Il Milan deve fare il conto con i possibili addii, ma Ivan Gazidis studia la situazione. La cessione di giocatori importanti (Donnarumma e Romagnoli) potrebbe finanziare l’arrivo di due gioielli argentini: Matias Zaracho e Rodrigo De Paul. Il Manchester City insiste per Leonardo Bonucci e tenta la Juventus con uno scambio tra il difensore bianconero e Gabriel Jesus, che piace a Paratici e Nedved.
L’Inter non molla Olivier Giroud, su cui c’è anche la Lazio, ma il mancato riscatto di Ivan Perisic potrebbe complicare le cose.

Milan
Milan

Il Milan prepara due colpi in attacco

Inter Milan Manchester City

Il Milan continua a lavorare su De Paul

Il mercato del Milan è da valutare attentamente, data la situazione non semplice del nostro calcio. Tra qualche mese i rossoneri dovranno fare i conti con rinnovi e addii. Alcuni giocatori importanti potrebbero salutare la squadra a fine stagione, anche a causa dei dissidi societari. Su tutti, Zlatan Ibrahimovic è il senatore che, più di tutti, non è affatto intenzionato a prolungare la sua carriera con la maglia del Milan. La squadra di Stefano Pioli rischia però di perdere anche due giocatori importantissimi come Gigio Donnarumma e Alessio Romagnoli.
La cessione dei due potrebbe però portare almeno 100 milioni di euro nelle casse della società, che verrebbero reinvestiti sul mercato per l’arrivo di altri giocatori. I nomi su cui sta lavorando Ivan Gazidis sono due: Matìas Zaracho e Rodrigo De Paul. Prima del blocco di tutti i campionati a causa del Covid-19, gli scout del Milan erano volati in Argentina per studiare da vicino Zaracho, giovanissimo talento del Racing Club, la stessa squadra che ha sfornato un talento come Lautaro Martinez. E’ un centrocampista offensivo, che potrebbe giocare alle spalle della prima punta, ma anche come ala sinistra o destra, a seconda delle necessità. Un giocatore estremamente duttile, che al Milan servirebbe moltissimo.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Zaracho, classe 1998, era entrato nel mirino della società dopo un consiglio di Zvonimir Boban, che aveva intravisto nell’argentino le giuste qualità. Tanto che il procuratore del giocatore, Augustin Jimenez, era stato avvistato spesso, nel corso dell’ultimo mercato estivo, a casa Milan. Molti davano per scontato che la trattative riguardasse un altro giocatore seguito da Jimenez, Angel Correa dell’Atletico Madrid, ma le due parti hanno invece parlato molto anche di Zaracho. La richiesta del Racing Club per lasciar partire il giocatore si aggira attorno ad una cifra molto alta, 25 milioni, per una clausola rescissoria inserita dal club. Nonostante la pandemia che ha paralizzato il mondo, non solo del calcio, i contatti tra Milan e Racing Club stanno regolarmente proseguendo.
Non solo Zaracho però, perchè Gazidis è al lavoro anche su un altro argentino. Rodrigo De Paul è da tempo stato individuato come rinforzo ideale per i rossoneri. Il giocatore è pronto a lasciare la squadra per cercare di competere per obiettivi più alti, e la stessa Udinese sarebbe disposta a lasciarlo partire, ma solo per un’offerta congrua al valore di De Paul. I friulani hanno fissato la cifra a 30 milioni di euro. La trattativa è fattibile ma, prima di investire questi soldi, il Milan dovrà cedere un giocatore, grazie al quale si potrà poi finanziare l’arrivo di De Paul.

Il Manchester City insiste su Leonardo Bonucci

Nei giorni scorsi avevamo parlato del forte interesse di Pep Guardiola per Leonardo Bonucci. La Juventus non vorrebbe lasciar partire un giocatore così importante, ma se l’offerta dovesse essere quella giusta la trattativa potrebbe effettivamente iniziare. Il Manchester City sta lavorando per arrivare a Bonucci, e secondo quanto riportato dai media inglesi starebbe preparando uno scambio. Per arrivare al difensore bianconero, i Citizens sarebbero pronti a sacrificare Gabriel Jesus. La scelta del giocatore non è casuale, dato che la Juventus da tempo cerca di portare a Torino un vero bomber che possa giocare insieme a Cristiano Ronaldo e Dybala. Gabriel Jesus rappresenta tutto quello di cui i bianconeri hanno bisogno, considerando anche le difficoltà nell’arrivare a Mauro Icardi.

Inter: Giroud è ancora un obiettivo

Inter Milan Manchester City

L’Inter insiste su Giroud

L’Inter non vuole mollare Olivier Giroud. Il centravanti francese piace moltissimo ad Antonio Conte, che ha già lavorato con lui ai tempi del Chelsea. Giroud ha comunicato la sua intenzione nel non prolungare il suo contratto con il Chelsea, e i nerazzurri sono pronti ad approfittarne.
Mi hanno cercato Tottenham, Lione e Lazio, ma la mia priorità è l’Inter”. Con queste parole l’attaccante dei Blues ha fatto capire a tutti le sue intenzioni, e si è di fatto offerto all’Inter. La Lazio non è tuttavia disposta a mollare la presa, e stanno facendo di tutto per convincere Giroud a volare a Roma, con un contratto triennale da 3,5 milioni. Il piano dell’Inter sarebbe quello di sfruttare il riscatto di Ivan Perisic per finanziare l’arrivo dell’attaccante. Il croato però rischia di non rimanere al Bayern Monaco, ma di tornare in Italia a fine stagione. Rummenigge ha infatti parlato del mercato dei bavaresi che, almeno per il momento, non vedrà l’arrivo di altri giocatori. Perisic tuttavia non rientra più nei piani di Antonio Conte, e se dovesse tornare alla base verrebbe immediatamente rimesso in vendita, considerato anche l’alto ingaggio da 4,6 milioni di euro a stagione, di cui l’Inter vorrebbe privarsi il prima possibile.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Milan
Milan