Il Paris Saint Germain non è intenzionato a riscattare Icardi, che potrebbe così tornare in Italia. L’argentino è ancora di proprietà dell’Inter, ma i nerazzurri cercheranno in ogni modo di venderlo, nonostante la pretendente più accreditata sia la Juventus. Il Napoli invece si prepara a mettere all’asta Fabian Ruiz, ora chiesto anche dal Liverpool, dopo le offerte di Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco.

Icardi
Icardi

Il Paris Saint Germain non riscatterà Mauro Icardi

La voce girava da tempo, ma ora sembra sempre più vera. Il Paris Saint Germain potrebbe non riscattare Mauro Icardi. L’argentino ha collezionato venti goal e quattro assist in trentuno presenze con i francesi (in tutte le competizioni), ma l’ottima stagione potrebbe non bastare. Il PSG sembra che non abbia infatti alcuna intenzione di riscattare Icardi, pagando i 70 milioni richiesti dall’Inter. Come è successo nel corso di tutta la sua carriera, sembra infatti che i problemi tra l’attaccante e la società abbiano spinto entrambe le parti a optare per una separazione a fine stagione. Nello spogliatoio del Paris Saint Germain la pace non c’è mai realmente stata. Da anni si conoscono i vari dissidi tra i giocatori più importanti, ed in particolare tra Edinson Cavani e Neymar. I problemi tra i giocatori si sono resi ancora più evidenti dopo la vittoria in Champions League contro il Borussia Dortmund, dove tutti i giocatori francesi si sono fatti fotografare mimando l’esultanza di Haaland, prendendo in giro il giocatore danese. Tutti tranne Cavani, che ha invece preferito evitare, considerando il gesto poco onesto. All’interno del Paris Saint Germain è comunque evidente una forte gerarchia, di cui Mauro Icardi potrebbe essere “vittima”. Con i tre posti in attacco occupati da Neymar, Cavani e Mbappè, l’argentino non potrebbe più avere la sicurezza del posto da titolare, ed essendo nel pieno della carriera non ha nessuna intenzione di essere la prima alternativa. Icardi vorrebbe quindi tornare in Italia, anche per ritrovare la famiglia che è rimasta a Milano, e la prima opzione potrebbe essere la Juventus, che da tempo è interessata al giocatore.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Tutti vogliono Fabian Ruiz, ora c’è anche il Liverpool

icardi Paris Saint Germain Fabian Ruiz

Anche il Liverpool su Fabian Ruiz

Dall’Inghilterra arrivano voci che parlano di un forte interesse del Liverpool per Fabian Ruiz. Il centrocampista spagnolo ha mostrato in questi anni al Napoli di essere un giocatore di assoluto livello, e si prepara a fare il salto di qualità approdando in un top club europeo. Su di lui, da molto tempo, c’è il forte interesse del Real Madrid, che non è però riuscito a trovare l’accordo in estate con Aurelio De Laurentiis. Nel frattempo alla lista dei pretendenti ecco che si sono aggiunte altre due squadre: Barcellona e Bayern Monaco. Fabian Ruiz piace davvero a tutti, e con l’arrivo del Liverpool si prepara un’asta internazionale. Stavolta per tenerlo a Napoli De Laurentiis farà grandissima fatica. La squadra campana ha vissuto infatti una stagione a dir poco deludente, e si prepara ad una rifondazione guidata da Gattuso. Per questo Fabian Ruiz probabilmente sceglierà di trasferirsi in un altro club, dove potrà lottare per la vittoria del campionato e soprattutto dell’ambita Champions League. Dalle dichiarazioni del giocatore sembra che la volontà sia quella di tornare a giocare in Spagna, ma le offerte di Liverpool e Bayern Monaco potrebbero fargli cambiare idea.

Paradosso Pogba, arriva la “pace” con il Manchester United

icardi Paris Saint Germain Fabian Ruiz

Pogba rinnova con lo United?

La situazione di Paul Pogba ha qualcosa di veramente assurdo e quasi tragicomico. Ogni giorno, dall’Inghilterra e in particolare Manchester, arrivano nuovi aggiornamenti sul possibile trasferimento del francese in un’altra squadra. All’inizio il suo ritorno alla Juventus sembrava ormai cosa fatta, con Pogba felice di tornare dove all’inizio della carriera aveva mostrato tutte le sue doti. In un secondo momento invece, ecco le notizie che parlavano della decisione del centrocampista di restare al Manchester United. Ma ecco ancora un cambio di programma, con le parole di Mino Raiola che ha spiegato la sua voglia di portare Pogba in un top team europeo, facendo un occhiolino al Real Madrid. Ecco però che oggi la situazione sembra nuovamente cambiata.
Secondo quanto riferito dal ‘Mirror’ il vicepresidente Ed Woordward avrebbe ripreso i contatti con il procuratore del centrocampista campione del mondo, Mino Raiola, a dispetto dei diversi attacchi del potente procuratore risalenti alle prime settimane del nuovo anno. Secondo quanto sottolineato dal tabloid britannico sembra quindi esserci stata una sorta di tregua fra le parti, sperando che Raiola non intervenga nuovamente con altre dichiarazioni al veleno. L’obiettivo del Manchester United sarebbe quindi quello di provare a capire se ci sono effettivi margini per trattenere Paul Pogba a Old Trafford anche la prossima estate. Il francese, prima dell’emergenza Coronavirus, sembrava ormai in procinto di completare il proprio recupero fisico per tornare abile e arruolabile in prima squadra dopo mesi ai box. A prescindere da tutto però in estate andrà chiarito una volta per tutto il destino dell’ex juventino che ha un contratto in scadenza 2021 con opzioni di sicurezza per un altro anno.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Icardi
Icardi