Il Cagliari è sicuramente una delle sorprese più grandi di questo campionato. Dopo una serie di ottime partite, i sardi hanno sconfitto 2-0 l’Atalanta di Gasperini, raggiungendola al quarto posto in classifica a quota 21 punti. E ora il Cagliari sogna di tornare in Europa.

La cronaca di Atalanta-Cagliari

Oliva e Joao Pedro festeggiano il secondo goal del Cagliari

La partita inizia nel migliore dei modi, con entrambe le squadre che provano ad attaccare. L’Atalanta sfrutta il suo solito gioco controllando la partita, mentre il Cagliari chiude bene tutti gli spazi e riparte pericolosamente con Simeone e Joao Pedro. La partita si sblocca dopo 32 minuti, dove nello sviluppo di un calcio d’angolo, la palla sbatte contro Pasalic che beffa Gollini e realizza un autogoal, portando avanti il Cagliari. L’Atalanta prova a ristabilire la parità, ma un Cagliari ai limiti della perfezione non lascia nessuno spazio. La partita cambia ulteriormente quando a cinque minuti dalla fine del primo tempo, Ilicic si fa espellere. Lo sloveno scalcia un difensore cagliaritano e si prende il rosso diretto, anche se la scelta dell’arbitro Abisso è probabilmente troppo severa. Dopo l’espulsione Gasperini decide di far uscire Gomez e Gosens, per lasciare spazio a Hateboer e Malinovksyi.

Nel secondo tempo l’Atalanta le prova tutte per trovare il pareggio, ma le poche occasioni a disposizione vengono annullate da un perfetto Olsen, che chiude la porta rossoblu senza problemi. L’Atalanta attacca senza sosta, ma è il Cagliari a trovare il goal. I sardi approfittano degli spazi lasciati dalla difesa bergamasca, realizzando un contropiede perfetto, con Oliva che conclude l’azione mettendo la palla in porta. Il Cagliari si porta così sul 2-0, chiudendo qualsiasi spazio e impedendo all’Atalanta di tornare in partita. La partita termina così, con il Cagliari che raggiunge proprio l’Atalanta al quarto posto, a 21 punti. La squadra di Maran ora sogna in grande.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.