L’Inter ha finalmente chiuso per la cessione di Gabigol al Flamengo, potendo così finanziare l’acquisto di Christian Eriksen. Dopo la “telenovela” dello scambio fallito tra i nerazzurri e la Roma, Matteo Politano è ufficialmente un giocatore del Napoli. Dopo i problemi di inizio stagione con Paulo Fonseca, il Valencia piomba su Alessandro Florenzi, che potrebbe così lasciare i giallorossi.

Gabigol
Gabigol

L’Inter cede ufficialmente Gabigol al Flamengo

Dopo una lunga trattativa tra l’Inter e il Flamengo, ora è ufficiale: Gabigol non è più un giocatore nerazzurro. Il numero nove brasiliano rimarrà così in Brasile, dove ha giocato due stagioni da sogno, culminate con la vittoria della Coppa Libertadores, vinta dal Flamengo proprio grazie ad una doppietta di Gabigol. Le cifre dell’affare si aggirano intorno ai 17 milioni di euro più bonus, soldi con il quale l’Inter potrà chiudere l’acquisto di Christian Eriksen dal Tottenham.

Nonostante Gabigol abbia dimostrato tutta la sua qualità nel campionato brasiliano, segnando una valanga di goal, la dirigenza nerazzurra, in accordo con Antonio Conte, hanno comunque scelto di cedere il giocatore, sfruttando il tesoretto guadagnato per l’acquisto di altri calciatori ritenuti più importanti. L’arrivo d Eriksen, insieme a quello di  Ashley Young e Victor Moses, potrebbe essere fondamentale per la lotta allo scudetto contro la Juventus e l’incredibile Lazio di Simone Inzaghi, che potrebbe mettere in discussione l’attuale secondo posto dei nerazzurri, nel caso in cui vincesse la partita contro l’Hellas Verona.

Politano è ufficialmente un giocatore del Napoli

Gabigol Perez Florenzi Pedro

Politano è ufficialmente un giocatore del Napoli

Dopo il fallimento della trattativa tra Inter e Roma per lo scambio tra Leonardo Spinazzola e Matteo Politano, il Napoli è piombato sul giocatore nerazzurro. Gennaro Gattuso ha infatti chiesto alla società un rinforzo sulla fascia destra, che potesse non solo dare il cambio, ma anche prendere il posto da titolare, di Josè Callejon. La società ha voluto subito accontentare il suo nuovo allenatore, portando nella rosa azzurra un giocatore di livello, nonostante la poca fiducia data a Politano da Antonio Conte. Nonostante la voglia del giocatore di tornare alla Roma, squadra nella quale era cresciuto e che tifa da sempre, la dirigenza del Napoli è riuscito a convincerlo, portandolo così alla corte di Gattuso. Politano arriverà all’Inter in prestito fino a fine stagione, quando poi dovrà essere riscattato per 25 milioni di euro.

Il Valencia pensa a Florenzi

L’inizio di stagione di Alessandro Florenzi non è stato facile. Il capitano giallorosso, che aveva iniziato la carriera come ala offensiva, ma che gioca come terzino ormai da tempo, non ha mai convinto Paulo Fonseca per quanto riguarda le sue doti di difensore. A novembre il suo addio alla Roma sembrava ormai ad un passo. A causa dei molti infortuni però, Fonseca si è trovato costretto a consegnargli di nuovo le chiavi della difesa dei capitolini, facendo tornare Florenzi tra i titolari inamovibili. Ora però dalla Spagna arrivano forti pressioni per la cessione del giocatore.
Il Valencia infatti, sembra molto interessato a Florenzi, e starebbe preparando un’offerta per il trasferimento del numero 24 giallorosso. Non sono ancora chiare le cifre del possibile affare, ma il Valencia cerca un terzino che possa rinforzare la sua rosa.

Nel caso in cui Florenzi non dovesse essere ceduto dalla Roma, l’altra idea degli spagnoli è Joao Cancelo, che tornerebbe proprio al Valencia dopo le esperienza alla Juventus e al Manchester City. Il portoghese non si è mai ambientato in Premier League, dove Guardiola lo ha criticato per lo scarso impegno negli allenamenti, e vorrebbe lasciare Manchester per un’altra squadra. L’idea di un ritorno al Valencia sembra soddisfare Cancelo, che ora aspetta solo la chiamata del club spagnolo.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Roma, c’è Perez per l’attacco, ma spunta anche l’idea Pedro

Dopo aver perso Niccolò Zaniolo nella partita di campionato contro la Juventus, e aver visto sfumare l’arrivo di Matteo Politano, la Roma sta cercando un altro giocatore che possa rinforzare la fascia destra. Il giocatore individuato dalla dirigenza giallorossa sarebbe quella di Carles Perez, giovane talento del Barcellona. I catalani avrebbero già accettato il trasferimento, ma vorrebbero imporre il diritto di “recompra” nel caso in cui Perez crescesse alla Roma. I giallorossi rifutano categoricamente questa opzione, e starebbero pensando di risolvere la questione aggiungendo al contratto di cessioni di Perez un diritto di prelazione in caso di futura cessione del giocatore.

Perez è sicuramente un talento cristallino, che abbiamo ammirato nella sfida di Champions League tra Inter e Barcellona, dove segnò il goal del momentaneo vantaggio dei catalani. Nel caso in cui anche l’idea di Carles Perez dovesse fallire, l’altro obiettivo della Roma sarebbe Pedro. L’ex giocatore del Barcellona, attualmente in Premier League al Chelsea, sarebbe il calciatore ideale per Fonseca. Qualità ed esperienza, che aiuterebbe a far crescere i giovani talenti giallorossi. Pedro ha però ricevuto numerose offerte non solo dal campionato americano, dove molte squadre gli offrirebbero uno stipendio faronico, ma anche da quello giapponese. Il Vissel Kobe avrebbe infatti già avviato i contatti con il Chelsea per provare a portare lo spagnolo in Giappone.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Gabigol
Gabigol