Mentre tutto il calcio è fermo, il mercato va avanti. La Juventus cerca rinforzi a centrocampo e Sandro Tonali sembra il profilo perfetto per i bianconeri. In casa Milan si studia il futuro di Gigio Donnarumma, che non ha ancora chiarito le sue intenzioni, ma che potrebbe lasciare la squadra prima della rivoluzione di Ivan Gazidis. L’Inter cerca di puntellare il reparto difensivo e ha messo gli occhi su Lucas Martinez Quarta del River Plate, ma il prezzo potrebbe essere troppo alto.

Juventus
Juventus

La Juventus su Tonali e altri giovani talenti

Da mesi si parla del possibile ritorno di Paul Pogba a Torino, sponda Juventus ovviamente, ma ora sembra che l’obiettivo principale per il centrocampo sia un altro. Nelle ultime ore si erano scatenate le voci di conferma sul ritorno in bianconero di Pogba, dopo che il francese ha pubblicato sui suoi profili social delle foto in cui si allenava proprio con la maglia della Juventus. Gesto accolto come una conferma da molte persone, ma che in realtà nasconde tutt’altro. La verità è infatti che Pogba si è allenato con la maglia bianconera si, ma quella con il numero 14 del suo amico Blaise Matuidi. Il centrocampista bianconero è risultato positivo al test per il Covid-19 e Pogba ha voluto così mostrargli la sua vicinanza.
Sembra essere Sandro Tonali il principale obiettivo per il centrocampo, confermando la voglia di Paratici e Nedved di ringiovanire tutta la rosa. Tonali, Emerson Palmieri, Riccardo Orsolini, Federico Chiesa sono tutti nel mirino bianconero, che conferma così di voler portare a Torino i giocatori del futuro, non solo della Juventus ma anche della Nazionale italiana. Come nelle scorse stagioni, la dirigenza si sta muovendo ampiamente in anticipo per assicurarsi i giocatori migliori, di giovane età ma già da tempo protagonisti del calcio che conta. Emerson Palmieri è ancora sotto contratto con il Chelsea, ma sembra ben disposto a trasferirsi alla Juventus, che ha sicuramente aspirazioni più grandi rispetto ai Blues. Anche Orsolini sarebbe ben disposto a tornare alla Juventus, dopo i bellissimi anni al Bologna, dove è esploso specialmente dopo l’arrivo di Sinisa Mihajlovic. Tonali sarebbe invece la prima alternativa in caso di partenza di Miralem Pjanic, tentato dall’offerta del Paris Saint Germain. La Juventus fa sul serio per questi giovani talenti, ma la concorrenza è tanta, sia in Italia che all’estero.

Donnarumma tiene in ansia il Milan

Donnarumma Milan Juventus Tonali

Raiola allontana Donnarumma dal Milan?

Come per Pogba, anche Gianluigi Donnarumma è stato al centro dei social in questi giorni. In uno dei post messi suoi suoi profili, il portiere del Milan era stato visto mentre studiava l’inglese. Questo, piccolo, fatto ha scatenato le domande dei tifosi, che hanno interpretato la cosa come una “preparazione” per andare in una squadra estera il prossimo anno. Ovviamente sembrano conclusioni affrettate, ma potrebbe esserci qualcosa di vero?
Che Donnarumma abbia offerte dall’estero non è un mistero, e da anni ormai sembra sempre più lontano dal Milan, salvo poi scegliere di rimanere in Italia. La confusione che regna in casa Milan sta spingendo alcuni giocatori a pensare di lasciare la squadra. In particolare, Ibrahimovic e Donnarumma, stanno organizzando il loro futuro ed entrambi hanno un denominatore comune: Mino Raiola. Il procuratore è ai ferri corti con la dirigenza, specialmente dopo i problemi tra Gazidis, Boban e Maldini. Raiola vorrebbe vedere i suoi giocatori in un top team, specialmente Donnarumma, ma i progetti rossoneri vanno completamente in contrapposizione rispetto alle sue idee.
All’estero il Paris Saint Germain ha da tempo messo gli occhi sul classe ’99, e per i francesi qualsiasi richiesta economica non sarebbe difficile da soddisfare. Anche in Premier League c’è chi da tempo è sulle tracce del portiere del Milan: il Manchester United.
I Red Devils pensavano a Donnarumma come alternativa a De Gea, nel caso in cui il portiere spagnolo fosse andato al Real Madrid. Il numero 1 degli inglesi sembra però ormai intenzionato a restare, e non è chiaro se lo United voglia fare un investimento così oneroso su Donnarumma, per il quale non potrebbero bastare 70 milioni.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Conte chiede un rinforzo in difesa

Secondo le ultime voci, Antonio Conte non sarebbe ancora del tutto convinto dai suoi difensori. Godin ha mostrato troppe difficoltà in una difesa a tre, dopo aver giocato per anni in una  a quattro all’Atletico Madrid. Non bastano quindi le ottime prestazioni di De Vrij e Bastoni, perché anche Milan Skriniar ha mostrato qualche difficoltà di troppo, specialmente nelle partite che contano.
E allora ecco che Conte ha chiesto alla dirigenza di intervenire, portando a Milano un altro difensore.
Il profilo principale sarebbe quello di Lucas Martinez Quarta, difensore del River Plate. Il 23enne piace moltissimo a Javier Zanetti, ma il costo è proibitivo. Il River Plate chiede infatti 22 milioni per lasciar partire Quarta, prezzo giudicato alto per un calciatore senza esperienza nel calcio europeo. Le altre alternative potrebbero essere Izzo, che però potrebbe già aver trovato l’accordo con il Napoli, e Kumbulla del Verona.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Juventus
Juventus