fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Bayern Monaco – Liverpool: analisi tattica, statistiche e pronostico

Mercoledì 13 Marzo, alle ore 21:00, si terrà il match tra Bayern Monaco e Liverpool, valido come partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra i bavaresi e gli inglesi. Dopo un match di andata giocato totalmente sull’equilibrio e sui tatticismi, senza disdegnare qualche spettacolare sfuriata offensiva, all’Allianz Arena si ripartirà sostanzialmente da capo, dato il risultato di 0-0 ottenuto dalle due squadre ad Anfield nella scorsa partita. Si scontreranno due filosofie di gioco diverse: da un lato l’enorme fisicità dei tedeschi, dall’altro la fantasia, la velocità e la creatività degli inglesi.

Bayern Monaco – Liverpool, sfida ad alta tensione

Dopo un avvio di stagione di sicuro poco entusiasmante, Niko Kovač è riuscito a ristabilire i bavaresi nelle alte gerarchie della Bundesliga, con la complicità di un parziale tracollo della diretta rivale Borussia Dortmund. Il passaggio da un allenatore di elevata caratura ed esperienza come Jupp Heynckes ad un allenatore relativamente molto giovane come Kovac è stato netto, e si è sentito il contraccolpo in Bavaria anche sul piano del gioco. A Liverpool, invece, la situazione è piuttosto rosea fin dall’inizio della stagione. Gli inglesi guidati da Jürgen Klopp vincono e convincono, sia in Premier League sia in Champions League: basterebbe citare la finale raggiunta nella scorsa edizione, ma sarebbe comunque riduttivo per spiegare il valore della squadra.

bayern monaco - liverpool

Bayern Monaco – Liverpool, analisi prepartita e statistiche

Come già detto, il match di andata si è concluso con un equilibrato 0-0, dopo una partita giocata tuttavia su una parziale disparità di idee e di approccio. E’ chiaro che il Bayern Monaco ha preferito gestire il match conducendolo al pareggio, per puntare tutto sul ritorno in Baviera favoriti dal fattore casa. Viceversa il Liverpool ha proposto un gioco molto più aggressivo: lo testimoniano i 15 tiri effettuati, dei quali 2 in porta, contro i 9 tiri (0 in porta) dei tedeschi, e le 3 grandi occasioni create dai Reds contro le 0 create dal Bayern Monaco. E’ lo specchio di due filosofie differenti, che trovano conferma nel gioco dei due campionati: la spettacolarità della Premier League contro la tattica e il gioco fisico/aereo della Bundesliga.

Il Bayern Monaco presenta infatti una rosa di giocatori mediamente molto più avvezza al contatto fisico. Calciatori fisicamente imponenti come Mats Hummels, Jérôme Boateng, Robert Lewandowski, Javi Martinez, Niklas Süle e lo stesso portiere Manuel Neuer, sempre spaventoso per l’attacco avversario con le sue rischiose uscite, vanno a comporre una squadra che tende a portare l’avversario sul gioco aereo e sulle sponde offensive, tipicamente effettuate dalla punta polacca. Sul piano del gioco oltretutto il Bayern Monaco sfrutta molto di più il possesso palla. Dai tipi di passaggi effettuati dalle due squadre emergono dei dati chiari: i tedeschi in questa Champions League mediamente hanno sostenuto il 55% di possesso palla contro il 52% degli inglesi, completando l’85% dei passaggi su un totale di 5.1 di media passaggi consecutivi a partita. I bavaresi predominano anche sul fronte dei passaggi lunghi e brevi effettuati per ogni match: rispettivamente 161 e 1224, contro i 128 e 1162 del Liverpool che tende a verticalizzare molto di più, arrivando alla conclusione con meno passaggi.

Nonostante la sostanziale fisicità, i bavaresi possiedono delle fasce molto rapide, motivo per cui è giusto citare che il 41% delle manovre offensive del Bayern passa dalla fascia sinistra, dove si alternano due giocatori molto tecnici e veloci come Kingsley Coman (indisponibile nel match di ritorno) e l’esperto Franck Ribéry. In casa Liverpool troviamo un counter offensivo maggiore sulla fascia destra, precisamente al 40%, occupata solitamente dal talento di Mohamed Salah che risulta sempre il giocatore più ostico da contenere.

In questa Champions League però il Liverpool ha segnato nettamente di meno rispetto ai rivali: solo 9 gol per gli inglesi, contro i 15 segnati dai bavaresi (ben 8 derivati dall’asso Lewandowski); a questo aggiungiamo il dato di 7 gol subiti contro i 5 degli avversari. Nonostante questo, il trio offensivo del Liverpool nel complesso si rende più pericoloso rispetto agli avversari, essendo arrivati a concludere in media 15.9 volte a partita rispetto alle 14.9 del Bayern. Entrambe le squadre calciano per lo più dalle vie centrali (rispettivamente 71% e 76% dei tiri totali in questa Champions League), grazie ad un gioco offensivo simile nelle due compagini che predilige passaggi tesi in mezzo all’area, dopo le discese rapidissime sulle fasce effettuate da ali veloci come Salah, Mané, Coman e Ribéry.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


Bayern Monaco – Liverpool, probabili formazioni

In casa Bayern Monaco si segnalano le assenze di Robben, ancora out per un infortunio che lo tormenta ormai da tre mesi, e Coman per guai muscolari. Ancora fuori inoltre Tolisso, oltre a Müller e Kimmich per squalifica. Rientra invece il giovane Leon Goretzka, pedina importantissima per il centrocampo.

Per quanto riguarda il Liverpool si confermano gli infortuni di Oxlade-Chamberlain e del giovane Joe Gomez; in dubbio Firmino, che però dovrebbe giocare, e Dejan Lovren. Torna dalla squalifica Van Dijk.

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Rafinha, Süle, Hummels, Alaba; Thiago, Javi Martinez, Gnabry, Rodriguez, Ribéry; Lewandowski.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Keita (Henderson); Salah, Firmino, Mané.

Pronostico dell’esperto e Consigli scommesse Bayern Monaco – Liverpool

Molto probabilmente, per gran parte del match si ripeterà quanto visto all’andata, con un sostanziale equilibrio tra le velocissime sfuriate offensive del Liverpool e il saggio tatticismo del Bayern Monaco. Il Bayern potrebbe predominare sul piano fisico, mentre il Liverpool potrebbe trovare più volte il gol giocando la sua classica partita sfrontata ad alta intensità. Ci aspettiamo una partita combattuta a centrocampo, ma che dovrebbe permettere a entrambe le squadre di segnare almeno un goal.

Dove vedere la diretta streaming di Bayern Monaco – Liverpool

E’ possibile seguire Bayern Monaco – Liverpool sui seguenti bookmakers, in diretta streaming: bet365, Snai, Sisal e Goldbet.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche