Dopo dei test invernali molto positivi, la Ferrari sembrava pronta a contendere il titolo mondiale alla Mercedes. Nonostante alcuni miglioramenti, la scuderia italiana ha commesso troppi errori, non riuscendo ad essere realmente competitiva. Al termine della stagione, il team principal della Ferrari, Mattia Binotto ha fatto il punto sul campionato della rossa, promettendo ai tifosi dei miglioramenti per il 2020.

Le parole di Mattia Binotto

Binotto

Mattia Binotto parla della stagione 2019 della Ferrari

Sono certo che nel 2020 ci saranno dei miglioramenti. Daremo ai tifosi qualche gioia in più, come quest’anno a Monza, perchè sono sempre fantastici e se le meritano. Non voglio fare false promesse ai tifosi, non ho la sfera di cristallo e non so cosa stiano facendo le altre scuderie, però mi aspetto un ulteriore miglioramento della Ferrari rispetto a quello che abbiamo fatto nel 2019. Dopo i test di Barcellona sicuramente aspettative più alte. Sul fronte dell’affidabilità devo dare un voto basso, mentre per le prestazioni sono soddisfatto. Anche sul fronte errori, purtroppo, devo dare un voto basso. Il voto complessivo non può quindi che essere insufficiente. Voglio comunque vedere il bicchiere mezzo pieno. Nove pole position, di cui sei consecutive e 406 giri in testa nel complesso della stagione. Non si vinceva da Monza 2010 e non facevamo sei pole consecutive dal 1974. Credo che, nonostante tutto, qualcosa l’abbiamo ottenuta, e la vettura ha comunque dimostrato di essere veloce. 


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.