Dopo 52 giorni di stop, la Bundesliga è pronta a ripartire. La lega del calcio tedesco ha ottenuto il via libera direttamente dal cancelliere Angela Merkel per riprendere a giocare nella seconda metà di maggio. La Bundesliga è stato l’ultimo campionato europeo a fermarsi, il 13 marzo, alla vigilia della sfida di campionato tra Fortuna Dusseldorf e Paderborn. Nonostante i tentativi iniziali di andare avanti ignorando la crisi, la pandemia ha colpito duramente la Germania e, a quel punto, la Lega non ha potuto far altro che comunicare lo stop di tutte le competizioni a data da destinarsi.

Bundesliga
Bundesliga

La Bundesliga è pronta a ripartire

Da settimane le squadre tedesche insistevano con la Lega per riprendere a giocare dato che, nonostante i morti, la Germania ha combattuto il virus in modo ottimale. Dopo quasi due mesi ecco quindi che Angela Merkel ha potuto comunicare ufficialmente la ripartenza, sia della Bundesliga che della Zweite Liga (la Serie B tedesca), che saranno quindi i primi campionati europei a ripartire. Tutti i match verranno svolti ovviamente a porte chiuse, dato che il ritorno dei tifosi sugli spalti dovrà essere rimandato ancora per molto tempo. La data esatta della ripartenza deve essere ancora scelta, e sarà la stessa Lega a farlo. Come abbiamo detto, il Governo ha dato il via libera alla ripresa a partire dalla metà di maggio, permettendo così a tutte le squadre di tornare in campo per giocare le nove giornate del campionato che rimangono per concludere la stagione 2019-2020.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Qualcuno, in Germania, ha ipotizzato la ripartenza della Bundesliga già a partire dal prossimo weekend, ma è più probabile che la Lega prenda altro tempo. Le date previste potrebbero essere quelle del weekend del 22/24 maggio, ma la decisione finale verrà presa domani, nel corso di un’assemblea generale che verrà svolta a Francoforte, dove si deciderà anche il calendario della ripresa.

Bundesliga

La lotta per la vittoria della Bundesliga è ancora aperta. Al momento della sospensione, a guidare la classifica era il Bayern Monaco del bomber Robert Lewandowski, con quattro punti di vantaggio sul Borussia Dortmund. I gialloneri sperano di poter tornare a vincere il campionato dopo otto anni di attesa, quando Jurgen Klopp guidò il Borussia Dortmund alla conquista del titolo.
La ripartenza della Bundesliga potrebbe essere d’ispirazione a tutti gli altri campionati europei, nonostante la situazione del Covid-19 sia ben diversa in ogni Stato. Mentre in Italia la situazione va migliorando, lo stesso non si può dire per Spagna, Francia e, soprattutto, Regno Unito. Sembra difficile che Liga, Ligue 1 e Premier League possano davvero ripartire con la stagione 2019/2020, e sono poche le possibilità che le squadre di questi paesi impegnate nelle coppe europee possano prendervi parte in caso di ripartenza.

La Serie A potrebbe seguire l’esempio della Bundesliga?