Il calciomercato di oggi riserva molte sorprese. Dopo l’abbandono dello scambio Spinazzola-Politano, l’attaccante nerazzurro è sempre più vicino al Napoli. L’Inter invece sembra aver accantonato l’idea Olivier Giroud, puntando su Fernando Llorente. Il Milan propone uno scambio all’Udinese tra Piatek e De Paul, l’Udinese ci pensa

calciomercato
calciomercato

Politano sempre più vicino al Napoli

calciomercato

Politano ha detto sì al Napoli

Nonostante la voglia di Matteo Politano di tornare nella squadra dove è cresciuto e per la quale tifa, la Roma, l’attaccante nerazzurro è sempre più vicino al Napoli. La trattativa per uno scambio con Leonardo Spinazzola è infatti definitivamente saltata, e i giallorossi non sono in grado in questo momento di tirare fuori 30 milioni inizialmente chiesti dall’Inter per l’acquisto del cartellino di Politano. Con il Napoli invece, l’accordo è già arrivato, per una cifra intorno ai 25 milioni, e nella trattativa potrebbe rientrare anche Fernando Llorente. Le due dirigenze stanno cercando l’accordo definitivo, che potrebbe risolversi con lo scambio di prestito dei due giocatori fino a fine stagione, quando poi si deciderà la modalità di pagamento dei 25 milioni per Matteo Politano.
Lo stesso giocatore ha già trovato l’accordo con il Napoli, che è riuscito a convincerlo nonostante l’idea di tornare alla Roma fosse ancora molto forte.

Milan, idea scambio Piatek-De Paul

Secondo un’indiscrezione de La Repubblica, il Milan starebbe provando ad intavolare una trattativa con l’Udinese per uno scambio tra Piatek e De Paul. L’argentino sarebbe il giocatore ideale per i rossoneri, potendo garantire alla squadra di Stefano Pioli qualità e velocità in fase offensiva. Su De Paul da alcuni anni le big di Serie A hanno provato a intavolare trattative con l’Udinese, che però ha sempre chiesto cifre molto alte, mandando a monte ogni possibilità di cessione. Ora sembra arrivato il momento giusto per lasciarlo andare, e lo scambio con Piatek potrebbe accontentare entrambe le società. Piatek non è più nei piani del Milan, con Pioli che ha deciso per un attacco a due punte, con Rafael Leao al fianco di Zlatan Ibrahimovic. Il polacco troverà difficilmente spazio nelle prossime partite, ma all’Udinese sarebbe certamente un titolare inamovibile, dato lo scarso apporto offensivo di Lasagna e Okaka. La voglia del Milan di portare avanti questo scambio è certa, si deve solo aspettare una risposta dai bianconeri, per capire il futuro dei due giocatori.

Niente Milan per Dani Olmo, andrà al Lipsia

Tra gli obiettivi di mercato del Milan, c’era anche l’idea Dani Olmo. Il centrocampista spagnolo interessava molto a Paolo Maldini e Zvonimir Boban, che lo avrebbero voluto portare a Milano a tutti i costi. Il prezzo richiesto dalla Dinamo Zagabria, 30 milioni, era però molto alto, e i rossoneri non hanno potuto fare niente contro la concorrenza di altre squadre europee. Ad assicurarsi Dani Olmo è stato infatti il Lipsia, che dopo una prima offerta di 16 milioni di euro, ha messo sul piatto 30 milioni, convincendo i croati a lasciar partire il giocatore.
Per il Milan sfuma così un altro sogno di mercato, lasciando la dirigenza a cercare altri giocatori che possano rinforzare la rosa. Su tutti, non è ancora tramontata l’idea Angèl Correa dell’Atletico Madrid.

Inter, via Politano e Gabigol per Christian Eriksen

calciomercato

Eriksen sempre più vicino all’Inter

Leonardo Spinazzola e Oliver Giroud sono obiettivi ormai abbandonati. Ma il vero sogno dell’Inter e, soprattutto, di Antonio Conte si chiama Christian Eriksen. Il danese ha ormai deciso da tempo di lasciare la Premier League, e nonosante Josè Mourinho lo abbia schierato nell’ultima mezz’ora nell’ultima partita con il Tottenham, sembra che ormai anche gli Spurs siano pronti a lasciarlo partire. La richiesta ufficiale degli inglesi è di 20 milioni di euro per il cartellino di Eriksen.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Per arrivare a questa cifra, l’Inter è pronta a sfruttare i soldi derivati dalla vendita di due giocatori: Matteo Politano e Gabigol. Entrambi sono ancora di proprietà dei nerazzurri, ma la cessione sembra imminente. Politano è vicinissimo al Napoli, per una cifra che si aggira tra i 20 e i 25 milioni di euro. Questa cessione basterebbe a garantire all’Inter i soldi per Christian Eriksen. Per quanto riguarda Gabigol invece, dopo aver giocato due stagioni spettacolari con il Flamengo, culminate con la vittoria della Coppa Libertadores (la Champions League del Sudamerica), la squadra brasiliana sarebbe molto interessata a riscattare il giocatore. Il prezzo inizialmente richiesto dall’Inter è di 25 milioni, più una percentuale sull’eventuale rivendita di Gabigol. Il Flamengo non vorrebbe andare oltre i 20 milioni, e questo abbassamento del prezzo sta ritardando il trasferimento del giocatore.

Emre Can, addio alla Juventus ad un passo

Dopo i problemi avuti con la dirigenza e l’allenatore ad inizio stagione, Emre Can non ha mai nascosto la volontà di lasciare la Juventus. Ora sembra che l’occasione giusta sia ad un passo. Su di lui, dall’inizio del mercato di riparazione di gennaio, erano arrivate proposte dalla Premier League, dal Liverpool (sua ex squadra) e dall’Everton di Carlo Ancelotti. Il tedesco sembra però intenzionato a tornare in Bundesliga, dove il Borussia Dortmund ha messo sul piatto 35 milioni di euro. La Juventus sembra pronta a chiudere la trattativa, lasciando finalmente partire un giocatore scontento.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

calciomercato
calciomercato