Prendendo in considerazione solo la classifica del girone d’andata, ad andare in Champions League sarebbero l’Atletico Madrid del Cholo Simeone e il Siviglia. Real Sociedad e Valencia si dovrebbero invece accontentare si un piazzamento in Europa League. Al settimo posto ecco invece il Getafe, che potrebbe raggiungere l’Europa League solo in caso in cui l’Athletic Bilbao non dovesse vincere la Coppa di Spagna. Ecco quindi che il Getafe chiede a gran voce di considerare la classifica attuale e non quella di metà campionato. In questo caso sarebbe infatti quarta a pari merito con la Real Sociedad, con i baschi avanti però grazie agli scontri diretti. Il Getafe non sarebbe quindi in Champions League, ma avrebbe la sicurezza della partecipazione nella seconda coppa europea, dove per altro quest’anno la squadra ha fatto grandi cose.
Il fatto clamoroso sarebbe però l’esclusione dell’Atletico Madrid dalla Champions League (i colchoneros attualmente sono sesti). E pensare che solo pochi giorni fa la squadra di Diego Simeone ha compiuto una grande impresa in Champions League, eliminando i campioni in carica del Liverpool e conquistando così i quarti di finale.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Barcellona
Barcellona