La notizia rilasciata pochi giorni fa che ufficializzava l’addio a fine stagione di Sebastian Vettel dalla Ferrari aveva colto di sorpresa molti tifosi della Rossa, mentre gli addetti ai lavori aspettavano da tempo la notizia, che era già nell’aria. Tutti però si chiedevano chi avrebbe potuto sostituire il tedesco a bordo della Ferrari nel corso della prossima stagione. Ci si aspettava quindi che nel corso delle prossime settimane sarebbero uscite numerose notizie ed indiscrezioni sul nuovo compagno di Charles Leclerc, ma così non è stato. La Ferrari non ha infatti perso tempo e ha comunicato in mattinata la firma di Carlos Sainz, che rimarrà quindi con la scuderia di Maranello per le prossime due stagioni con la possibilità, a fine 2022, di rinnovare.

Sainz
Sainz

Carlos Sainz è il nuovo pilota Ferrari

Appena è stato confermato l’addio di Sebastian Vettel, le prime ipotesi per il suo sostituto parlavano proprio di Carlos Sainz, che si appresta quindi a vivere la sua ultima stagione con la McLaren. Lo spagnolo, a 25 anni, è nel culmine della sua carriera, nella quale ha corso 102 gare e ottenuto un podio (Gran Premio del Brasile 2019). Ora però, Sainz avrà l’opportunità di correre con uno dei top team della Formula 1, potendo così cercare la sua prima vittoria nel Mondiale.

Sainz Ricciardo

Sainz correrà con la Ferrari dal 2021

Il pilota di Madrid si è detto entusiasta della possibilità di correre con la Ferrari, e ha così commentato la sua scelta:

“Sono molto felice di avere l’opportunità di correre per la Scuderia Ferrari dal 2021 in avanti e sono entusiasta pensando al mio futuro con questa squadra. Ho comunque ancora un anno importante da trascorrere con McLaren Racing e non vedo l’ora di tornare a gareggiare nel Mondiale 2020. Sostituire un campione come Sebastian Vettel non sarà affatto facile, ma farò del mio meglio per non deludere il team”


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Anche Matti Binotto, team principal e direttore della gestione sportiva della Ferrari, ha voluto parlare di Carlos Sainz, dichiarando la sua soddisfazione per l’arrivo di un pilota talentuoso nel 2021.

“Sono felice di poter annunciare che Carlos Sainz entrerà a far parte della Scuderia Ferrari a cominciare dalla stagione 2021. Con già cinque campionati alle spalle, ha dimostrato di possedere un grande talento e ha messo in evidenza quelle doti tecniche e caratteriali che lo rendono il profilo ideale per essere parte della nostra famiglia.
Abbiamo iniziato un nuovo ciclo che ha come obiettivo ultimo quello di tornare al vertice della Formula 1. Sarà un percorso lungo e non privo di difficoltà, soprattutto nello scenario di un quadro economico e regolamentare che sta cambiando in maniera repentina e che impone di affrontare questa sfida in maniera differente rispetto al recente passato. Siamo convinti che una coppia di piloti ricca di talento e personalità come quella formata da Charles Leclerc e Carlos Sainz, la più giovane negli ultimi cinquanta anni di storia della Ferrari, sia la miglior combinazione possibile per consentirci di arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati. 

Daniel Ricciardo firma con McLaren

Pilota che va, pilota che viene. Carlos Sainz lascerà a partire dalla sua prossima stagione il suo posto in McLare. La scuderia inglese, proprio come ha fatto la Ferrari, non ha quindi perso tempo e ha comunicato in giornata il sostituto dello spagnolo.
Dal 2021 a bordo della monoposto arancione ci sarà Daniel Ricciardo. L’australiano aveva lasciato la Red Bull lo scorso anno, anche a causa del cattivo rapporto con Max Verstappen, pilota sul quale il team austriaco voleva puntare. Dopo un anno passato in Renault però, le soddisfazioni sono state ben poche, e Ricciardo ha voluto approfittare dell’occasione per garantirsi una monoposto che ha dimostrato di essere ben più competitiva rispetto a quella della scuderia francese.

Sainz Ricciardo

Sainz e Ricciardo nel Gran Premio del Brasile

Allo stesso tempo la McLaren si è garantita la presenza di un pilota esperto e che ha ancora possibilità di dire la sua nel mondo della Formula 1. Daniel Ricciardo ha corso 171 Gran Premi in carriera, collezionando 3 pole position, 13 giri veloci e 7 vittorie, un bottino tutt’altro che negativo. Molti addetti ai lavori ritengono infatti che l’australiano sia stato penalizzato nel corso della sua carriera, dalla presenza nel team Red Bull di Max Verstappen, che i vertici hanno sempre preferito a lui. Nonostante Ricciardo abbia spesso garantito più punti e vittorie rispetto all’olandese, la Red Bull ha sempre voluto puntare sul giovane talento. La sensazione è infatti quella che se Ricciardo avesse avuto la possibilità di correre con Mercedes o Ferrari, avrebbe certamente lottato per la vittoria del Mondiale.

Ora dividerà il box con un altro giovane talento: Lando Norris. Il classe 1999 ha però un carattere ben diverso da quello di Verstappen, e ha dimostrato di andare d’accordo con chiunque all’interno del box, a prescindere dalla squadra. Per Ricciardo quindi la convivenza si preannuncia ben più felice rispetto a quella con Verstappen.
Il team principal della McLaren, Andreas Seidl, ha così commentato la firma di Ricciardo:
Daniel Ricciardo ha già vinto diverse gare e la sua esperienza, unita ad impegno ed energia, saranno una preziosa aggiunta per la McLaren e alla nostra missione di tornare in vetta al campionato. Con Daniel e Lando Norris come compagni di squadra, credo che abbiamo due piloti che continueranno ad emozionare i nostri fa e ad aiutare la squadra a crescere. Sainz? Carlos è un vero professionista, è un piacere lavorare con lui e continueremo a divertirci nelle gare di quest’anno. Tutti qui gli augurano buona fortuna per la prossima tappa della sua carriera quando lascerà la McLaren”

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Sainz
Sainz