La Juventus fa sul serio per due giovani talenti della Serie A: Sandro Tonali e Federico Chiesa. Il centrocampista del Brescia è al centro di un’asta tra le big italiane, mentre Chiesa sembra più vicino ai bianconeri. La situazione di Paul Pogba è invece ancora da chiarire. Il Real Madrid mette da parte le ipotesi Kyliam Mbappè e Neymar ed è pronto a lanciare l’offerta per il giovane talento Erling Haaland, con Mino Raiola favorevole al trasferimento. L’Inter invece rifiuta la prima offerta del Barcellona, e aspetta di capire le reali intenzioni di Lautaro Martinez.

Juventus
Juventus

La Juventus punta al ringiovanimento della rosa

Come abbiamo detto spesso nelle ultime settimane, la Juventus sta cercando di ringiovanire la sua rosa, portando alla corte di Maurizio Sarri una serie di giovani giocatori di talento. Uno dei più grandi problemi per i bianconeri quest’anno è stato il centrocampo, dove l’arrivo di Aaron Ramsey e Adrien Rabiot non ha apportato i miglioramenti sperati ad inizio anno. E allora ecco il primo nome tra questi giovani: Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia ha dimostrato quest’anno di essere un giocatore di assoluto livello, anche nella massima serie italiana. Molti infatti erano dubbiosi, ad inizio stagione, sul reale valore di Tonali, visto fino ad ora solo nella Serie B, sempre con la maglia del Brescia. Il “giovane Pirlo” (come molti lo hanno soprannominato) si è invece dimostrato un ottimo centrocampista, capace di dare ai propri compagni di squadra le giuste geometrie. L’altro nome, stavolta per l’attacco, è quello di Federico Chiesa, da anni seguito dalla dirigenza bianconera. Già in estate ci fu un tentativo, ma il nuovo presidente dei viola, Rocco Commisso, mise subito le cose in chiaro, impedendo il trasferimento del numero 25. Nella prossima sessione di mercato sembra invece che Chiesa possa realmente partire, ma per non meno di 70-80 milioni di euro.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Qual è, invece, la situazione di Paul Pogba? Il francese negli ultimi giorni sembrava pronto a rinnovare con il Manchester United, dopo un insperato accordo ritrovato con gli inglesi. La Juventus non è però intenzionata a lasciar perdere il possibile ritorno, anche se i Red Devils hanno messo come base d’asta il prezzo esorbitante di 150 milioni. E’ chiaro che difficilmente vedremo la Juventus arrivare a tutti e tre gli obiettivi, non potendo investire cifre così alte, ma probabilmente due di loro potrebbero vestire la maglia bianconera nella prossima stagione.
Nel frattempo, sembra che il presidente Andrea Agnelli abbia scelto di confermare Maurizio Sarri anche per il prossimo anno, nonostante i risultati non siano all’altezza di quanto ci si sarebbe aspettati. L’ex tecnico del Chelsea era infatti stato scelto da Agnelli e Nedved per portare a Torino il bel gioco visto ai tempi del Napoli, cosa che però non si è ancora vista.

Il Real Madrid prepara l’offerta per Haaland

Il Real Madrid è pronto a scatenarsi nella prossima sessione di mercato. Il primo grande obiettivo è Kylian Mbappè, ma il prezzo esorbitante (almeno 250 milioni di euro) difficilmente permetterà ai blancos di averlo così presto. La squadra di Zidane sarebbe molto interessata anche a Neymar, che era vicino proprio al Real Madrid due anni fa, ma i dubbi relativi ai suoi problemi caratteriali hanno frenato qualsiasi offerta, oltre al fatto che il brasiliano sia ancora in ottimi rapporti con il Barcellona e con Leo Messi.
Ecco quindi che gli obiettivi di Florentino Perez stanno cambiando, e il nuovo nome caldo è quello di Erling Haaland. Il giovane danese sta dando spettacolo in questa stagione, infrangendo record su record e confermandosi come uno dei giocatori che, probabilmente, illuminerà il calcio europeo dei prossimi anni. Haaland è arrivato al Borussia Dortmund nel mercato invernale, ma una maxi offerta da un top club come il Real Madrid potrebbero convincerlo a cambiare subito aria. Il possibile affare potrebbe chiudersi per una cifra che si aggira intorno ai 75 milioni di euro.
L’interesse del Real Madrid spiega inoltre le parole, rilasciate pochi giorni fa, di Mino Raiola. Il procuratore ha ammesso di voler portare un grande giocatore nella squadra di Zidane, e in molti hanno pensato immediatamente che il riferimento fosse a Paul Pogba. Così non è, dato che anche Haaland fa parte della scuderia di talenti di Mino Raiola, che ovviamente spinge perché il danese lasci la Germania per approdare nel club più prestigioso in Europa.

L’Inter rifiuta la prima offerta per Lautaro Martinez

Real Madrid Inter Juventus

L’Inter rifiuta la prima offerta per Lautaro Martinez