Christian Eriksen è sempre più vicino all’Inter, e il Tottenham cerca un sostituto per il danese. L’idea principale, dopo l’arrivo di Gedson Fernandes, sarebbe Hakan Calhanoglu, in rotta con il Milan. L’Inter accoglie Victor Moses, che ritrova Conte dopo l’esperienza al Chelsea, mentre Lazaro saluta e si trasferisce al Newcastle. Emre Can sempre più vicino al Borussia Dortmund. La Juventus pensa sempre a Paul Pogba.

calciomercato
calciomercato

Il Tottenham pensa a Calhanoglu

calciomercato Tottenham Moses Calhanoglu

Calhanoglu nel mirino del Tottenham

Il Tottenham di Josè Mourinho si prepara a lasciar partire Christian Eriksen, che è stato per anni la punta di diamante del centrocampo degli Spurs. Gli inglesi hanno già preso Gedson Fernandes dal Benfica, ma vorrebbe prendere almeno un altro giocatore. L’idea è quella di Hakan Calhanoglu, numero 10 del Milan. Il turco è ormai lontano dal progetto tecnico dei rossoneri e di Stefano Pioli, nonostante la probabile partenza dal primo minuto contro il Brescia. Calhanoglu non è mai riuscito a soddisfare le aspettative che lo riguardavano dopo il suo arrivo dal Bayer Leverkusen. Per questo Maldini e Boban sarebbero contenti di lasciarlo partire per una cifra ritenuta soddisfacente.

Il portafogli del Tottenham è molto grande, sempre grazie agli altissimi diritti televisivi della Premier League. Per questo il Milan spera che gli inglesi mettano sul piatto i 30 milioni richiesti per il turco, che darebbero una grande mano alle casse dei rossoneri, che rischiano sempre di incorrere in sanzioni da parte della UEFA.

Emre Can vicino al Borussia Dortmund

Dopo i dissidi ad inizio stagione, dovuti all’esclusione dalla lista per la Champios League, il rapporto tra Emre Can e la Juventus si è definitivamente rotto. Il centrocampista tedesco ha deciso di lasciare i bianconeri già ad inizio stagione, e ora potrebbe farlo. Su di lui c’era l’interesse della sua ex squadra, il Liverpool, dove Jurgen Klopp sarebbe felice di riabbracciarlo per dargli un ruolo importante nella rosa dei Reds. Anche l’Everton di Carlo Ancelotti era molto interessato al numero 23, facendo un’offerta alla Juventus di 30 milioni di euro. La squadra più vicina al giocatore, sembra però essere il Borussia Dortmund. I giallo neri, secondo le ultime indiscrezioni, stanno preparando un’offerta di 35 milioni di euro, ritenuta più che soddisfacente da Agnelli e Paratici.

La Juventus pensa ancora a Pogba

L’idea di un ritorno di Paul Pogba alla Juventus, nel corso di questi ultimi mesi, non è mai tramontata. Il francese, campione del mondo con la Francia nel 2018, non è affatto contento della sua situazione al Manchester United. Se la Juventus sarebbe pronta a riaccoglierlo in Serie A, secondo la parole di Mino Raiola, anche Paul Pogba sarebbe pronto a tornare in Italia. Il numero sei dei Red Devils sarebbe pronto a riprendere le redini del centrocampo bianconero, ridando fantasia ad un centrocampo che non ha convinto Maurizio Sarri, la società e tutti i tifosi in questa stagione, dimostrandosi come l’unica vera e propria debolezza della squadra. Le cifre della trattativa non sono ancora chiare, semplicemente perché non i contatti tra le due società sono ancora alle prime fasi, ma ora l’affare sembra davvero possibile. Il grande ritorno di Pogba alla Juventus potrebbe diventare davvero realtà, ovviamente a fine stagione.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Lazaro saluta l’Inter, andrà al Newcastle

Valentino Lazaro saluta l’Inter, diventando ufficialmente un giocatore del Newcastle. Il laterale destro austriaco era arrivato in Italia dopo l’esperienza all’Herta Berlino, per una cifra molto alta: 22 milioni di euro. Nonostante le grandi promesse di inizio stagione, e la grande ammirazione dell’allenatore Antonio Conte, Lazaro non ha mai convinto con la maglia dell’Inter. L’austriaco non ha infatti mostrato le sue qualità offensive, sicuramente notevoli, mostrando però tutte le lacune in fase difensiva. Antonio Conte gli ha infatti preferito spesso Antonio Candreva, sicuramente più continuo. L’arrivo di Victor Moses e Ashley Young hanno chiuso definitivamente ogni porta a Lazaro, che ha così accettato la proposta dalla Premier League. Arriverà al Newcastle con la formula del prestito con diritto di riscatto. L’Inter spera così che il giocatore possa giocare al meglio con la maglia bianconera, potendo così contare sul riscatto, che la ripagherebbe di un investimento importante ad inizio stagione. Da sottolineare le belle parole che Lazaro ha voluto riservare all’Inter e a tutti i suoi tifosi, prima di lasciare l’Italia per provare una nuova esperienza in Premier League.

Victor Moses è ufficialmente un giocatore dell’Inter

Ora è ufficiale: Victor Moses è ufficialmente un giocatore dell’Inter. L’esterno nigeriano ritrova così Antonio Conte dopo la bellissima esperienza al Chelsea, dove vinsero una Premier League e una Coppa di lega.
“Sono molto felice di essere all’Inter, è un grande club. Sono contentissimo di ritrovare Antonio Conte, gli devo tutto”

Con queste parole, Moses si è presentato all’Inter, dove ha scelto di indossare la maglia numero undici. Conte, che nutre per lui grandissima stima, spera che Moses possa aiutare l’Inter a fare il salto di qualità necessario per lottare contro la Juventus e la Lazio per la conquista dello scudetto.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

calciomercato
calciomercato