L’Atalanta non ha potuto nulla contro lo splendido Manchester City di Guardiola. I bergamaschi rimangono a zero punti nel girone dopo la terza sconfitta consecutiva. Il City vince facilmente grazie ai due goal di Sergio Aguero e alla tripletta di Sterling, dopo il vantaggio dell’Atalanta firmato Malinovsky.

La cronaca di Manchester City – Atalanta

Sterling sigla una tripletta contro l’Atalanta

La partita dell’Atalanta inizia bene, con i bergamaschi che riescono ad essere pericolosi in fase offensiva, lasciando però molto spazio ai contropiede del City. La partita cambia al 26′, quando Ilicic guadagna un calcio di rigore, beffando un Fernandinho molto ingenuo. Sul dischetto va Malinosvky che non sbaglia e porta in vantaggio la Dea.

Da questo momento in poi però, la partita cambia nettamente in favore degli inglesi, che ripartono subito vogliosi di trovare il pareggio. L’1-1 arriva al 33′ con un bel cross dentro l’area di Sterling, raccolto da Aguero che con una zampata riesce a beffare Gollini. Dopo soli 3 minuti, Masiello commette un fallo ingenuo e concede il rigore al Manchester City, trasformato nuovamente dall’argentino, che trova la doppietta e il decimo goal stagionale. Il primo tempo termina con il risultato di 2-1.

Inizia il secondo tempo e al 58′ Sterling trova il terzo goal, dopo una splendida azione corale del City, che annienta la difesa dell’Atalanta con De Bruyne e il giovanissimo Foden. A Sterling bastano solo sei minuti per trovare il secondo goal, con un facile tapin dopo una bella azione di Gundogan. L’Atalanta, nettamente in difficoltà fisica e mentale, trova il goal con Freuler ma l’arbitro annulla, giustamente, per fuorigioco. Il colpo di grazia arriva dieci minuti dopo, con la tripletta di Sterling e il quinto goal per il City, che punisce molto severamente un’Atalanta che paga l’inesperienza in campo europeo. Dopo un clamoroso errore davanti la porta del solito Sterling, Foden viene espulso per doppia ammonizione e i Citizens in dieci amministrano la partita fino al triplice fischio dell’arbitro.
L’Atalanta trova così la terza, pesantissima, sconfitta consecutiva, con 11 goal subiti e solo 2 segnati.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.