All’Atp Awards 2019, il premio per i tennisti migliori dell’anno, ci saranno anche due italiani:Jannick Sinner Matteo Berrettini. Sinner è stato nominato al premio per il miglior giovane dell’anno, mentre Berrettini è tra i giocatori più cresciuti in questa stagione.

Sinner e Berrettini agli Atp Awards 2019

Berrettini e Sinner candidati agli Atp Awards 2019

Gli Atp Awards 2019 vedranno la partecipazione di due italiani: Sinner e Berrettini. I premi saranno consegnati nel mese di dicembre e a votare saranno gli stessi giocatori. Jannick Sinner è tra i candidati al premio di miglior giovane. Il classe 2001 quest’anno ha fatto un notevole passo avanti, mostrando al mondo del tennis tutte le sue capacità, coronando l’anno con la vittoria alle Next Generations Finals 2019, giocate a Milano.
Anche per Matteo Berrettini è stato un anno magico, avendo raggiunto le semifinali agli US Open, ed entrando nella top 8 mondiale, conquistando così anche le Atp Finals.

Le nomination agli Atp Awards 2019

Miglior ritorno

Al giocatore che è ritornato ai vertici dopo un infortunio:

Andy Murray

Andrey Rublev

Jo Wilfred Tsonga

Stan Wawrinka

Miglior crescita

Al giocatore che è cresciuto maggiormente nel corso dell’anno:

Felix Auger-Aliassime

Matteo Berrettini

Daniil Medvedev

Stefanos Tsitsipas

Miglior novità

Al miglior giocatore entrato in top 100 per la prima volta:

Felix Auger-Aliassime

Alejandro Davidovich Fokina

Miomir Kecmanovic

Corentin Moutet

Alexei Popyrin

Casper Ruud

Jannik Sinner

Stefan Edberg Sportsmanship Award

Premio fair-play:

Diego Schwartzman

Roger Federer

Rafael Nadal

Dominic Thiem


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.